Africaland • Leggi argomento - Consigli fotografici

Consigli fotografici

Nuovi inscritti, compleanni, lavoro, appuntamenti .....

Messaggioil 29/07/2018, 16:38

Vendi i corpi Nikon obsoleti,e prenditi Sony a7r3 oppure A9 ,le ottiche usi le tue con adattatore.
Fuji....ci impiegano una vita a caricare il file


Non ho mai usato gli adattatori. Ma si perde in qualità?? O rimane identica?
Toyotaro infiltrato
MB 1942
Avatar utente
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 27/12/2006, 16:31
Località: Firenze

Messaggioil 29/07/2018, 16:42

CIAO A TUTTI!

necessito un consiglio perchè non so come uscirne.
Ho una Nikon D3100 proletaria con un banale 18-55. Avessi soldi da spendere senza remore, comprerei una full frame, ottiche ecc e vaffangul, ma nun ghe n'ho.
ORA.. il mio limite con questa macchina è, visto che mi piacciono la natura e la vita di strada, quello di trovare il campo sempre troppo stretto e limitato.
Vorrei cambiare ottica, se ne vale la pena,ma sono pieno di dubbi e incertezze.

Quanto devo scendere per avere uno pseudo grandangolo considerando che "la maledetta" non è full frame? cerco tipo un 11mm o 16 mm o richio di "stondare " le immagini tipo fisheye??? si trova qualcosa di usato in commercio? se si dove???

Sono mesi anzi anni che procrastino questa idea, a metà settembre vado in ferie e non voglio farmi un altro viaggio con la vocina nella testa che mi dice "era meglio avere un altro obiettivo"

Grazie in anticipo a chiunque mi dia una mano a chiarirmi le idee..
Max


Ho avuto anche io quel Tokina, vale tutti i soldi che costa previa verifica che sia motorizzato.

Però per street l'ottica che hai non è mica male.... Dovessi consigliarne una sicuramente sceglierei quella. Un 12-24 è troppo limitato (e anche troppo largo a 12mm sebbene in DX). Francamente, per me, non ne vale la pena.
Toyotaro infiltrato
MB 1942
Avatar utente
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 27/12/2006, 16:31
Località: Firenze

Messaggioil 01/08/2018, 8:50

Grazie ..Provo a tenere d’occhio l’usato e vedo cosa trovo
Con il fuoco non motorizzato non ne vale la pena???
___________________________________
https://straykarmatour.wordpress.com/
maxeli
Avatar utente
 
Messaggi: 378
Iscritto il: 11/01/2012, 1:31
Località: Milano-Caspoggio

Messaggioil 01/08/2018, 11:02

No, che palle devi usarla in manual focus.
Toyotaro infiltrato
MB 1942
Avatar utente
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 27/12/2006, 16:31
Località: Firenze

Messaggioil 10/08/2018, 22:23

lollorock ha scritto:io su DX mi trovavo molto bene con il Tokina 12-24 F4. Penso che sia l'unica lente non-nikkor che consiglio...

Non so se nel frattempo l'hanno aggiornato, ma potrebbe non funzionare in AF col la D3100 in quanto non era provvisto di motore interno. Si trova usato intorno ai 250€ ma, ripeto, verifica la questione dell'AF.


Cosa ne pensate del tokina 11-16 per una nikon DX?? qualcuno ha esperienza?
___________________________________
https://straykarmatour.wordpress.com/
maxeli
Avatar utente
 
Messaggi: 378
Iscritto il: 11/01/2012, 1:31
Località: Milano-Caspoggio

Messaggioil 11/08/2018, 8:04

Avuto anche quello, lo usavo su D300. Ottimo zoom grandangolo, lo ricomprerei 100 volte. Ma per fare street... uhm.... anche no.
Toyotaro infiltrato
MB 1942
Avatar utente
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 27/12/2006, 16:31
Località: Firenze

Messaggioil 11/08/2018, 21:35

MB 1942 ha scritto:Avuto anche quello, lo usavo su D300. Ottimo zoom grandangolo, lo ricomprerei 100 volte. Ma per fare street... uhm.... anche no.


Però per paesaggi dovrebbe aprire molto anche su una apsc di merda come la mia no? ho visto che il tokina 11-16 dxII ha la messa a fuoco motorizzata..
___________________________________
https://straykarmatour.wordpress.com/
maxeli
Avatar utente
 
Messaggi: 378
Iscritto il: 11/01/2012, 1:31
Località: Milano-Caspoggio

Messaggioil 12/08/2018, 18:42

La messa a fuoco motorizzata non c'entra nulla con l'apertura comunque è sempre una comodità se il tuo corpo non ha il motore interno.

Considera che su FF l'equivalente di quel Tokina è un 16,5-24mm quindi eccome se apre! Nei 16mm equivalenti ci sta un mondo.... Anche troppo! I grandagoli spinti alla fine sono gli obiettivi più difficili da gestire per tirare fuori grandi foto.

Io te lo consiglio caldamente, costa niente e va alla grande e poi completa un range di focali che a te manca sotto i 18mm. Prossimo da prendere è un 55-200 e poi sei a posto.
Toyotaro infiltrato
MB 1942
Avatar utente
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 27/12/2006, 16:31
Località: Firenze

Messaggioil 15/08/2018, 17:17

tutti ne parlano molto bene. ma il Nikkor 10-20 costa qualcosa in meno
landroveristi........brutta razza
luca.valenti
 
Messaggi: 873
Iscritto il: 21/10/2010, 10:59

Messaggioil 15/08/2018, 17:18

e se vuoi spendere ancora meno . circa 130 euro , ho visto su amazon un 8mm , che sicuramente non sarà una lente di qualità
landroveristi........brutta razza
luca.valenti
 
Messaggi: 873
Iscritto il: 21/10/2010, 10:59

Messaggioil 22/08/2018, 13:21

Ciao a tutti!
Chiedo in consiglio su un imminente (de tutto va bene) acquisto di una mirrorless.

Sono un principiante, ma appassionato.
Innanzitutto ho scelto una mirrorless per avere ottiche intercambiabili ma ingombro limitato.

Sono indeciso tra 2: fuji xt2 e xt20.

La differenza di prezzo tra le 2 (con kit 18/55) è 350€ circa. La xt2 è tropicalizzata, ed altre piccole differenze.

Userei la macchina principalmente con obiettivo 55/200 (xf sempre fuji che dovrei acquistare) per fare foto a cani o altro in battute/gare caccia, o con obiettivo 18/55 (non posso prenderne altri ora) x viaggi e tempo libero.

Tra 3 settimane saró in sud africa, per 3 giorni faremo pure safari. Non saremo nel kruger ma in una riserva privata, quindi con i mezzi potremo avvicinarci più del normale agli animali senza doversi limitare alle strade battute.

Il 55/200 mi permetterà di fare qualcosa? Il 100/400 è chiaramente escluso per ingombri e prezzo (non lo userei mai più), mentre il 55/200 lo utilizzerei appunto per le foto ai cani.

Chiaramente viaggerei con il 18/55 nei restanti giorni.

Chiedo una mano a voi, non so davvero che fare :-)




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
pecorone87
Avatar utente
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 23/08/2018, 7:57

potendo, X-T2.
Nissan Patrol GR Y61 3.0 - Grand Raid
lollorock
Avatar utente
 
Messaggi: 2638
Iscritto il: 08/11/2011, 6:49
Località: Torvaianica (RM)

Messaggioil 23/08/2018, 8:09

La differenza dj prezzo, ad oggi, è di 350€.
Le differenze tra le 2 li valgono?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
pecorone87
Avatar utente
 
Messaggi: 1625
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 23/08/2018, 11:42

Io mi sono svegliato guardando la Canon 80D (o anche 77D), qualcuno la conosce? Farei il passaggio dalla 1000D tenendo gli obiettivi.
<<Mollare qualcosa, che sia un lavoro o un'abitudine, significa svoltare e accertarsi di essere ancora in cammino verso i propri sogni>> R. Potts
syncroman
Avatar utente
 
Messaggi: 372
Iscritto il: 10/06/2010, 17:49
Località: Monti trentino-modenesi

Messaggioil 12/09/2018, 11:12

Io dal 2012 ho una 60D che uso ancora come secondo corpo, tecnologicamente parlando è una vita fa, ma conosco l'80D perchè alcuni amici la usano.

Ottima coppia sensore/processore che consente una discreta tenuta ad alti ISO e buona gamma dinamica (per essere una APS-C). Macchina equilibrata, -quasi- tuttofare, lo schermo snodato può tornare utile in alcune situazioni scomode o per i video (se ne hai necessità).

Autofocus molto buono con ottima copertura del fotogramma, tra l'altro mi sembra abbia pure la tecnologia dual-pixel autofocus.

Ergonomia e doppia ghiera la avvicinano ad una pro nel tipo di feeling restituito, prendendo l'abitudine alla doppia ghiera riuscirai ad intervenire sui parametri di scatto con estrema naturalezza e velocità, come si dice...lo strumento diventa ideale e fluido proseguimento della mente.

I contro...

Se hai tutte ottiche EF-S sei quasi costretto a restare su APS-C, a meno di non prevedere e pianificare un passaggio a EF nel tempo. Quindi se da un certo punto di vista potrebbe essere un PRO sfruttare le ottiche di cui già disponi, da un'altra prospettiva, se ritieni che la tua meta finale possa essere su FF allora investire ancora in APS-C ed EF-S potrebbe non essere la strategia più efficace, tanto più considerando la fascia di prezzo di 80D, ad un passo dalle FF entry level.

Ma tutto sta a ciò di cui hai bisogno ed il tipo di utilizzo. Difficilmente è possibile definire uno strumento migliore o peggiore in assoluto. Va sempre rapportato alle nostre necessità. Passare da una APS-C ad un'altra APS-C potrebbe "cristallizzarti" sul sistema EF-S, ma non va visto per forza come una cosa negativa, anzi. Dipende dalle esigenze, appunto.

;)

Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk
"the more obstacles you overcome the stronger you become"
Defender 90 Td5 My'03 "Lepusculus"
giuseppe_d90td5
Avatar utente
 
Messaggi: 2115
Iscritto il: 25/01/2004, 23:57
Località: Trapani

Messaggioil 24/09/2018, 22:30

Ti ringrazio molto per la risposta! :D
<<Mollare qualcosa, che sia un lavoro o un'abitudine, significa svoltare e accertarsi di essere ancora in cammino verso i propri sogni>> R. Potts
syncroman
Avatar utente
 
Messaggi: 372
Iscritto il: 10/06/2010, 17:49
Località: Monti trentino-modenesi

Messaggioil 25/09/2018, 19:25

Visto che su questo topic si parla di fotografia non possiamo non fare un richiamo alle grosse novità sul tema che hanno portato anche Nikon e Canon a presentare le loro mirrorless full frame. Io seguo Nikon e addirittura ha cambiato pure l'attacco dell'ottica usando una nuova sigla, la "Z". Non è una rivoluzione come quella che ha segnato il passaggio dalla pellicola al digitale ma comunque un significativo passo avanti tecnologico. Io credo che nel giro di 5 anni, con l'affinamento del sistema, molti passeranno alla "Z" usando inizialmente l'apposito adattatore e cambiando pian piano l'intero parco ottiche. Ottime occasioni si troveranno nel campo dell'usato del "vecchio sistema reflex".
Per quanto mi riguarda resterò credo per un bel pezzo con la mia D610 ma nel frattempo potrei cominciare ad alleggerirmi di alcune ottiche "F Mount". Per fortuna i pezzi grossi (200 f/2 VR, 300 f/2.8 VR, 500 f/4 AFS e 600 f/4 AFS) erano già andati anni fa in tempi non sospetti. 2 settimane fa ho messo su Ebay il super collezionabile Noct 58mm f/1.2 e se lo è aggiudicato al riguardevole prezzo di 2.400 euro il famoso negozio Greys of Westminster di Londra, io lo avevo pagato 1.000 euro con un colpo di fortuna incredibile.

Fate le vostre considerazioni ma se avete in mente di passare prima o dopo alle nuove macchine fotografiche senza specchio e avete in corredo ottiche F importanti, questo è il momento di metterle in vendita. O di tenerle per sempre.
Toyotaro infiltrato
MB 1942
Avatar utente
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 27/12/2006, 16:31
Località: Firenze

Messaggioil 25/09/2018, 20:20

cambiare,il nuovo porta sempre migliorie in qualsiasi campo,poi possiamo andare ancora con la pellicola !
giba foto
Avatar utente
 
Messaggi: 2861
Iscritto il: 21/07/2006, 21:42
Località: Verolavecchia - Brescia

Messaggioil 26/09/2018, 6:44

Chi lascia la strada vecchia per la nuova......

.....non sa cosa paga di autostrada :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ciao Mauro
88 III '80 "Trat-Tore"
Disco II TD5 '04 "Capodoglio"
Ex-Disco 4 '09 "Play Station 4"
Ex-Range Rover Classic '79 "Pole Pole"
This is a modern world
jam
Avatar utente
 
Messaggi: 3061
Iscritto il: 15/12/2004, 9:12
Località: Moncalieri

Messaggioil 26/09/2018, 19:18

Sicuramente il sistema è ancora immaturo, un po' come i primi sensori che uscirono con la D1, però la strada è ormai aperta ed il futuro va verso quella direzione, non ci sono dubbi. Basta leggere il notevole fermento sui vari forum specifici.

Io ho ancora troppe ottiche F mount per fare il passo e l'adattatore non lo voglio usare. Però o prima o dopo mi toccherà.
Toyotaro infiltrato
MB 1942
Avatar utente
 
Messaggi: 450
Iscritto il: 27/12/2006, 16:31
Località: Firenze

Precedente

Torna a TRA DI NOI, BISOGNO D'AIUTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti