Africaland • Leggi argomento - Comando fari antinebbia! Intelligente o no?

Comando fari antinebbia! Intelligente o no?

Batterie, Autoradio, Alternatore, Circuiti elettronici, Centraline

Messaggioil 28/10/2015, 18:46

Buongiorno a tutti!!!!
Sto per montare dei fari antinebbia e sto pensando dove mettere la leva che li comanda e mi è venuta un'idea...

Leva accensione fari:
Posizione 0 = tutto spento
Posizioni 1 = Accende sia i fari di posizioni + i fari anabbaglianti/abbaglianti
Posizione 2 = (quella che originariamente accendeva solo i fari anabbaglianti/abbaglianti) Accende gli antinebbia!

Cosa dite? così non devo mettere altri comandi, tirare altri cavi, fare cose strane!

posiziono i fari antinebbia, metto poi un relè che si eccita quando la leva va in posizione 1 e ci attacco i fanali anabbaglianti e posizione, poi metto un secondo relè che si eccita in posizione 2 al quale ci attacco gli anabbaglianti.

Avanti con i vostri pareri!!!!!

Grazie mille

Giorgio

Ps: non ho mai sentito il bisogno di accendere solo i fanali di posizione.
GGZ
Avatar utente
 
Messaggi: 646
Iscritto il: 08/11/2012, 23:58
Località: Modena

Messaggioil 28/10/2015, 20:38

Io li monterei indipendenti................collegati alla seconda batteria visto che ne hai 2
http://marioibba.com/
jollyroger
Avatar utente
 
Messaggi: 1177
Iscritto il: 18/05/2011, 3:59
Località: Las Palmas de Gran Canaria

Messaggioil 28/10/2015, 20:45

Eh hai ragione, ma ho 6 interruttori e sono/saranno tutti pieni....

Ragiono su dove metterne uno oppure un paio per averne uno di scorta
GGZ
Avatar utente
 
Messaggi: 646
Iscritto il: 08/11/2012, 23:58
Località: Modena

Messaggioil 29/10/2015, 8:54

Te lo sconsiglio con tutte le mie forze.
I casi dove servono solo le luci di posizione sono tantissimi, da quando si lascia la macchina ferma di notte a quando si viaggia in un centro urbano ben illuminato, inoltre in caso di nebbia forte illuminano molto meglio i soli fendinebbia (se potenti e ben regolati) mentre l'aggiunta degli anabbaglianti diminuisce spesso la visibilità.

Dato che i fendinebbia si usano solo viaggiando, e dunque vengono alimentati dall'alternatore, va benissimo collegarli alla batteria principale come gli altri fari.
La qualità di un forum è inversamente proporzionale alla quantità di castronerie che in esso vengono scritte.
l'orso
 
Messaggi: 1318
Iscritto il: 13/04/2010, 17:28
Località: Torino

Messaggioil 29/10/2015, 11:21

OK, dai trovo un posto comodo per l'interruttore.

che voi sappiate c'è già un cavo che parte dal blocco sterzo e va nel vano motore disponibile a fare un servizio del genere?
GGZ
Avatar utente
 
Messaggi: 646
Iscritto il: 08/11/2012, 23:58
Località: Modena

Messaggioil 15/01/2020, 13:12

riapro questa discussione rilanciando l'ultima domanda:
c'è un cavo + in zona sterzo/cruscotto da cui far partire il cablaggio per dei faretti aggiuntivi? o meglio andare direttamente sulla batteria?

ho preso dei faretti led ed il cablaggio già pronto e vorrei che fossero indipendenti dal devioluci, così, da poterle usare in caso di nebbia con le posizioni ma anche in caso il devioluci non funzioni.
non fare oggi quello che puoi evitare domani
ghiaino
Avatar utente
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 23/02/2015, 20:09
Località: livorno

Messaggioil 15/01/2020, 14:00

Sotto quadro c'è il positivo dell'accendisigari in quella zona
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
Fumagazzi
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 4580
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 15/01/2020, 14:15

Digger ha scritto:Sotto quadro c'è il positivo dell'accendisigari in quella zona

La sezione è piccola!
Poi dipende anche da quanto assorbono i Led.
Chi lascia la strada vecchia per la nuova non sa quanto paga di autostrada. Sconosciuto
Chi vola vale, chi vale vola ma chi non vola è un vile! Grunf
Tireremo dritto fino alla prossima curva. Grunf
Abusivo
Avatar utente
 
Messaggi: 12236
Iscritto il: 19/02/2010, 19:21
Località: Eroe senza Patria

Messaggioil 15/01/2020, 15:21

sono led da 72w la coppia, poter sfruttare il cavo dell'accendisigari sarebbe ottimo.
come faccio a sapere se è adeguato, misuro lo spessore?
non fare oggi quello che puoi evitare domani
ghiaino
Avatar utente
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 23/02/2015, 20:09
Località: livorno

Messaggioil 15/01/2020, 18:22

Parti dalla batteria diretto e poi tramite relé comandato dall'accendisigari li accendi solo con il quadro acceso. mi raccomando fusibile a momte
72 W a faretto o entrambi?
La seta fa figura - ma la canapa... dura
saluti ƒranz
Giffissimo
Avatar utente
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: 24/01/2010, 19:36
Località: Ponzanello frazione Fosdinovo (MS)

Messaggioil 15/01/2020, 18:59

dovrebbero essere 36w ciascuno, ho il cablaggio già pronto da 300w con relè e fusibile.

ma se parto direttamente dalla batteria col positivo, dall'accendisigari cosa prendo ?
non fare oggi quello che puoi evitare domani
ghiaino
Avatar utente
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 23/02/2015, 20:09
Località: livorno

Messaggioil 15/01/2020, 19:08

Il positivo per il rele

Lo ecciti con negativo e positivo
MOSQUITO ROYALE
Att.ne lavorare sui mezzi da offroad è il mio lavoro; quindi valutate di testa vostra un eventuale conflitto di interessi
arkadia
Avatar utente
 
Messaggi: 8622
Iscritto il: 13/01/2004, 18:51
Località: Reggio Emilia

Messaggioil 15/01/2020, 19:37

Ma se hai il cablaggio già pronto perché non lo usi?
Per 72W il fusibile da 10A è più che sufficiente
La seta fa figura - ma la canapa... dura
saluti ƒranz
Giffissimo
Avatar utente
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: 24/01/2010, 19:36
Località: Ponzanello frazione Fosdinovo (MS)

Messaggioil 15/01/2020, 20:21

Comunque questo è uno schemino per mettere sottochiave un positivo che ti prendi dalla batteria usando un relè
Schemino.jpg

mi raccomando la prima cosa dopo la batteria DEVE essere un fusibile ;)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
La seta fa figura - ma la canapa... dura
saluti ƒranz
Giffissimo
Avatar utente
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: 24/01/2010, 19:36
Località: Ponzanello frazione Fosdinovo (MS)

Messaggioil 16/01/2020, 10:15

Lo schema così è davvero senza senso è inutile

interruttore lo metterei a monte del relè
Lo usi per eccitare relè

Puoi eccitare il negativo e tenere il positivo attaccato a luce accendisigari
Così quando spegni la macchina sei sicuro che non ti rimangono accesi
MOSQUITO ROYALE
Att.ne lavorare sui mezzi da offroad è il mio lavoro; quindi valutate di testa vostra un eventuale conflitto di interessi
arkadia
Avatar utente
 
Messaggi: 8622
Iscritto il: 13/01/2004, 18:51
Località: Reggio Emilia

Messaggioil 16/01/2020, 10:49

Giffissimo ha scritto:Ma se hai il cablaggio già pronto perché non lo usi?
Per 72W il fusibile da 10A è più che sufficiente




è quello che vorrei fare :20
non fare oggi quello che puoi evitare domani
ghiaino
Avatar utente
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 23/02/2015, 20:09
Località: livorno

Messaggioil 16/01/2020, 11:17

arkadia ha scritto:Lo schema così è davvero senza senso è inutile

interruttore lo metterei a monte del relè
Lo usi per eccitare relè

Puoi eccitare il negativo e tenere il positivo attaccato a luce accendisigari
Così quando spegni la macchina sei sicuro che non ti rimangono accesi



si, in effetti il mio cablaggio è montato come dici te, l'interruttore arriva al relè con una linea di tre cavi a parte, negativo e positivo si uniscono ai rispettivi cavi partiti dalla batteria sugli stessi piedini e il terzo (blu) è da solo e chiude il contatto.

non mi inserisce la foto, maremma impestata.

guardiamo un po' se ho capito, io farei così, ditemi se va bene:

- intercetto il positivo dell'accendisigari e aggancio quello del cablaggio ( o devo partire per forza dalla batteria??)
- il negativo del cablaggio lo allungo e lo porto a massa sul telaio ( o posso agganciarmi a quello dell'accendisigari??)
- fisso il relè sulla basetta della scatola relè o lamiera ( o non serve che tocchi il metallo??)
- connetto i faretti al cablaggio così com'è o solo il positivo col negativo a massa?

come avrete capito non sono proprio un ghepardo con la scossa
non fare oggi quello che puoi evitare domani
ghiaino
Avatar utente
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 23/02/2015, 20:09
Località: livorno

Messaggioil 16/01/2020, 16:07

arkadia ha scritto:Lo schema così è davvero senza senso è inutile

l'interruttore ed i fari non centrano con lo schema. É ben scritto sopra:
Giffissimo ha scritto:Comunque questo è uno schemino per mettere sottochiave un positivo che ti prendi dalla batteria usando un relè
La seta fa figura - ma la canapa... dura
saluti ƒranz
Giffissimo
Avatar utente
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: 24/01/2010, 19:36
Località: Ponzanello frazione Fosdinovo (MS)

Messaggioil 16/01/2020, 16:20

Bisogna capire com'é fatto questo Cablaggio...
Se io non avessi nulla partirei sicuramenta dalla batteria per non gravare sul circuito dell'accendisigari. Lo stesso se per cablaggio intendi un filo che dalla scatola fusibili (o giù di lì) arriva fino alla mascherina dove montare i fari.
Se dici che c'é anche un Relé probabilmente é tutto fatto e ci saranno già i fili dove mettere l'interruttore e quelli dove mettere i fari a quel punto monti il tutto petche l'impianto sarà già ben dimensionato ;)
La seta fa figura - ma la canapa... dura
saluti ƒranz
Giffissimo
Avatar utente
 
Messaggi: 2345
Iscritto il: 24/01/2010, 19:36
Località: Ponzanello frazione Fosdinovo (MS)

Messaggioil 16/01/2020, 19:59

ci sono riuscito!!!

questo il cablaggio già pronto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
non fare oggi quello che puoi evitare domani
ghiaino
Avatar utente
 
Messaggi: 446
Iscritto il: 23/02/2015, 20:09
Località: livorno

Prossimo

Torna a IMPIANTO ELETTRICO & ELETTRONICA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: oneone e 2 ospiti