Africaland • Leggi argomento - omologazione fari supplementari

omologazione fari supplementari

Polizze RC-Auto, omologazioni, trasformazioni

Messaggioil 11/04/2020, 13:07

Ciao a tutti ! Mi chiamo Giulio, abito a Brescia e sono il proprietario di un fantastico Def 90 del 2013. Vi seguo da circa 2 anni e questo è il mio primo messaggio sul forum !

Premesso che l’argomento in questione è un bel grattacapo, volevo chiedere a voi esperti qualche chiarimento in merito all’omologazione dei fari supplementari. Nello specifico, avrei intenzione di integrare al paraurti una coppia di faretti led (solo per aspetto estetico) e fissare al portapacchi o una barra led o 4 fari di profondità belli potenti. Il punto è ... i faretti a led posso fare a meno di omologarli ? Lo stesso vale per la barra/4 fari, se li tengo coperti quando viaggio su strada ? Detto fra noi, non so da che parte girarmi. Spero che qualcuno di voi ne sappia più di me in materia !

Intanto, grazie in anticipo e buona Pasqua a tutti !
donciro
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 01/03/2018, 11:06

Messaggioil 11/04/2020, 13:58

Per quanto riguarda i faretti al paraurti vale la regola dei fendinebbia, devono essere alla stessa distanza dal centro e non oltre(se ricordo bene) a 40 cm da terra, la barra led sul tetto se su strada la tieni coperta non dovrebbero esserci problemi!

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
Un "Def" è come avere un bambino di tre anni: dopo un pò ti rompe le balle, ma se qualcuno lo tocca saresti pronto a ucciderlo!!!
max 62
Avatar utente
 
Messaggi: 589
Iscritto il: 19/05/2017, 22:29
Località: Modena

Messaggioil 11/04/2020, 14:27

NON SONO A NORMA

e coprirli non basta deve essere fisicamente staccato dal circuito elettrico (dimostrandolo a filo in mano) e cmq ti rompono e fanno storie lo stesso

ve lo dico perché un mio carissimo amico aveva i 4 KC sul ROLL BAR del PICK UP e veniva sistematicamente fermato x controllo fino quando NON LI HA TOLTI e aveva il filo attirittura tagliato il filo cortissimo x perchè gli avevano fatto storie dicendo che l'avete cmq potuto allacciare .....
God save the Queen
RangeRange
Avatar utente
 
Messaggi: 1884
Iscritto il: 18/10/2010, 13:45
Località: Padova

Messaggioil 11/04/2020, 14:32

Per il codice è possiobile montare solo una coppia di fari in più rispetto agli anabbaglianti, ad un'altezza massima pari a quella dei fari normali.
Se hai già i classici fendi...non potresti montare altri fari se non facendoli omologare. E comunque, secondo il CdS, mai ad un'altezza superiore dei fari anabbaglianti.

Poi siamo in Italia...e senza andare a cercare i soliti "metodi all'italiana", si trovano MCTC che ti omologano senza problemi gli alberi di Natale sul portapacchi e altre che ti stanno a misurare l'altezza della lampadina dentro alla parabola rispetto a quella dell'anabbagliante... 8-) :lol:
Mattia - Discovery II Td5 SE MY '03 - Range Rover P38 2.5 DSE
"i topi non avevano nipoti"
Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa dovere.
mattia.ghigo
Avatar utente
 
Messaggi: 10811
Iscritto il: 28/06/2010, 13:50
Località: Firenze

Messaggioil 11/04/2020, 18:04

Se vai nel sito di osram ti spiegano in dettaglio come puoi metter le barre a LED e fanali supplementari. E si può fare. Basta attenersi alla normativa montando i loro prodotti che sono certificati e a norma in tutto e per tutto.

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk
C'E SEMPRE UNA MANO DISPOSTA AD AIUTARTI...IN FONDO AL TUO BRACCIO...
landy76
Avatar utente
 
Messaggi: 7230
Iscritto il: 26/03/2007, 13:25
Località: Cremona

Messaggioil 11/04/2020, 19:53

Io a libretto ho la dicitura: fari supplementari anteriori sul tetto. Richiesto nulla osta cetoc (assieme a varie misure di pneumatici, snorkel, paraurti uso gravoso, verricello...) e poi in motorizzazione. Nessun problema.
Mior sburtà une Toyota che guidà une Jepp
Born to Run "the Boss"
L'unico uomo che io invidio è l'uomo che non è ancora stato in Africa - perché ha così tanto per guardare al futuro
rommel1
Avatar utente
 
Messaggi: 548
Iscritto il: 07/04/2012, 15:20
Località: Gradisca d'Isonzo

Messaggioil 11/04/2020, 20:21

quanto costa all’incirca l’omologazione dei fari ?

Comunque grazie mille a tutti !


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
donciro
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 01/03/2018, 11:06

Messaggioil 12/04/2020, 18:37

Non so ora quanto può costare, io l'ho fatto qualche anno fa. Prima di mettere in moto la pratica accertati in motorizzazione se te li omologano, può essere che anche con il nulla osta di dicano picche. Poi ti servirà una dichiarazione redatta da un elettrauto (meglio se con firma depositata) di installazione a regola d'arte. Ricordati che l'elettrauto deve avere la ditta nella stessa provincia dove ha sede la motorizzazione.
Nulla vieta di rivolgerti anche ad altre motorizzazioni fuori dalla tua provincia.
magari se aggiorni il profilo con la residenza qualcuno ti può già dire come la pensa la tua motorizzazione per quanto riguarda le omologazioni.
Mior sburtà une Toyota che guidà une Jepp
Born to Run "the Boss"
L'unico uomo che io invidio è l'uomo che non è ancora stato in Africa - perché ha così tanto per guardare al futuro
rommel1
Avatar utente
 
Messaggi: 548
Iscritto il: 07/04/2012, 15:20
Località: Gradisca d'Isonzo

Messaggioil 12/04/2020, 18:56

rommel1 ha scritto: Ricordati che l'elettrauto deve avere la ditta nella stessa provincia dove ha sede la motorizzazione.


A me non risulta. Dove hai letto questo particolare?
geracera
Avatar utente
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: 10/02/2010, 21:57
Località: Rossano (CS)

Messaggioil 13/04/2020, 20:12

geracera ha scritto:
rommel1 ha scritto: Ricordati che l'elettrauto deve avere la ditta nella stessa provincia dove ha sede la motorizzazione.


A me non risulta. Dove hai letto questo particolare?



Me lo aveva detto la motorizzazione quando ho fatto le pratiche e l'ho sentito anche da parecchi altri (di varie zone d'Italia) che hanno omologato degli accessori.
Se la ditta ha la firma depositata non serve altra documentazione (a parte la dichiarazione di montaggio a regola d'arte) altrimenti bisogna fornire anche copia di documento di identità del titolare e visura camerale dalla quale si evince la titolarità di eseguire i lavori (deve risultare che sia elettrauto).
A te risulta qualcosa di diverso?
Mior sburtà une Toyota che guidà une Jepp
Born to Run "the Boss"
L'unico uomo che io invidio è l'uomo che non è ancora stato in Africa - perché ha così tanto per guardare al futuro
rommel1
Avatar utente
 
Messaggi: 548
Iscritto il: 07/04/2012, 15:20
Località: Gradisca d'Isonzo

Messaggioil 13/04/2020, 21:54

rommel1 ha scritto:
geracera ha scritto:
rommel1 ha scritto: Ricordati che l'elettrauto deve avere la ditta nella stessa provincia dove ha sede la motorizzazione.


A me non risulta. Dove hai letto questo particolare?



Me lo aveva detto la motorizzazione quando ho fatto le pratiche e l'ho sentito anche da parecchi altri (di varie zone d'Italia) che hanno omologato degli accessori.
Se la ditta ha la firma depositata non serve altra documentazione (a parte la dichiarazione di montaggio a regola d'arte) altrimenti bisogna fornire anche copia di documento di identità del titolare e visura camerale dalla quale si evince la titolarità di eseguire i lavori (deve risultare che sia elettrauto).
A te risulta qualcosa di diverso?


Risulta anche a me che se non si ha la firma depositata bisogna produrre documentazione aggiuntiva, ma io ho rilasciato dichiarazioni di montaggio (ho un'officina) che sono state presentate tranquillamente in motorizzazioni di altre parti d'Italia
geracera
Avatar utente
 
Messaggi: 2247
Iscritto il: 10/02/2010, 21:57
Località: Rossano (CS)


Torna a ASSICURAZIONI & REGOLAMENTAZIONE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite