Africaland • Leggi argomento - Acqua che non esce dal foro nel vaso espansione.

Acqua che non esce dal foro nel vaso espansione.

Tutto sul Discovery 1,2,3

Messaggioil 05/01/2020, 10:33

Mi sono accorto che non esce acqua dal foro di ricircolo nella vaschetta del liquido OAT nel mio Discovery 2 td5 del 2001. C’è un modo come verificare che il liquido circola? Sento un rumore di ferraglia vicino il compressore AC, consigli su cosa verificare.
DISCO2OR
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 25/01/2016, 16:56

Messaggioil 05/01/2020, 12:28

cambia la pompa del refrigerante !!!
si trova proprio li sotto.



ciao Roberto
e buon per me se al fin della vita mia intera potrò meritare un sasso con su scritto "non cambiò bandiera !"
EX... GFV4x4
AMICO DEI DISERTORI
robertot
Avatar utente
 
Messaggi: 2946
Iscritto il: 03/02/2010, 17:57
Località: verona
SOCIO AL

Messaggioil 05/01/2020, 14:03

robertot ha scritto:cambia la pompa del refrigerante !!!
si trova proprio li sotto.
Ok ordinata anche se sostituita due anni fa, strano Una durata così poco


ciao Roberto
DISCO2OR
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 25/01/2016, 16:56

Messaggioil 05/01/2020, 14:09

Può dipendere dalla marca, che pompa avevi messo?
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 24217
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 05/01/2020, 14:48

roby65to ha scritto:Può dipendere dalla marca, che pompa avevi messo?

Britpart
Anche se sono certo che dipende dalla pompa mi viene un dubbio chiedendo ai più esperti, La pompa acqua a un rotore che In fase di montaggio va inserito Sotto il compressore dell’aria condizionata potrebbe essere questo pezzo che fa girare la pompa rotto?
DISCO2OR
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 25/01/2016, 16:56

Messaggioil 05/01/2020, 14:51

Le "originali" sono: Airtek, Proflow e QH...

Nel mezzo del cammin della mia vita...mi ritrovai nel culo una matita...o era un matitone?


Quotidiana serenità...estirpare dal Discovery ACE ed SLS...
taeniura74
Avatar utente
 
Messaggi: 3547
Iscritto il: 25/12/2010, 10:46
Località: Regione Salento

Messaggioil 05/01/2020, 14:57

AL di la della marca, più o meno scadente (se hai preso la Bripart più economica, non OEM, non è sicuramente quanto di meglio ci spossa essere), una pompa acqua che cede di solito perde acqua dal foro di drenaggio oppure fa un forte rumore di cuscinetto usurato, se non dovesse pompare comunque avresti come primo sintomo la temperatura del motore che va al massimo dopo pochi minuti…

Poi si deve vedere quale Britpart hai messo:

Questa:
https://www.brit-car.co.uk/product.php/ ... iscovery_2

Oppure questa?
https://www.brit-car.co.uk/product.php/ ... iscovery_2
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 24217
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 05/01/2020, 15:01

La mia, che sto facendo fare, per esempio perde liquido... Immagine

Nel mezzo del cammin della mia vita...mi ritrovai nel culo una matita...o era un matitone?


Quotidiana serenità...estirpare dal Discovery ACE ed SLS...
taeniura74
Avatar utente
 
Messaggi: 3547
Iscritto il: 25/12/2010, 10:46
Località: Regione Salento

Messaggioil 05/01/2020, 15:06

roby65to ha scritto:AL di la della marca, più o meno scadente (se hai preso la Bripart più economica, non OEM, non è sicuramente quanto di meglio ci spossa essere), una pompa acqua che cede di solito perde acqua dal foro di drenaggio oppure fa un forte rumore di cuscinetto usurato, se non dovesse pompare comunque avresti come primo sintomo la temperatura del motore che va al massimo dopo pochi minuti…

Poi si deve vedere quale Britpart hai messo:

Questa:
https://www.brit-car.co.uk/product.php/ ... iscovery_2

Oppure questa?
https://www.brit-car.co.uk/product.php/ ... iscovery_2

La temperatura non sale oltre la metà quindi è del tutto normale la stufa diciamo che non funziona per meglio dire in salita riscalda in discesa raffredda e poi anche se accelero non esce l’acqua dal buchino di ricircolo
DISCO2OR
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 25/01/2016, 16:56

Messaggioil 05/01/2020, 15:14

Una cosa è certa, se la pompa non girasse, la temperatura andrebbe alle stelle in pochi minuti, se è diventata rumorosa, cambiala in quanto durerebbe poco, idem se perde, se invece scalda poco, potrebbe essere un difetto della valvola termostatica...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 24217
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 05/01/2020, 15:20

DISCO2OR ha scritto:Mi sono accorto che non esce acqua dal foro di ricircolo nella vaschetta del liquido OAT nel mio Discovery 2 td5 del 2001. ...


Ma col "foro di ricircolo nella vaschetta" cosa intendi?

DISCO2OR ha scritto:La pompa acqua a un rotore che In fase di montaggio va inserito Sotto il compressore dell’aria condizionata potrebbe essere questo pezzo che fa girare la pompa rotto?

La pompa acqua viene fatta girare internamente dalla pompa del servosterzo.
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3326
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 05/01/2020, 16:19

scirocco81 ha scritto:
DISCO2OR ha scritto:Mi sono accorto che non esce acqua dal foro di ricircolo nella vaschetta del liquido OAT nel mio Discovery 2 td5 del 2001. ...


Ma col "foro di ricircolo nella vaschetta" cosa intendi?

DISCO2OR ha scritto:La pompa acqua a un rotore che In fase di montaggio va inserito Sotto il compressore dell’aria condizionata potrebbe essere questo pezzo che fa girare la pompa rotto?

La pompa acqua viene fatta girare internamente dalla pompa del servosterzo.

Può essere quindi anche la pompa Del servo sterzo che non fa girare la pompa acqua ? Come verifico ?
DISCO2OR
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 25/01/2016, 16:56

Messaggioil 05/01/2020, 16:20

roby65to ha scritto:Una cosa è certa, se la pompa non girasse, la temperatura andrebbe alle stelle in pochi minuti, se è diventata rumorosa, cambiala in quanto durerebbe poco, idem se perde, se invece scalda poco, potrebbe essere un difetto della valvola termostatica...

la valvola termostatica e quella in basso trasparente con tre tubi attaccati?
DISCO2OR
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 25/01/2016, 16:56

Messaggioil 05/01/2020, 16:23

Spero si capisca... Immagine

Nel mezzo del cammin della mia vita...mi ritrovai nel culo una matita...o era un matitone?


Quotidiana serenità...estirpare dal Discovery ACE ed SLS...
taeniura74
Avatar utente
 
Messaggi: 3547
Iscritto il: 25/12/2010, 10:46
Località: Regione Salento

Messaggioil 05/01/2020, 22:01

Fermati un attimo e facci capire, perché ancora non è chiaro quale sia il problema.
Ancora qualche risposta e devi cambiare tutto l'impianto di raffreddamento. :mrgreen:

Dici di aver riscontrato che il liquido di raffreddamento non ricircola, ma non hai trovato perdite; la pompa è stata sostituita due anni fa (anche se è Britpart); la temperatura del motore è perfetta.
In base a cosa lo supponi? Quale sarebbe questo foro di ricircolo nella vaschetta?

1.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3326
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 06/01/2020, 10:58

scirocco81 ha scritto:Fermati un attimo e facci capire, perché ancora non è chiaro quale sia il problema.
Ancora qualche risposta e devi cambiare tutto l'impianto di raffreddamento. :mrgreen:

Dici di aver riscontrato che il liquido di raffreddamento non ricircola, ma non hai trovato perdite; la pompa è stata sostituita due anni fa (anche se è Britpart); la temperatura del motore è perfetta.
In base a cosa lo supponi? Quale sarebbe questo foro di ricircolo nella vaschetta?

1.jpg

Ho trovato una chiazza di liquido proveniente dall’attaccatura del tubo inferiore al radiatore, Facendo un’ispezione sento un rumore zona pompa acqua come qualcosa di ferraglia che strofina eTogliendo il tappo della vaschetta dove viene rabboccato il liquido mi sono accorto che non esce liquido dal buchino di ricircolo che sarebbe dove c’è il tappo. si vede Togliendo il tappo c’è un buchino quando si accelera il liquido dovrebbe uscire abbastanza forte invece non esce nulla
DISCO2OR
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 25/01/2016, 16:56

Messaggioil 06/01/2020, 11:08

DISCO2OR ha scritto:
roby65to ha scritto:Una cosa è certa, se la pompa non girasse, la temperatura andrebbe alle stelle in pochi minuti, se è diventata rumorosa, cambiala in quanto durerebbe poco, idem se perde, se invece scalda poco, potrebbe essere un difetto della valvola termostatica...

la valvola termostatica e quella in basso trasparente con tre tubi attaccati?

si, quel boccione di plastica che quando lo sostituii mi rimase in mano frantumato da quanto era cotto. non toccarlo fino a quando non hai il ricambio in mano (durata in funzione dei km)
cordialmente mauro "se non te ghe ve in aderensa, te ghe va co' ignoransa"
fntmra
Avatar utente
 
Messaggi: 9270
Iscritto il: 04/03/2003, 18:36

Messaggioil 06/01/2020, 11:11

quello non è il ritorno, e un passaggio di sfiato aria, che se c'è qualcosa la porta in vaschetta, i tubi di ricircolo non sono piccoli.
Vedrai che se metti acqua in più ti ritorna anche parzialmente da quel tubino
...Leave no trace

Filippo - Land Rover Defender 110 - 300 tdi
kamaleon
Avatar utente
 
Messaggi: 1474
Iscritto il: 22/06/2009, 18:34
Località: bologna

Messaggioil 06/01/2020, 11:51

kamaleon ha scritto:quello non è il ritorno, e un passaggio di sfiato aria, che se c'è qualcosa la porta in vaschetta, i tubi di ricircolo non sono piccoli.
Vedrai che se metti acqua in più ti ritorna anche parzialmente da quel tubino

Ok ma prima appena messa nuova appena acceleravo usciva forte e continuamente adesso no e la stufa sta anche fredda
DISCO2OR
 
Messaggi: 485
Iscritto il: 25/01/2016, 16:56

Messaggioil 06/01/2020, 12:02

Prima di fare danno, forse converrebbe che tu ti chiarissi le idee in merito a come funziona il sistema di raffreddamento del motore, perchè ho come l'impressione che non ti sia chiaro proprio per nulla. :?
La vaschetta in plastica non è un serbatoio, ma un vaso di espansione.

Come scritto nel Manuale Officina, ti riporto la spiegazione delle singole parti:

Serbatoio d’espansione
Il serbatoio d'espansione è montato nel vano motore. Il serbatoio è realizzato in plastica stampata ed è fissato alle
staffe sul parafango interno di destra. Il serbatoio riporta una tacca di livello massimo del liquido di raffreddamento a
freddo.
Il sovrappiú di liquido di raffreddamento creato dall'espansione termica viene riportato nel serbatoio d'espansione dal
tubo di spurgo del radiatore sopra il radiatore. Un tubo di mandata è collegato al flessibile di alimentazione della
pompa del liquido di raffreddamento e rimpiazza il liquido di raffreddamento spostato dall'espansione termica nel
sistema quando il motore è freddo.
Il serbatoio d'espansione è dotato di un tappo della pressione sigillato. Il tappo contiene la valvola di sfogo della
pressione che si apre per permettere alla pressione eccessiva e al liquido di raffreddamento di sfogarsi tramite il tubo
di tracimazione. La valvola di sfogo si apre ad 1,4 bar e oltre.

Scatola del termostato
Dietro il radiatore troviamo la scatola del termostato in plastica. La scatola ha tre connessioni per il manicotto inferiore
del radiatore, quello superiore e il tubo di alimentazione della pompa del liquido di raffreddamento. La scatola contiene
un termostato con elemento in cera ed una valvola di flusso di deviazione che è caricata a molla.
Termostato - Valvola principale
Il termostato serve per mantenere il liquido di raffreddamento ad una temperatura ottimale per garantire una
combustione quanto piú efficiente possibile e facilitare il riscaldamento del motore. Il termostato si chiude a
temperatura inferiori a circa 82°C. Quando la temperatura del liquido di raffreddamento raggiunge circa 82°C, il
termostato inizia ad aprirsi ed è completamente aperto a circa 96°C. In queste condizioni, il flusso totale del liquido
di raffreddamento viene incanalato attraverso il radiatore.
Il termostato riceve il 90% del liquido di raffreddamento caldo dal motore ed un altro 10% di liquido di raffreddamento
freddo che ritorna dal manicotto inferiore del radiatore sull'altro lato.
Il liquido di raffreddamento caldo proveniente dal motore passa dal tubo di deviazione attraverso quattro fori sensori
nella valvola di flusso in un tubo che circonda il 90% dell'area sensibile del termostato. Il liquido di raffreddamento
raffreddato che ritorna dal radiatore (raffreddato appunto dall'aria ambiente) conduce attraverso il 10% dell'area
sensibile del termostato.
Se la temperatura ambiente è fredda, la temperatura del motore viene aumentata di circa 10°C per compensare la
perdita di calore del 10% esposto al liquido di raffreddamento freddo che ritorna dal manicotto inferiore del radiatore.
Valvola flusso by-pass
La valvola di flusso di deviazione è tenuta chiusa da una piccola molla. Funziona per coadiuvare ulteriormente il
riscaldamento del riscaldatore. Quando la valvola principale è chiusa e il motore sta funzionando a meno di 1500 giri/
minuto, la pompa del liquido di raffreddamento non dà un flusso ed una pressione sufficienti per aprire la valvola. In
queste condizioni, la valvola impedisce la circolazione del liquido di raffreddamento attraverso il circuito di deviazione
e forza quindi il liquido di raffreddamento solo attraverso la massa radiante del riscaldatore. Si ha cosí un flusso
maggiore di liquido di raffreddamento tiepido attraverso la massa radiante del riscaldatore, per migliorare il confort a
bordo quando fa freddo.
Quando il regime motore supera 1500 giri/minuti, la pompa del liquido di raffreddamento eroga un flusso maggiore e
pressione superiore rispetto a quanto il circuito del riscaldatore è in grado di sopportare. La pressione agisce sulla
valvola di flusso e sopraffà la pressione della molla della valvola, aprendo la valvola e limitando la pressione nel
circuito del riscaldatore. La valvola funziona a modulazione per fare il flusso massimo di liquido di raffreddamento
attraverso la massa radiante del riscaldatore, pur permettendo al liquido di raffreddamento in sovrappiú di passare
nel circuito di deviazione per fare fronte ai raffreddamento supplementare richiesto dal motore quando questo
funziona a regimi giri/minuto superiori.
Ultima modifica di scirocco81 il 06/01/2020, 12:10, modificato 1 volta in totale.
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3326
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Prossimo

Torna a DISCOVERY

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti