Africaland • Leggi argomento - molloni

molloni

Tutto sulle Range dal 1970 ad oggi

Messaggioil 04/12/2017, 20:00

Scusa se mi permetto Pakkio ma non credo tu hai ben chiaro il funzionamento dell'associazione a macchina spenta... Non funziona nulla dell'impianto...
Immagine
maddoks74
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 14/07/2013, 23:30

Messaggioil 04/12/2017, 20:01

Eas... non associazione scusa il t9
Immagine
maddoks74
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 14/07/2013, 23:30

Messaggioil 04/12/2017, 20:03

L'unica cosa che senti sono le valvole pneumatiche che fanno scendere l'auto nel caso non sia in piano... Fino a raggiungere un risultato accettabile... Ma questo non incide sulla batteria..
Immagine
maddoks74
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 14/07/2013, 23:30

Messaggioil 04/12/2017, 21:05

... se a vettura spenta dovesse capitare che parta il compressore, c'è solo da cambiare la scatola fusibili. Tutto il resto sono cazzate.

Bypassare come qualcuno suggerisce non serve a risolvere il problema, ma solo a nasconderlo mettendoci una pezza.

Ed è meglio cambiarla subito, perché se invece di dare corrente al compressore la da al motorino di avviamento, la macchina se ne va da sola. Già capitato.
WalkiePol
Avatar utente
 
Messaggi: 2755
Iscritto il: 29/10/2004, 21:51
Località: Parco del Ticino
SOCIO AL

Messaggioil 04/12/2017, 22:46

bene purtroppo nella mia zona non esiste meccanico land rover ma sta a 100 km di distanza quindi poiche non fanno prenotazioni devo portarla da loro, andare con 2 auto e tornare poi riandare con una e ritornare. In zona nessuna officina ha mai messo le mani su una p38..quindi si va per tentativi.
come ho gia ' scritto anche altre volte ho lasciato l'auto in posizione alta ma l'ho ritrovata sempre giu.
sto a vedere domani come la trovero'.
p.s. per la cronaca pagai l'auto 3300 euro piu 700 per passaggio.
spese
batteria 150
nuova chiave piu serratura sn 450
compressore condizionamento piu motorino tergicristallo piu termostato per ac 300.
centralina aggiuntiva per partenze a caldo.
non ho problemi a spenderci dei soldi ma voglio essere sicuro di camminare tranquillo nel contempo non amo spendere soldi inutili e voglio andarci con i piedi di piombo.
devo pure sostituire l'hevac ...funziona ma non si legge bene il display.
questo e' tutto per stasera.
Grazie a tutti per l'aiuto.
Spark4650
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 28/10/2017, 19:13

Messaggioil 04/12/2017, 23:04

Se domani mi chiami, vedo di spiegarti un po' di cose da controllare e la sequenza con cui farle.

... ma di dove sei?
WalkiePol
Avatar utente
 
Messaggi: 2755
Iscritto il: 29/10/2004, 21:51
Località: Parco del Ticino
SOCIO AL

Messaggioil 05/12/2017, 11:45

maddoks74 ha scritto:Scusa se mi permetto Pakkio ma non credo tu hai ben chiaro il funzionamento dell'associazione a macchina spenta... Non funziona nulla dell'impianto...
Non zo, ammetto la mia ignoranza, letto un post di uno che lamentava tale problema e che per evitare aveva fatto una modifica al sistema in modo che fosse attivo solo a motore acceso. Mi sembra una cosa furba. Certo che se il problema se l'è sognato è un'altra cosa!
Non abbiamo bisogno di sedili riscaldabili, tanto abbiamo le palle a induzione!
Immagine
pakkio
Avatar utente
 
Messaggi: 2553
Iscritto il: 11/12/2010, 16:39
Località: Giaveno

Messaggioil 05/12/2017, 13:54

L'Evac non ha un belino di niente ci gioco uno zebedeo... Se modula bene l'aria è il problema è solo il display è un problema di contatti facilmente risolvibile... Ergo... Telefona a Marco e segui i suoi consigli...
Immagine
maddoks74
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 14/07/2013, 23:30

Messaggioil 06/12/2017, 11:58

WalkiePol ha scritto:... ma di dove sei?

Per motivi a noi non noti, anziché scriverlo nel profilo lo ha scritto solo nel post di presentazione :63

Ciao.
Mauro
Il Signore ha dato, il Signore ha tolto, sia benedetto il nome del Signore! (Giobbe 1,21)
birrone
Avatar utente
 
Messaggi: 5820
Iscritto il: 28/07/2008, 17:44
Località: Sampeyre (CN)

Messaggioil 06/12/2017, 22:01

pakkio ha scritto:
maddoks74 ha scritto:Scusa se mi permetto Pakkio ma non credo tu hai ben chiaro il funzionamento dell'associazione a macchina spenta... Non funziona nulla dell'impianto...

Non zo, ammetto la mia ignoranza, letto un post di uno che lamentava tale problema e che per evitare aveva fatto una modifica al sistema in modo che fosse attivo solo a motore acceso. Mi sembra una cosa furba. Certo che se il problema se l'è sognato è un'altra cosa!

No, il problema e' (verosimilmente) reale.
Per qualche motivo ignoto (stupido) le Land/Range con sosp ad aria hanno la necessita' ogni tot tempo di "svegliarsi", controllare il livello, e semmai riassettare la vettura (nel caso specifico della P38, 20 secondi dopo la chiusura delle portiere, e poi ogni 6 ore).
Questo impegna risorse (elettriche e non) della vettura, piu' il potenziale per far cagate (io mi son trovato il mezzo 'incastrato' in un bordino di cemento avendo parcheggiato in dislivello presso un mio amico che sta facendo dei lavori sul marciapiede a casa sua), per motivi assolutamente, ripeto, a mio avviso stupidi.

Ergo, considero l'esclusione del Delay Turn Off Timer cosa buona e giusta, e infatti intendo prima o poi farlo pure io. La vettura DEVE rimanere come l'ho lasciata io, non come vuole lei. Le tre A8 D3 con le sosp ad aria che mi sono capitate sottomano quest'anno non fanno questi movimenti a motore spento, a meno di avere problemi pneumatici, rimangono esattamente come sono allo spegnimento.
Ci sono altre pecche assai fastidiose della logical di funzionamento dell'EAS, ma che richiedono ricerche piu' accurate e soluzioni piu' sofisticate.
leolito
Avatar utente
 
Messaggi: 130
Iscritto il: 01/08/2006, 15:46
Località: Sofia ... oltre la Cortina di Ferro!

Messaggioil 07/12/2017, 14:57

Ti giuro che questa è la prima che so.... Ne ho viste ma nessuna aveva quel problema la mia compresa....
Immagine
maddoks74
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 14/07/2013, 23:30

Messaggioil 07/12/2017, 14:58

Io quoto Marco c'è la fusebox da cambiare....
Immagine
maddoks74
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 14/07/2013, 23:30

Messaggioil 13/12/2017, 18:34

salve, avendo rinunciato ai molloni ho portato l'auto dal meccanico, alzata la macchina e solo dopo una settimana era scesa ma dritta senza arrivare ai tamponi...non si era coricata sull'anteriore destro. Mistero!
ieri abbiamo provato ad individuare le perdite d'aria trovate nel soffione posteriore destro. Vorrei provare a sostituirlo per vedere se la colpa e' solo la sua. ho cercato in rete prezzo da 180 a 350 secondo la marca..poi ne ho trovato uno fabbricato nell'est a 76 euro. cosa ne dite? si lo so ma a me serve solo per escludere altri problemi spendendo poco. poi li prendero' di marca e questo lo terro' a bordo per mergenza.
Faccio bene?
Spark4650
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 28/10/2017, 19:13

Messaggioil 13/12/2017, 21:25

beh, per una prova puo' andar piu' che bene, poi magari anche se dell'est (dove? turchia? polonia? cz oppure slo?) va bene come sostituzione agli originali Dunlop.
Cmq se sei gia' arrivato ad identificare un bag crepato la sostituzione e' necessaria ... idealmente andrebbero sostituiti entrambi
leolito
Avatar utente
 
Messaggi: 130
Iscritto il: 01/08/2006, 15:46
Località: Sofia ... oltre la Cortina di Ferro!

Messaggioil 13/12/2017, 22:33

... io dico che non è il modo giusto di agire.
WalkiePol
Avatar utente
 
Messaggi: 2755
Iscritto il: 29/10/2004, 21:51
Località: Parco del Ticino
SOCIO AL

Messaggioil 14/12/2017, 9:42

Io inizierei con una revisione completa del blocco valvole e una verifica dei tubi. Per i soffioni controlla su Ebay in Regno Unito, li trovi Dunlop a poco più di 80€
yago
Avatar utente
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 24/06/2012, 17:44
Località: Sassari

Messaggioil 20/12/2017, 14:17

purtroppo l'ho acquistato e aspetto l'arrivo.

la ditta che lo vende insieme a molti ricambi rr p38 e' la SORTIS ed e' irlandese.
Sto facendo questa prova visto che l'unica perdita e' in quel soffione. Se anche sostituendolo non avro' risolto il problema indaghero' piu'
a fondo. Se invece come mi auguro il difetto cessera' acquistero' un altro soffione uguale e lo terro' a bordo di riserva.
Ancora grazie a tutti.
Ovvio vi terro' informati.
Spark4650
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 28/10/2017, 19:13

Messaggioil 20/12/2017, 21:54

Cambiare un air spring solo è come la corazzata Potiomkin: una cagata pazzesca. La gomma telata con cui sono costruiti ha una sua elasticità che degrada con l'uso e con l'età, cambiarne uno solo è come avere una molla dura e una molle sullo stesso asse.

A volte penso che se le P38 avessero un'anima o almeno voce in capitolo cambierebbero proprietario.
WalkiePol
Avatar utente
 
Messaggi: 2755
Iscritto il: 29/10/2004, 21:51
Località: Parco del Ticino
SOCIO AL

Messaggioil 22/12/2017, 7:04

WalkiePol ha scritto:
.... A volte penso che se le P38 avessero un'anima o almeno voce in capitolo cambierebbero proprietario.


...ecco spiegato il fenomeno delle P38 che se ne vanno da sole di cui sopra :lol: :lol:
Pistoni e lancette, due facce della stessa passione.
isignorideltempo.com
legends-yamaha-enduros.com
rdseries.it
Yamaha two stroke enthusiasts
nautilus
Avatar utente
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 19/08/2015, 18:37
Località: tortona/milano

Messaggioil 22/12/2017, 10:53

............ma non è per caso che, mantenere a dovere una P38 costa troppo ????
MaurizioSWO862
PRINCYLAND FANS CLUB
maurizioswo862
Avatar utente
 
Messaggi: 4335
Iscritto il: 03/04/2012, 13:17
Località: nottingham

Precedente

Torna a RANGE ROVER

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti