Africaland • Leggi argomento - intervento sicuro?

intervento sicuro?

Tecniche e Consigli per Saldature MMA, MIG, TIG, Ossiacetileniche e Brasature

Messaggioil 22/07/2022, 9:22

ma davvero un intervento del genere è sicuro? non è che poi si rompe al primo utilizzo?

https://www.youtube.com/watch?v=GXmIUlI9Kj8


ciao


bissio
Disco Tdi 300
bissio
Avatar utente
 
Messaggi: 806
Iscritto il: 20/02/2008, 17:57
Località: Pian Camuno - Valle Camonica (BS)

Messaggioil 22/07/2022, 9:48

Boh? Però va tenuto presente che in certe parti del mondo i ricambi sono introvabili oppure inavvicinabili per il loro costo. E per fortuna che c'è chi ripara ancora.
n.b. esprimo solo un'opinione... don't worry... be happy!
Crivelli
Avatar utente
 
Messaggi: 3532
Iscritto il: 13/03/2003, 9:32
Località: milano

Messaggioil 22/07/2022, 9:49

Quanto sia sicuro non te lo so dire, però ci sono molti filmati del genere che ogni tanto guardo perché in quei posti hanno una capacità di arrangiarsi con poco veramente incredibile.

Aggiustano, creano o ricreano qualunque cosa con metodi forse primitivi, ma i risultati spesso lasciano sbalorditi.
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
L'importante non è la meta, ma le bestemmie che tirerai durante il viaggio
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 4922
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 22/07/2022, 10:02

Di certo non partirei per un lungo viaggio con una riparazione fatta così, ma in una situazione di emergenza, dove il ricambio fosse introvabile e si debba per forza poter usare il veicolo, potrebbe essere una soluzione, teniamo presente che è l' albero di ingresso del cambio, dove la coppia massima è quella del motore, si è rotto sicuramente a causa del cuscinetto al quale mancavano dei rullini, non si può certo riparare un semiasse in quel modo, a mano di guidare poi in modalità estremamente conservativa e sapendo che potrebbe cedere da un momento all' altro...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 24262
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 22/07/2022, 10:14

Ho appena fatto lo stesso lavoro sul caletto di un semiasse di uno scooter (trike) elettrico da golf (di mio padre). Si è spezzato di netto il millerighe (per una flangia saldata storta dai cinesi), l'ho tornito e mi sono costruito una boccola per tenere fermi i due tronconi (inizialmente volevo forarlo e mettergli un perno che lo tenesse in asse, ma il semiasse è cementato e non ho le punte adatte), l'ho saldato e l'ho ritornito a misura (per fortuna avevo abbastanza caletto rimasto e non l'ho dovuto rifare, perchè mi manca il divisore)

Con mia grande sorpresa sono già 4 mesi che lo usa e non ha ancora ceduto (lo usa su un campo di collina, con molti saliscendi e prende parecchi colpi).

In oriente sono abituati a lavorare così, perchè mancano i ricambi (o semplicemente sono troppo costosi). Ovviamente non sono riparazioni eterne, ma per un po' si può andare.
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 22/07/2022, 10:47

Questi video sono veramente interessanti ;) li guardo anch'io

Altra cosa da guardare sono le epoche dell'attrezzatura utilizzata ... altro che automatismi vari e controllo numerico con monitor
saluti max.
maxtd5
Avatar utente
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 05/09/2005, 21:07
Località: torino

Messaggioil 22/07/2022, 15:50

Davvero, ore accucciati per terra, usano anche i piedi per aiutarsi nei lavori, macchinari semplici, gran martellate e saldature, sabbia per creare stampi di ogni cosa, eppure creano od aggiustano qualunque cosa.

Qui la gente invece più si va avanti e più non sa fare più un kazzo...
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
L'importante non è la meta, ma le bestemmie che tirerai durante il viaggio
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 4922
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 22/07/2022, 19:14

bel lavoro, ormai qui il meccanico medio cambia solo pezzi, non aggiusta piu niente, sicuramente perche non conviene economicamente, ma comunque si è persa l'inventiva....

comunque io avevo saldato l'albero di uscita dell'LT77 montato sul mezzo, non spezzato, ma ricostruito le cave mangiate oltre 50%, accoppiato poi preciso con nuovo input gear, è durato tanti anni anche con botte e vari strapazzi....

Inviato dal mio BlackView9100 utilizzando Tapatalk
"LAND ROVER TURNING OWNERS INTO MECHANICS SINCE 1948"
crys76
Avatar utente
 
Messaggi: 891
Iscritto il: 09/08/2003, 19:31
Località: Shardana's Island

Messaggioil 22/07/2022, 23:42

procedimento simile ma su qualcosa di più vitale .... albero motore vero e proprio .....

https://www.youtube.com/watch?v=wUB7dUjFGIM


Credo che se avessi necessità proverei a buttare su anche una di queste riparazioni ... tanto alla fine non credo che facciano più danni di quanti non ne abbiano già fatti rompendosi
saluti max.
maxtd5
Avatar utente
 
Messaggi: 1610
Iscritto il: 05/09/2005, 21:07
Località: torino

Messaggioil 23/07/2022, 4:26

Ragà, mi è capitato vedere all'opera operai della MEC FOND di Napoli, costruivano le più grandi presse al mondo per aziende dell'auto, prima dei cinesi.
Allora il volano era saldato ma la saldatura prevedeva il riempimento di uno spazio che quasi ci entrava una 500 di oggi. Era così, credo che la riparazione, seppur fatta in modo artigianale, come la finitura con flex delle scanalature, dura più di altri componenti, del mezzo, che sono altrettanto vecchi. Questi artigiani, sono al livello dei ns., come 50 anni fa, ma validi. Noi gettiamo tutto perchè troviamo il nuovo e possiamo farlo. Saluti
AntoIerv45
 
Messaggi: 120
Iscritto il: 13/12/2020, 14:25


Torna a SALDATURA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite