Africaland • Leggi argomento - Crollo viadotto Genova

Crollo viadotto Genova

Nuovi inscritti, compleanni, lavoro, appuntamenti .....

Messaggioil 16/08/2018, 20:25

Andreacat ha scritto:Bisogna prendere atto che una decisione del genere poteva essere presa solo da loro, ......


Secondo me ci riescono.....
navicula
Avatar utente
 
Messaggi: 497
Iscritto il: 17/04/2012, 17:45
Località: Rende

Messaggioil 16/08/2018, 20:50

ma quelle non sono le foto del viadotto in Sicilia? :roll:
Shadow - Defender 90 Td5
Al cor gentil rempaira sempre amore
SilvyCH
Avatar utente
 
Messaggi: 2065
Iscritto il: 19/02/2012, 14:24
Località: Lugano

Messaggioil 16/08/2018, 20:51

SilvyCH ha scritto:ma quelle non sono le foto del viadotto in Sicilia? :roll:

Sì.

Ma ai bufalari da un tanto al chilo va bene tutto pur di poterne sparare un'altra :(

Ciao.
Mauro
Il Signore ha dato, il Signore ha tolto, sia benedetto il nome del Signore! (Giobbe 1,21)
birrone
Avatar utente
 
Messaggi: 6316
Iscritto il: 28/07/2008, 17:44
Località: Sampeyre (CN)

Messaggioil 16/08/2018, 20:53

Già, mancava solo la foto del Cassandra Crossing… :?
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 24186
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 16/08/2018, 21:05

Tengo a precisare che una del viadotto sv/to le altre me le hanno girate e non so di dove siano e comunque facciamo veramente pena !!
e ricordati che in un attimo puoi morire!!! by GURU
guru
 
Messaggi: 2301
Iscritto il: 27/12/2005, 19:38
Località: san remo

Messaggioil 17/08/2018, 7:39

SilvyCH ha scritto:ma quelle non sono le foto del viadotto in Sicilia? :roll:

Viadotto in Sicilia chiuso dal 2015 e fino al 2021, per la precisione ...

guru ha scritto:Tengo a precisare che una del viadotto sv/to le altre me le hanno girate e non so di dove siano e comunque facciamo veramente pena !!

Ah beh...allora, se te le hanno girate, devono per forza essere vere....molto più facile sparare sentenze che approfondire...
Se l'ultima parte del post era relativo alle capacitá cognitive di "qualcuno"...allora devo veramente essere d'accordo con te... :oops:
Ultima modifica di LupoAlberto il 17/08/2018, 7:49, modificato 1 volta in totale.
LupoAlberto
Avatar utente
 
Messaggi: 817
Iscritto il: 11/09/2013, 13:49
Località: Lugo (Ra)

Messaggioil 17/08/2018, 8:54

Il problema dell’italia sono gli italiani medi.
Ore e ore di tg speciali, tutti esperti in costruzioni, tutti ingegneri.
Ho sentito dire tante di quelle catzate su quel ponte da scriverci un libro.
Da quel giorno tutti sanno cosa sia uno strallo e sviscerano tesi sul crollo.
La mancata manutenzione ormai è la parola chiave del disastro, mentre in realtà quel ponte era in costante manutenzione...il vero problema era cercare di mantenere in esercizio un’opera che andava declassata decenni fa fino alla sua completa chiusura al traffico.

Finisco riportando la classica tristezza italiota da social, il fiocco nero con la data del disastro come immagine avatar...ma d’altronde, se c’e qualcuno che pur di sentirsi al centro dell’attenzione, ha detto che ci era appena passato sopra per ricevere like, non possiamo aspettarci diversamente.
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
Fumagazzi
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 4893
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 17/08/2018, 10:28

Digger, mi pare che tu sia esperto in questo campo (senza ironia!) E inoltre lo avrai percorso mille volte.

Secondo te quale è stato il problema? Ps anche io non credo alla mancanza di manutenzione.

Poi, è caduto prima il pilone centrale o ha ceduto la soletta subito dopo i tiranti?
Perché anche questo cambia le cose....
fanfango
Avatar utente
 
Messaggi: 3614
Iscritto il: 05/12/2003, 16:47
Località: Varese

Messaggioil 17/08/2018, 10:40

Bisogna ringraziare Mortadella Prodi che ha dato la concessione autostrade ai Benetton..............ci mancherebbe che lo Stato si tenga un'azienda che produce utili meglio darla agli amici.
giac
 
Messaggi: 325
Iscritto il: 15/12/2015, 23:18
Località: Genova/Imperia

Messaggioil 17/08/2018, 10:54

penso che Digger abbia risposto, correttamente
era un'opera giunta a fine vita, andava smantellata per tempo, prima che collassasse
come tante opere. tutto ha un inizio e una fine, la manutenzione, per altro assidua, serviva a poco
ma ci vogliono troppi soldi e coraggio per chiudere, smantellare e ricostruire un cavalcavia di quell'importanza.
MaurizioSWO862
(alias Johnny English)

PRINCYLAND FANS CLUB
maurizioswo862
Avatar utente
 
Messaggi: 6089
Iscritto il: 03/04/2012, 13:17
Località: nottingham, brianzashire

Messaggioil 17/08/2018, 11:01

50 anni per un ponte fine vita ..........sembrano un po' pochi..................Brooklyn Bridge......Golden Gate etc. altri ingegneri altro materiale.
giac
 
Messaggi: 325
Iscritto il: 15/12/2015, 23:18
Località: Genova/Imperia

Messaggioil 17/08/2018, 11:36

Purtroppo in calcestruzzo non è come l' acciaio, invecchia e si degrada molto più rapidamente, dopo un certo numero di anni costa meno abbattere e ricostruire che non fare continua e costosa manutenzione. Sul primo pilone avevano messo dei cavi supplementari sugli stralli di calcestruzzo con dei rinforzi alle sommità, dalle foto si vedono bene, chissà perché lo stesso lavoro non è stato fatto anche sugli altri due? Se fosse stata questa la ragione del crollo, sarebbe stata una grave mancanza…


Primo pilone:

1.JPG


2.JPG


3.JPG



Terzo pilone (crollato), il secondo (ancora in piedi) è identico:

4.JPG


5.JPG


6.JPG


Esteticamente sarà sicuramente meno bello, ma dei cavi a vista si può controllare lo stato di corrosione, cosa che invece non si può fare facilmente con quelli annegati nel calcestruzzo, purtroppo certi progettisti talvolta tendono a sacrificare la funzionalità e l' affidabilità all' estetica.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 24186
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 17/08/2018, 12:07

Roby, sulla prima antenna gli stralli aggiuntivi non erano in aiuto degli esistenti, ma lavoravano al loro posto, le selle in testa alle antenne sono gli ancoraggi degli stessi, non rinforzi, così come i collari lungo lo strallo in calcestruzzo.

Fanfango, impossibile per ora definire quale sia o siano state le cause del crollo, quella tipologia di ponti ha un equilibrio di forze progettate per coesistere, viene anche calcolata la mancanza eventuale di uno o più elementi del sistema per garantire comunque la sicurezza, ma tutto ha un limite.

Al giorno d’oggi le normative sono ben diverse da allora, ma tenete presente che le opere erano comunque progettate per sostenere una colonna di carri armati fermi sopra.

Di sicuro nel tempo ha contribuito il maggior lavoro che ha dovuto sostenere, inteso non come pesi, ma come frequenze di passaggi nel tempo.
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
Fumagazzi
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 4893
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 17/08/2018, 12:18

Aggiungo, sempre riguardo al discorso stralli, il progetto Morandi era completamente in cemento ed in cemento precompresso, l’uso di acciaio a vista non faceva parte del progetto.
L’ambiente in cui insiste quell’opera è aggressivo, sia per l’inquinamento delle fabbriche (molte di più negli anni 60-70 in cui venne realizzato) che per l’aria salina dalla vicinanza del mare.
La maggioranza dei viadotti in cls italiani sono in precompresso, ed in nessuno di questi i cavi di precompressione sono a vista, ma annegati dentro alle travi.

Al giorno d’oggi l’acciaio sta prendendo molto più campo per le campate di grande luce, sia perché le tecnologie sono progredite parecchio, sia perché le tipologie di acciao garantiscono sempre più “possibilità di osare”.

Nella mia ignoranza, io vedrei bene un ponte in acciaio sospeso al posto del Morandi, un’antenna da una parte ed un dall’altra, campata unica.
Ma forse vincerà il lato romantico e si realizzerà nuovamente uno strallato, magari in acciaio corten, vedremo...
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
Fumagazzi
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 4893
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 17/08/2018, 12:28

Scusa Digger, posso farti una domada...diciamo alcuno Testimoni, alcuni nei primi minuti intervistati dai media locali, altri anche in u servizio delle rete nazionali e riguardava gli scampati che poi si sono rifugiati sotto il tunnel..Parlavano di Fulmine , grande fiammata....magari colpendo anche di striscio il cavo??
Vista la zona con molto ferro chiaramente poteva scaricare in altri posti vista la massa ferrosa presente... ma per arrivare a terra lo strallo potrebbe essere nel suo percorso!
Fadisco
Avatar utente
 
Messaggi: 1404
Iscritto il: 20/11/2014, 10:41
Località: Toscana

Messaggioil 17/08/2018, 12:34

La teoria del fulmine per me non regge, anche perché se bastasse un fulmine per far crollare un ponte od un grattacielo saremmo già metà persone.

L’antenna crollata comunque non aveva acciaio a vista, dall’unico filmato dove si intravede un bagliore (quello dove l’autore grida in continuazione “oh mio Dio”) potrebbero essere fari di un mezzo che cade insieme al ponte o la sfiammata dei cavi elettrici di sevizio che vi correvano sotto (illuminazione, cartelli luminosi, ecc).
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
Fumagazzi
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 4893
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 17/08/2018, 13:16

LupoAlberto ha scritto:
SilvyCH ha scritto:ma quelle non sono le foto del viadotto in Sicilia? :roll:

Viadotto in Sicilia chiuso dal 2015 e fino al 2021, per la precisione ...

guru ha scritto:Tengo a precisare che una del viadotto sv/to le altre me le hanno girate e non so di dove siano e comunque facciamo veramente pena !!

Ah beh...allora, se te le hanno girate, devono per forza essere vere....molto più facile sparare sentenze che approfondire...
Se l'ultima parte del post era relativo alle capacitá cognitive di "qualcuno"...allora devo veramente essere d'accordo con te... :oops:


Vi garantisco che il viadotto siciliano chiuso ha consentito una migliore viabilità, se non altro sei costretto a moderare di molto la velocità.
Ciao Francesco.
Flaviuti ha scritto.
L'importante è scrivere, anche se a volte non vieni considerato....non ti abbattere...sembrano tutti insormontabili, ma alla fine sono stupendi!!!!!!
stilus
Avatar utente
 
Messaggi: 1712
Iscritto il: 25/10/2004, 20:31
Località: Marineo (PA)

Messaggioil 17/08/2018, 13:17

Digger ha scritto:Aggiungo, sempre riguardo al discorso stralli, il progetto Morandi era completamente in cemento ed in cemento precompresso, l’uso di acciaio a vista non faceva parte del progetto.

Solo per curiosità e per "vedere meglio" quel ponte....a me, ignorantemente, sembra di vedere solo cemento grigio nelle foto...dove devo guardare per individuare i componenti di acciaio a vista? :? :roll:
Mattia - Discovery II Td5 SE MY '03 - Range Rover P38 2.5 DSE
"i topi non avevano nipoti"
Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa dovere.
mattia.ghigo
Avatar utente
 
Messaggi: 10814
Iscritto il: 28/06/2010, 13:50
Località: Firenze

Messaggioil 17/08/2018, 13:25

1^ , 2^ e 3^ foto dell' ultima sequenza
sono chiaramente visibili i tiranti in acciaio ( e relativi ancoraggi sull' antenna) e i collari che li tengono in posizione circondando
i vecchi stralli in CA.


ciao Roberto
e buon per me se al fin della vita mia intera potrò meritare un sasso con su scritto "non cambiò bandiera !"
EX... GFV4x4
AMICO DEI DISERTORI
robertot
Avatar utente
 
Messaggi: 2942
Iscritto il: 03/02/2010, 17:57
Località: verona
SOCIO AL

Messaggioil 17/08/2018, 13:30

Ahhh!! Ok ok!!!
Ma quelli fanno parte di un intervento successivo. ;)
Avevo capito (erroneamente) che in origine il ponte era in cls e acciaio a vista....sorry...capito male. :oops:
Mattia - Discovery II Td5 SE MY '03 - Range Rover P38 2.5 DSE
"i topi non avevano nipoti"
Quando l'ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa dovere.
mattia.ghigo
Avatar utente
 
Messaggi: 10814
Iscritto il: 28/06/2010, 13:50
Località: Firenze

PrecedenteProssimo

Torna a TRA DI NOI, BISOGNO D'AIUTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite