Africaland • Leggi argomento - Saldatrice Deca turbo watt 6

Saldatrice Deca turbo watt 6

Tecniche e Consigli per Saldature MMA, MIG, TIG, Ossiacetileniche e Brasature

Messaggioil 01/12/2021, 21:44

Ciao, ho trovato questa saldatrice, (vedi foto) marca Deca e l’unico indizio sul modello sono “turbo watt 6”.
Alimentata a 220 non si accende, la smonterò per capire se si può recuperare (potrebbe essere una banalità come un condensatore scoppiato o qualche sfiammata.

Cercando in rete non trovo il modello…

Intanto chiedevo a voi cosa ne pensate per saldare banalmente ad elettrodo , io so saldare in piano e non ho per ora nessuna velleità per ora se non costruirmi qualche special tool o fare delle
Recinzioni e cancelli eheh

Provo ad upload are le foto
ZoSo
 
Messaggi: 1800
Iscritto il: 22/07/2017, 15:47
Località: Voltaggio

Messaggioil 01/12/2021, 22:08

ZoSo
 
Messaggi: 1800
Iscritto il: 22/07/2017, 15:47
Località: Voltaggio

Messaggioil 02/12/2021, 3:16

Ciao. Io mi diletto a fare poco di piu di quel che fai tu e ti raccomanderei una saldatrice inverter ( ho una deca grossa come un borsello da uomo, mi pare 80a max), guanti da saldatore e la maschera auto oscurante: diventi un fenomeno....e se aspetti di trovarli alla lidl spendi poco piu di 100e in tutto....
Con l inverter la saldatura e piu facile e scorrevole e con maschera e guanti
maneggi il ferro come se fosse legno

Inviato dal mio BV6300Pro utilizzando Tapatalk
Albertone81
Avatar utente
 
Messaggi: 879
Iscritto il: 07/03/2020, 3:40
Località: Marino rm

Messaggioil 02/12/2021, 6:59

Si tratta di una vecchia saldatrice deca "Turbo" perché aveva la ventola di raffreddamento, se paragonata alle saldatrici a inverter non c'è paragone, quando comprai la mia costavano dieci volte questa!
Ora le compri a dei prezzi umani e non starei a perdergli tempo dietro anche se la usi poco!

Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk
Un "Def" è come avere un bambino di tre anni: dopo un pò ti rompe le balle, ma se qualcuno lo tocca saresti pronto a ucciderlo!!!
max 62
Avatar utente
 
Messaggi: 886
Iscritto il: 19/05/2017, 22:29
Località: Modena - Castelnuovo R.

Messaggioil 02/12/2021, 7:21

Ne ho altre due ma sempre “analogiche” e maschera autooscuranteeguanti :)

Chiedevo se valesse la pena nel senso di cosa avrebbe in più questa rispetto alle altre sue mie grosse la metà? visto che era di un fabbro ?
È surclassata dalle nuove a inverter in ogni caso?
ZoSo
 
Messaggi: 1800
Iscritto il: 22/07/2017, 15:47
Località: Voltaggio

Messaggioil 02/12/2021, 7:25

max 62 ha scritto:se paragonata alle saldatrici a inverter non c'è paragone

In che senso?
ZoSo
 
Messaggi: 1800
Iscritto il: 22/07/2017, 15:47
Località: Voltaggio

Messaggioil 02/12/2021, 7:41

Come sai non so saldare ad elettrodo, ma quelle poche volte che l’ho fatto, con una inverter ho avuto risultati decenti, con altre, meno… :oops: :lol:
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 2329
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 02/12/2021, 7:58

ZoSo ha scritto:
max 62 ha scritto:se paragonata alle saldatrici a inverter non c'è paragone

In che senso?
La saldatrice che hai postato, come tutte le analogiche, saldano in corrente alternata mentre le inverter a elettrodo sono in continua a parte quelle dedicate al l'alluminio, ma è un discorso a parte.
Il vantaggio lo vedi al primo elettrodo sia visivamente, in quanto schizza molto meno anzi se usi elettrodi buoni non schizza per niente lasciando la saldatura pulita come quella a filo!
E sia praticamente, perché se sei abituato a quella analogica questa non si impunta mai e saldi bene anche con elettrodi molto piccoli cosa quasi impossibile con l'altra.
Se poi l inverter può saldare anche in tig ti si apre un mondo!

Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk
Un "Def" è come avere un bambino di tre anni: dopo un pò ti rompe le balle, ma se qualcuno lo tocca saresti pronto a ucciderlo!!!
max 62
Avatar utente
 
Messaggi: 886
Iscritto il: 19/05/2017, 22:29
Località: Modena - Castelnuovo R.

Messaggioil 02/12/2021, 8:38

Albertone81 ha scritto: la maschera auto oscurante: diventi un fenomeno....e se aspetti di trovarli alla lidl spendi poco piu di 100e in tutto....
Con l inverter la saldatura e piu facile e scorrevole e con maschera e guanti
maneggi il ferro come se fosse legno

Inviato dal mio BV6300Pro utilizzando Tapatalk


A me con le auto oscuranti da meno di 100e non mi bastavano neanche gli occhiali da brasatura sotto la maschera per non farmi venire male agli occhi. Ne ho presa una professionale dell'esab e non mi devo neanche mettere gli occhiali trasparenti, oltre che avere una visuale fantastica.
Si vede che ho gli occhi delicati
Babbano
 
Messaggi: 3439
Iscritto il: 18/06/2012, 18:55
Località: Italia

Messaggioil 02/12/2021, 8:49

Sara che di solito piu di una decina di elettrodi per volta non li uso, ma con maschera da una trentina di euro della lidl o di bricoman mai avuto problemi. Alla prima cilecca dell autoscurante si cambia....

Inviato dal mio BV6300Pro utilizzando Tapatalk
Albertone81
Avatar utente
 
Messaggi: 879
Iscritto il: 07/03/2020, 3:40
Località: Marino rm

Messaggioil 02/12/2021, 8:54

Anche io uso un’autoscurante cinese e devo dire che non è il massimo, ma se hai l’accortezza di iniziare la saldatura ad occhi chiusi, non dovresti diventare cieco troppo in fretta.. :lol: :lol:
La mia è solo lenta negli attacca-stacca veloci, quando lo schermo deve tornare scuro senza che gli sia stato dato il tempo di schiarirsi.
Ma ho già in preventivo di cambiare lo schermo con uno 3M
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 2329
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 02/12/2021, 9:23

max 62 ha scritto:... Se poi l inverter può saldare anche in tig ti si apre un mondo!


cos'è la saldatura a tig? in cosa differisce da quella a elettrodo?
aless672001
Avatar utente
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 28/01/2010, 8:51
Località: Siracusa

Messaggioil 02/12/2021, 9:55

Tig = tungsten inert gas. E' una torcia con un elettrodo in tungsteno, che lavora sotto gas inerte (di solito argon o miscele di argon). Il metallo da apporto lo aggiungi con l'altra mano, per mezzo di bacchette in lega.

E' una delle saldature più difficili, ma anche una delle più precise e pulite.

Ricorda un po' la brasatura, ma si fa a temperature da plasma
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 2329
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 02/12/2021, 10:26

max 62 ha scritto:
ZoSo ha scritto:
max 62 ha scritto:se paragonata alle saldatrici a inverter non c'è paragone

In che senso?
La saldatrice che hai postato, come tutte le analogiche, saldano in corrente alternata mentre le inverter a elettrodo sono in continua a parte quelle dedicate al l'alluminio, ma è un discorso a parte.
Il vantaggio lo vedi al primo elettrodo sia visivamente, in quanto schizza molto meno anzi se usi elettrodi buoni non schizza per niente lasciando la saldatura pulita come quella a filo!
E sia praticamente, perché se sei abituato a quella analogica questa non si impunta mai e saldi bene anche con elettrodi molto piccoli cosa quasi impossibile con l'altra.
Se poi l inverter può saldare anche in tig ti si apre un mondo!

Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk


azz il messaggio che il mio portafoglio non avrebbe voluto leggere :lol:
ZoSo
 
Messaggi: 1800
Iscritto il: 22/07/2017, 15:47
Località: Voltaggio

Messaggioil 02/12/2021, 10:26

Babbano ha scritto:
Albertone81 ha scritto: la maschera auto oscurante: diventi un fenomeno....e se aspetti di trovarli alla lidl spendi poco piu di 100e in tutto....
Con l inverter la saldatura e piu facile e scorrevole e con maschera e guanti
maneggi il ferro come se fosse legno

Inviato dal mio BV6300Pro utilizzando Tapatalk


A me con le auto oscuranti da meno di 100e non mi bastavano neanche gli occhiali da brasatura sotto la maschera per non farmi venire male agli occhi. Ne ho presa una professionale dell'esab e non mi devo neanche mettere gli occhiali trasparenti, oltre che avere una visuale fantastica.
Si vede che ho gli occhi delicati

confermo che saldando a lungo le auto oscuranti da meno di 100 euro anche regolate al massimo fanno venire un po' di mal di testa
ZoSo
 
Messaggi: 1800
Iscritto il: 22/07/2017, 15:47
Località: Voltaggio

Messaggioil 02/12/2021, 10:28

Quindi uno che ha saldato sempre a livello obbistico con le saldatrici ad elettrodo è inutile comprarne una inverter che salda pure a tig perchè se non c'è nessuno che gli spiega come si salda non imparerà mai? oppure provando e riprovando da autodidatta prima o poi impara?
aless672001
Avatar utente
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 28/01/2010, 8:51
Località: Siracusa

Messaggioil 02/12/2021, 10:34

aless672001 ha scritto:Quindi uno che ha saldato sempre a livello obbistico con le saldatrici ad elettrodo è inutile comprarne una inverter che salda pure a tig perchè se non c'è nessuno che gli spiega come si salda non imparerà mai? oppure provando e riprovando da autodidatta prima o poi impara?


Io sto imparando da solo, non è impossibile, ma devi dedicarci un po' di tempo...
Per me la parte più complicata è l'avanzamento del filo con la mano sinistra, infatti finchè c'è da puntare o fare cordoncini riesco abbastanza, se devo spingere il filo, mi incarto. Per ovviare al problema mi sono costruito un grilletto che mi fa avanzare il filo automaticamente :mrgreen:

Comunque una saldatrice tig ac/dc, non la trovi a meno di 500 €. Ci sono anche quelle a elettrodo che fanno tig, ma o non fanno AC o sono ad innesco a strusciamento (che è un po' una menata)
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 2329
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 02/12/2021, 10:34

Secondo me si impara anche il tig se si ha tempo e voglia, ma se uno e un hobbista e da due punti di saldatura ogni tanto , a elettrodo inizi e finisci in 5 minuti, a filo animato inizi e finisci in 7 minuti, se vai di tig con 10 minuti ancora stai ad allestire saldatrice e bombola/ flusso di gas.
Tig vale la pena se SALDI. Se unisci pezzi come fa l hobbista medio resta su elettrodo, ma a inverter che unisci e non appiccichi....

Inviato dal mio BV6300Pro utilizzando Tapatalk
Albertone81
Avatar utente
 
Messaggi: 879
Iscritto il: 07/03/2020, 3:40
Località: Marino rm

Messaggioil 02/12/2021, 10:44

Concordo con Albertone, ma una bella saldatrice MIG/MAG, da altri risultati anche all'hobbista

A MIG puoi fare saldature quasi perfette e quasi subito. Con elettrodo e Tig, no
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 2329
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 02/12/2021, 10:55

se hai imparato con le vecchie saldatrici a trasformatore, passando ad una inverter ti sembra che saldi da sola...
"LAND ROVER TURNING OWNERS INTO MECHANICS SINCE 1948"
crys76
Avatar utente
 
Messaggi: 895
Iscritto il: 09/08/2003, 19:31
Località: Shardana's Island

Prossimo

Torna a SALDATURA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite