Africaland • Leggi argomento - E-Bike

E-Bike

4 chiacchiere sul resto delle 4x4 e sul suo spirito
Regole del forum
Gli argomenti trattati verranno cancellati dopo 20 giorni dall'ultimo post scritto. Gli argomenti di interesse "tecnico" possono essere spostati in aree idonee a discrezione dello Staff di moderazione.

Messaggioil 01/05/2018, 11:18

anche io ne ho appena presa una, per andare al lavoro.. (6.7km la mattina, e 6.7km la sera.. ma al ritorno c'é in salitone)..

questa:

Immagine

il prezzo originale era di Euro 3.600, poi tra contributo del comunedi residenza (qui a Genthod, Svizzera, é di 627 euro per ebike) e sconto del 35% causa modello 2017, l'ho portata a casa 1851 euro netti.. ;)

bici nuova, edizione limitata (100 esemplari) e numerata.. batteria 400wh, motore bosch, made in france (non cineasate), sella Brooks, monopole in pelle e ottone...

mi arriva venerdi e poi si inizia a pedalare..
eboati
 
Messaggi: 815
Iscritto il: 05/06/2007, 14:50
Località: Ginevra, Svizzera

Messaggioil 01/05/2018, 11:19

PS: saccocce in cotone oliato incluse
eboati
 
Messaggi: 815
Iscritto il: 05/06/2007, 14:50
Località: Ginevra, Svizzera

Messaggioil 01/05/2018, 15:06

Ragazzi ...una delle più belle invenzioni dopo il defender :D

Le vendo ormai da 5 anni e distribuisco gran parte dei migliori marchi, se siete interessati ad informazioni, oppure a provarle per un week in zona chiamatemi al cell senza problemi SCONTI ASSICURATI ;)

ecco una piccola presentazione delle marche che distribuisco https://www.ridewill.it/it/ridewill/ebi ... -como/446/
tecnolabo
Avatar utente
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 25/05/2004, 0:37
Località: Como

Messaggioil 01/05/2018, 15:13

eboati ha scritto:anche io ne ho appena presa una, per andare al lavoro.. (6.7km la mattina, e 6.7km la sera.. ma al ritorno c'é in salitone)..

questa:

Immagine

il prezzo originale era di Euro 3.600, poi tra contributo del comunedi residenza (qui a Genthod, Svizzera, é di 627 euro per ebike) e sconto del 35% causa modello 2017, l'ho portata a casa 1851 euro netti.. ;)

bici nuova, edizione limitata (100 esemplari) e numerata.. batteria 400wh, motore bosch, made in france (non cineasate), sella Brooks, monopole in pelle e ottone...

mi arriva venerdi e poi si inizia a pedalare..



Complimenti,

che bel contributo che vi danno!

Comunque 13km al giorno non sono pochi, bravo!
"E quando la venderete non vi chiederanno quanti anni ha (sarebbe superfluo), ma semplicemente di raccontare dove vi ha portati"

Alberto
Albertotdi300
Avatar utente
 
Messaggi: 2278
Iscritto il: 28/11/2013, 21:14
Località: Belluno-Valencia

Messaggioil 01/05/2018, 17:36

tecnolabo ha scritto:Ragazzi ...una delle più belle invenzioni dopo il defender :D

Le vendo ormai da 5 anni e distribuisco gran parte dei migliori marchi, se siete interessati ad informazioni, oppure a provarle per un week in zona chiamatemi al cell senza problemi SCONTI ASSICURATI ;)

ecco una piccola presentazione delle marche che distribuisco https://www.ridewill.it/it/ridewill/ebi ... -como/446/


oh,finalmente un commento disinteressato...
tatankabs
 
Messaggi: 893
Iscritto il: 15/01/2013, 22:51
Località: brescia

Messaggioil 01/05/2018, 18:10

tecnolabo ha scritto:Ragazzi ...una delle più belle invenzioni dopo il defender :D

Le vendo ormai da 5 anni e distribuisco gran parte dei migliori marchi, se siete interessati ad informazioni, oppure a provarle per un week in zona chiamatemi al cell senza problemi SCONTI ASSICURATI ;)

ecco una piccola presentazione delle marche che distribuisco https://www.ridewill.it/it/ridewill/ebi ... -como/446/
Grandeeee!!! Allora ti faccio subito qualche domanda. Sono stato al bike festival a Riva del Garda. Ne ho viste di tutte e di più...sono tornato disorientato. Qual è il migliore motore? Quella che mi piace di più è la Trek, poi a seguire la Cube. Anche le Radon mi ispirano. Le Bulls mi sembrano carri armati. Sono molto indeciso nella scelta anche perché quelle che mi piacciono costano 4000€...hahaha

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
C'E SEMPRE UNA MANO DISPOSTA AD AIUTARTI...IN FONDO AL TUO BRACCIO...
landy76
Avatar utente
 
Messaggi: 5987
Iscritto il: 26/03/2007, 13:25
Località: Cremona

Messaggioil 01/05/2018, 20:19

syncroman ha scritto:
WalkiePol ha scritto:I classici due piccioni con una fava: Mi sono divertito a costruirla/modificarla e mi diverto ad usarla.

... è come una Land, c'è sempre qualcosa da modificare!

Che componentistica hai usato?
Vicino casa mia ci sono loro: https://www.bikeebike.com
Sembrano forti...
Io mi faccio 18+18 km casa-lavoro in bici e in pianura non sento necessità dell'elettrificazione.
Non l'ho mai provata seriamente in percorsi mtb ma sono convinto mi entusiasmerebbe...
Di mio comunque preferirei il kit, magari da movimento centrale, montabile su bici a piacimento.


Kit comprato su ebay ormai tre anni fa. Motore posteriore Bafang 36V 500W completo di centralina e di tutti gli ammennicoli che servono al montaggio, compreso le ruote complete. Pagato 380 euro. Batteria da 11A nella borsa sotto sella costruita da un amico, compreso carica batteria, 239 euro.

Ho una particolare "predilezione" per quel telaio, è l'unico costruito con quel "forcellone a banana" in carbonio. Dicono che abbia un valore per gli estimatori di biciclette vintage. Ne ho tre: una originale, una quasi e questa che era quella messa peggio, trovata usata, ho deciso di ""sacrificarla".

Adesso mi piacerebbe assemblarne una con motore sul movimento centrale, ma prima devo trovare un kit non troppo mastodontico che non sembri una cosa appesa e sopratutto dal costo umano. Trovato il kit, poi devo trovare il telaio. Avrei una Scott Intoxica, ma è praticamente nuova e originale e mi spiacerebbe smembrarla.
WalkiePol
Avatar utente
 
Messaggi: 2690
Iscritto il: 29/10/2004, 21:51
Località: Parco del Ticino

Messaggioil 02/05/2018, 8:38

landy76 ha scritto:
tecnolabo ha scritto:Ragazzi ...una delle più belle invenzioni dopo il defender :D

Le vendo ormai da 5 anni e distribuisco gran parte dei migliori marchi, se siete interessati ad informazioni, oppure a provarle per un week in zona chiamatemi al cell senza problemi SCONTI ASSICURATI ;)

ecco una piccola presentazione delle marche che distribuisco https://www.ridewill.it/it/ridewill/ebi ... -como/446/
Grandeeee!!! Allora ti faccio subito qualche domanda. Sono stato al bike festival a Riva del Garda. Ne ho viste di tutte e di più...sono tornato disorientato. Qual è il migliore motore? Quella che mi piace di più è la Trek, poi a seguire la Cube. Anche le Radon mi ispirano. Le Bulls mi sembrano carri armati. Sono molto indeciso nella scelta anche perché quelle che mi piacciono costano 4000€...hahaha

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk


Ciao

il discorso e lungo e il consiglio che ti posso dare è di provarle per capire al meglio le differenze dei vari motori, geometrie e disribuzione dei pesi.

se ti va di venirmi a trovare possiamo organizzare anche un giro con vari modelli per testarli al meglio

ciaoo
tecnolabo
Avatar utente
 
Messaggi: 276
Iscritto il: 25/05/2004, 0:37
Località: Como

Messaggioil 02/05/2018, 18:20

Per quel che faccio adesso in bici una e-bike sarebbe inutile e impossibile da usare, però devo ammettere che se ne avessi una di certo qualche giretto non mancherebbe! Diciamo quelli che da fare con la bici normalmente trovo noiosi ma che con una e-bike darebbero qualche emozione in più... Però non è di sicuro la mia priorità!
Immagine Matteo. «A mete eccelse per anguste vie»
giantd5 ha scritto: fintanto che ci sono perdite vuol dire che l' olio c' è........
MatteoBurxs
Avatar utente
 
Messaggi: 1756
Iscritto il: 09/09/2013, 13:03
Località: Pinerolo (TO)

Messaggioil 21/05/2018, 19:06

L'anno scorso ho tentato di andare in bici al lavoro. Dopo una settimana ho mollato.
Volendo rimettermi un po' in sesto (muscoli quasi atrofizzati) e non riuscendo a trovare un motivo valido per mettermi a dieta ho pensato che una e-bike possa essere utile nell'affrontare lo sforzo con una certa gradualita'.
Volevo qualcosa di molto simile ad una bici, ho trovato questa e me ne sono innamorato

orbea.JPG


L'acquistero' a breve e spero che assolva alla sua funzione.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Bisogna saper scegliere in tempo, non arrivarci per contrarietà."
navicula
Avatar utente
 
Messaggi: 455
Iscritto il: 17/04/2012, 17:45
Località: Rende

Messaggioil 22/05/2018, 22:32

navicula ha scritto:L'anno scorso ho tentato di andare in bici al lavoro. Dopo una settimana ho mollato.
Volendo rimettermi un po' in sesto (muscoli quasi atrofizzati) e non riuscendo a trovare un motivo valido per mettermi a dieta ho pensato che una e-bike possa essere utile nell'affrontare lo sforzo con una certa gradualita'.
Volevo qualcosa di molto simile ad una bici, ho trovato questa e me ne sono innamorato

orbea.JPG


L'acquistero' a breve e spero che assolva alla sua funzione.

ciao Navicula, se posso dare un consiglio, verifica i pro e i contro di un hub posteriore...Saluti
Le persone si dividono in tre categorie : quelli intelligenti e quelli così stupidi che non sanno nemmeno contare!
Nessuno
Avatar utente
 
Messaggi: 1804
Iscritto il: 01/07/2011, 11:28
Località: Colline metallifere e siti etruschi

Messaggioil 22/05/2018, 22:36

Ad oggi, l'unico acquisto sensato è una bicicletta con il motore sul movimento centrale. Il motore sul mozzo anteriore o posteriore ormai è tecnologia superata.
WalkiePol
Avatar utente
 
Messaggi: 2690
Iscritto il: 29/10/2004, 21:51
Località: Parco del Ticino

Messaggioil 23/05/2018, 10:24

Per quella fascia di prezzo sono le uniche bici da corsa elettriche commerciali che mi attizzano.
Sono in dubbio se prendere la gain d30, di cui ho pubblicato la foto, o la gain d15.
Il motore centrale è sicuramente più performante, consuma di meno, etc ma non mi piace.
Altra unica alternativa, per i miei gusti, è prendere una Van Nicholas e farla diventare elettrica, sempre con motore posteriore.
Ma è un'alternativa alla quale non stò dedicando molto tempo.
"Bisogna saper scegliere in tempo, non arrivarci per contrarietà."
navicula
Avatar utente
 
Messaggi: 455
Iscritto il: 17/04/2012, 17:45
Località: Rende

Messaggioil 23/05/2018, 10:41

Le biciclette con motore nel mozzo posteriore o anteriore NON sono a pedalata assistita.

Ci sono solo delle velocità impostate a cui bisogna adeguarsi. In base alla centralina di controllo montata ci sono tre o più step.
WalkiePol
Avatar utente
 
Messaggi: 2690
Iscritto il: 29/10/2004, 21:51
Località: Parco del Ticino

Messaggioil 23/05/2018, 10:47

Ciao,
il motore centrale è sicuramente preferibile per molti motivi ma dipende dai gusti dei singoli e comunque va provata, secondo me.
Per le bici con tubo raccordo movimento centrale- attacco tubo sella cilindrico, esiste un motore elettrico che si inserisce all'interno del tubo. Va poi cambiato il movimento centrale con l'apposito movimento che ne permetta l'innesto. La batteria generalmente viene posta nel sottosella. Non sono al corrente se però tale sistema è stato integrato con un sensore di cadenza e/o di velocità come su altre bici.

A quel punto una bella Van Nicholas in titanio....e hai la bici perfetta!
Le persone si dividono in tre categorie : quelli intelligenti e quelli così stupidi che non sanno nemmeno contare!
Nessuno
Avatar utente
 
Messaggi: 1804
Iscritto il: 01/07/2011, 11:28
Località: Colline metallifere e siti etruschi

Messaggioil 23/05/2018, 11:54

Nessuno ha scritto:Ciao,
il motore centrale è sicuramente preferibile per molti motivi ma dipende dai gusti dei singoli e comunque va provata, secondo me.
Per le bici con tubo raccordo movimento centrale- attacco tubo sella cilindrico, esiste un motore elettrico che si inserisce all'interno del tubo. Va poi cambiato il movimento centrale con l'apposito movimento che ne permetta l'innesto. La batteria generalmente viene posta nel sottosella. Non sono al corrente se però tale sistema è stato integrato con un sensore di cadenza e/o di velocità come su altre bici.

A quel punto una bella Van Nicholas in titanio....e hai la bici perfetta!


Riferifenti ? Link ?
Grazie.
Luigi.
"Bisogna saper scegliere in tempo, non arrivarci per contrarietà."
navicula
Avatar utente
 
Messaggi: 455
Iscritto il: 17/04/2012, 17:45
Località: Rende

Messaggioil 23/05/2018, 12:58

WalkiePol ha scritto:Le biciclette con motore nel mozzo posteriore o anteriore NON sono a pedalata assistita.

Ci sono solo delle velocità impostate a cui bisogna adeguarsi. In base alla centralina di controllo montata ci sono tre o più step.


Preferisco le bici con il motore nel mozzo posteriore per una questione estetica, pur sapendo i possibili problemi che questo procura.
Se trovo una bici da corsa con un motore centrale esteticamente discreto, non avrei problemi ad acquistarla.
"Bisogna saper scegliere in tempo, non arrivarci per contrarietà."
navicula
Avatar utente
 
Messaggi: 455
Iscritto il: 17/04/2012, 17:45
Località: Rende

Messaggioil 23/05/2018, 13:09

vivax.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Bisogna saper scegliere in tempo, non arrivarci per contrarietà."
navicula
Avatar utente
 
Messaggi: 455
Iscritto il: 17/04/2012, 17:45
Località: Rende

Messaggioil 23/05/2018, 14:15

navicula ha scritto:
vivax.JPG


Centrato! E' proprio quello. So che però ha un costo....hub posteriore è scomodo per tante cose...per questo il mio consiglio...
Le persone si dividono in tre categorie : quelli intelligenti e quelli così stupidi che non sanno nemmeno contare!
Nessuno
Avatar utente
 
Messaggi: 1804
Iscritto il: 01/07/2011, 11:28
Località: Colline metallifere e siti etruschi

Messaggioil 23/05/2018, 16:50

Nessuno ha scritto:
navicula ha scritto:
vivax.JPG


Centrato! E' proprio quello. So che però ha un costo....hub posteriore è scomodo per tante cose...per questo il mio consiglio...

Si. La somma dei costi supera il mio budget. Non voglio superare i quattromila e cinquecento euro. Devo pensarci.
"Bisogna saper scegliere in tempo, non arrivarci per contrarietà."
navicula
Avatar utente
 
Messaggi: 455
Iscritto il: 17/04/2012, 17:45
Località: Rende

PrecedenteProssimo

Torna a NONSOLOLAND

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite