Africaland • Leggi argomento - New Defender - Eccolo

New Defender - Eccolo

Tutto sulla Nuova Defender 2020

Messaggioil 30/12/2022, 11:13

va bene grazie alberatone :-D
aldo
defenderone
Avatar utente
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 31/01/2008, 22:56

Messaggioil 22/03/2023, 8:10

MOD CUT: non quotare mai immagini, video e allegati

La cosa più imbarazzante del video è stata a mio avviso la paura di essere aggrediti da una volpe…
Blacbetty
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 20/11/2022, 19:28

Messaggioil 22/03/2023, 10:21

Immagine

Discovery cannibalizzato
THE BEST 4x4xFAR
#gamma_4x4
4x4xFar
Avatar utente
 
Messaggi: 2242
Iscritto il: 02/05/2010, 17:16
Località: Piacenza

Messaggioil 22/03/2023, 10:32

più che altro, vedendo le percentuali negative DISASTROSE di tutta la gamma, vien da pensare che tra poco Land Rover fallisca.....

Attento ingegnere....vendi il giocattolo prima che sia troppo tardi.... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ;)
ci sono più probabilità che un asino voli che un taleban-landroverista possa accettare i cambiamenti.

L'età delle pietre non è finita per mancanza di pietre...
fanfango
Avatar utente
 
Messaggi: 4327
Iscritto il: 05/12/2003, 16:47
Località: Varese

Messaggioil 22/03/2023, 10:50

Ma il nuovo Defender non sta riscuotendo un successo di vendite???
Blacbetty
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 20/11/2022, 19:28

Messaggioil 22/03/2023, 11:25

270k vetture vendute ad una media di 80k euro (ivati) fanno 21 miliardi e mezzo, togli l'iva diciamo che restano 18 miliardi, togli i costi di produzione, di gestione del magazzino, di pubblicità, le tasse da pagare....mi sa che non rimane attaccato molto.... :?
ci sono più probabilità che un asino voli che un taleban-landroverista possa accettare i cambiamenti.

L'età delle pietre non è finita per mancanza di pietre...
fanfango
Avatar utente
 
Messaggi: 4327
Iscritto il: 05/12/2003, 16:47
Località: Varese

Messaggioil 22/03/2023, 11:31

Credo che il 2022 sia negativo per tanti i costruttori rispetto l'anno precedente, essendo stato un anno di estremi problemi di approvvigionamento.
THE BEST 4x4xFAR
#gamma_4x4
4x4xFar
Avatar utente
 
Messaggi: 2242
Iscritto il: 02/05/2010, 17:16
Località: Piacenza

Messaggioil 22/03/2023, 12:06

Infatti, bisogna guardare i dati con un "benchmark", cioè un riferimento di performance. Dati in termini assoluti vogliono dire poco, soprattutto in momenti come quelli attuali, in cui tutte le case automobilistiche (a parte Porsche = quasi 7 MLD di utile 2022 :shock: ), fanno fatica.

Comunque, più che rubare clienti al Disco, mi pare che li rubi a tutta la gamma (come già era stato anticipato da molti qui): i numeri del disco sono molto più limitati di quelli del Def ed il calo non corrisponde ad un rapporto 1:1 con l'aumento del Def.
LR potrebbe avere un futuro difficile, se non differenzia un po' la propria gamma
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 2305
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 22/03/2023, 12:54

Basterebbe prendere la catena di montaggio che hanno smontato del 90 e 110 e 130 (300 o td5... td4 ... a Voi la scelta) e rimontarla in qualche parte "meno o più" civilizzata del mondo, tirare fuori le vecchie brochure e ricaricare il contenuto tolto dai vari siti .... Aggiungere il termine "Classic" ed il termine "Coso" con adesivo posticcio accanto ai vari nomi dei mezzi

Voilà il gioco è fatto .... :lol: :lol:
saluti max.
maxtd5
Avatar utente
 
Messaggi: 1859
Iscritto il: 05/09/2005, 21:07
Località: torino

Messaggioil 22/03/2023, 12:56

Infatti è strano che in India non ci abbiano pensato.... o forse, più probabilmente, in LR non hanno acconsentito
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 2305
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 22/03/2023, 13:17

Bel mistero.... mi sembra ancora incredibile che LR non abbia acconsentito .... potevano tranquillamente fare come Toyota con i mezzi destinati ai mercati emergenti

magari dotandoli anche di RollBar ed ammennicoli vari quando importati dal parallelo
saluti max.
maxtd5
Avatar utente
 
Messaggi: 1859
Iscritto il: 05/09/2005, 21:07
Località: torino

Messaggioil 22/03/2023, 13:31

maxtd5 ha scritto:mi sembra ancora incredibile che LR non abbia acconsentito ....


Se ci sono stati contatti per portare la produzione del vecchio Def in India, sicuramente non sono stati per fare un'auto di "lusso" o comunque nello stesso segmento in cui era prima il Def. Piuttosto, avrebbero fatto come Royal Enfield dei primi tempi: sfrutti la tecnologia per fare un mezzo che costi poco e si possa vendere nei paesi emergenti (comunque la Royal Enfield è la moto di lusso in India... un paese dova le gente gira a piedi/bici/motoretta/rickshaw e pochi in auto). Probabilmente a Land Rover non interessava, in questo momento, con il rischio di snaturare il valore del marchio (anche se sicuramente gli avrebbero cambiato nome).
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 2305
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 22/03/2023, 15:21

maxtd5 ha scritto:Basterebbe prendere la catena di montaggio che hanno smontato del 90 e 110 e 130 (300 o td5... td4 ... a Voi la scelta) e rimontarla in qualche parte "meno o più" civilizzata del mondo, tirare fuori le vecchie brochure e ricaricare il contenuto tolto dai vari siti .... Aggiungere il termine "Classic" ed il termine "Coso" con adesivo posticcio accanto ai vari nomi dei mezzi

Voilà il gioco è fatto .... :lol: :lol:



Non credo che avrebbero un grande mercato, a meno di non fare un mezzo che lo possa mettere in competizione con i vari pick-up da lavoro…o sbaglio?
Blacbetty
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 20/11/2022, 19:28

Messaggioil 22/03/2023, 15:55

Sul fatto che non abbiano grande mercato... ne dubito ....


Mi viene da sorridere a considerare il def Classic come auto di lusso in quanto l'alternativa al Def classic erano proprio tutti gli altri mezzi giustappunto cari in quanto il Def non è mai stato considerato come un mezzo di lusso, dalle finiture pregevoli e caro ... anzi ...esattamente il contrario .... finiture veramente spartane , assemblaggio approssimativo, costo contenuto, costo della ricambistica contenuto .... si rompeva e si rompe si ma non costava come un Toyota nemmeno da nuovo e nemmeno come un Patrol od un Terrano o un Wrangler (che era solo due porte e benzina all'epoca) od un Cherokee od un Trooper
saluti max.
maxtd5
Avatar utente
 
Messaggi: 1859
Iscritto il: 05/09/2005, 21:07
Località: torino

Messaggioil 22/03/2023, 16:18

Parlavo del segmento in cui è entrato durante la sua vita, non di quello in cui dovrebbe essere. Concordo con te sulle sue "caratteristiche", che si sposano benissimo con un mezzo "da battaglia", buono per lavorare e ad un prezzo onesto. Per questo mi stupisco che sia finito tutto in cantina, invece che da un produttore di un paese emergente
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 2305
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 22/03/2023, 18:14

Ma scusate....

ma pensate davvero che siano VERAMENTE tutti scemi in Land Rover???

Non lo hanno fatto semplicemente perchè antieconomico...tutto qua.

A certi livelli la passione non esiste, esistono solo numeri che si dividono in due categorie: ATTIVO e PASSIVO. Molto semplice, tutto qua.

Quindi al di là di pandemie et catzi vari, se questi sono i numeri state certi che Land Rover fallirà e/o sarà comprata da qualche altro grosso gruppo, o magari gli indiani la terranno solo per il blasone del marchio, ma quando il blasone costerà troppo lo fanculizzer@nno senza pensarci troppo.

La storia automobilistica è piena di esempi.

Ricordatevi sempre che " le impressioni confondono e i numeri confortano".... :roll:
ci sono più probabilità che un asino voli che un taleban-landroverista possa accettare i cambiamenti.

L'età delle pietre non è finita per mancanza di pietre...
fanfango
Avatar utente
 
Messaggi: 4327
Iscritto il: 05/12/2003, 16:47
Località: Varese

Messaggioil 22/03/2023, 18:37

Non ho i dati sul QI delle singole persone componenti il gruppo quindi non posso dare una risposta basata su dei dati :oops: :oops:


In compenso, guardando nella storia dell'automobilismo vi sono stati, in via minore, ma presenti, esempi dove la logica dell'attivo e passivo relativo al mercato automobilistico è stata messa completamente da parte (giusto Fiat ad esempio), alcuni casi sono persino diventati leggenda ... (Lamborghini ad esempio)
Realmente non saprei dire cosa pensino gli inglesi (che guidano dal lato giusto della strada) e gli indiani (che a livello di cultura, storia, credi e religioni, con alti e bassi, sono uno dei popoli più affascinanti della terra) Come dire... la risposta potrebbe non essere ovvia e non seguire proprio alcun canone logico a noi conosciuto. :roll: :roll:
saluti max.
maxtd5
Avatar utente
 
Messaggi: 1859
Iscritto il: 05/09/2005, 21:07
Località: torino

Messaggioil 22/03/2023, 18:46

Mah....

veramente la Lamborghini è fallita nel 1978... :roll: , e praticamente tutti i marchi storici sono falliti, poi comprati a un tozzo di pane da gruppi più grandi, con alterne fortune.

Quel che succederà a Land Rover se va avanti su questo passo.
ci sono più probabilità che un asino voli che un taleban-landroverista possa accettare i cambiamenti.

L'età delle pietre non è finita per mancanza di pietre...
fanfango
Avatar utente
 
Messaggi: 4327
Iscritto il: 05/12/2003, 16:47
Località: Varese

Messaggioil 22/03/2023, 19:18

fanfango ha scritto:Mah....

veramente la Lamborghini è fallita nel 1978... :roll: , e praticamente tutti i marchi storici sono falliti, poi comprati a un tozzo di pane da gruppi più grandi, con alterne fortune.

Quel che succederà a Land Rover se va avanti su questo passo.


In realtà è già successo... non ricordi un gruppetto che si chiama Tata ne ha il controllo ;)

Immagine
Ciao Mauro
88 III '80 "Trat-Tore"
ExDisco II TD5 '04 "Capodoglio"
ExDisco 4 '09 "Play Station 4"
ExRange Rover Classic '79 "Pole Pole"
This is a modern world
jam
Avatar utente
 
Messaggi: 3909
Iscritto il: 15/12/2004, 9:12
Località: Moncalieri

Messaggioil 22/03/2023, 21:58

Beh, non e' lo stesso ... LR ha cambiato di mano parecchie volte da BL in poi, pero' mai in profondo rosso che io ricordi, finora ha retto e persino era, insieme a Mini, il fiore all'occhiello del gruppo Rover.
Ma onestamente, con un listino di 3 modelli e mezzo non vedo destinato a durare, questa volta. Gli Indiani sono riusciti laddove ne' Tedeschi, Americani, Giapponesi o persino gli stessi Inglesi non sono riusciti: han reso LR un marchio "noioso" e anonimo, senza appeal o leadership. Laddove quasi ogni modello portava sul campo un'innovazione a livello mondiale assoluto (perfino il Freelander), e' da un bel po' che non vedo o sento niente di "rivoluzionario" nei nuovi modelli, eccetto quanto si rompono* :lol:

* in realta' questa e' una costante mai venuta a mancare :lol: :lol: :lol:

Probabilmente a Land Rover non interessava, in questo momento, con il rischio di snaturare il valore del marchio (anche se sicuramente gli avrebbero cambiato nome).
Risulta difficile considerare come un veicolo col puro DNA del marchio come il "vecchio Defender" avrebbe "snaturato il valore" del marchio stesso, ma bisogna considerare che in realta' sono anni e anni che il target LR non e' il tipo di cliente/appassionato che guida un Defender ... anzi, mi sfugge cosa sia il 'core value' di Land Rover nel XXI secolo :roll: :?

Eccotelo il target attuale - target che non avendo un 'core value' in linea col DNA Land Rover - ammesso e non concesso si riesca a capire quale sia, il DNA LR - e' un target assai difficilmente fidelizzabile, dato che e' molto piu' volatile e avvezzo alla moda.
Target abbiente certamente, e ovviamente questo fa gola alle grandi teste pensanti nel marketing LR, ma ripeto ... volatile.
Quindi inaffidabile.

https://images.complex.com/complex/imag ... vvawzk.jpg

https://s.aolcdn.com/hss/storage/midas/ ... 120898.jpg
leolito
Avatar utente
 
Messaggi: 807
Iscritto il: 01/08/2006, 15:46
Località: Sofia ... oltre la Cortina di Ferro!
SOCIO AL

PrecedenteProssimo

Torna a NEW DEFENDER 2020

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite