Africaland • Leggi argomento - Forte vibrazione dopo 60kmh

Forte vibrazione dopo 60kmh

Sterzo, Piantone, Scatola Guida, Giunti, Barra di Comando, Barra di Accoppiamento

Messaggioil 04/03/2015, 22:56

Non proprio un rialzo,molle hd e un mischia mischia di molle per livellare il def per via della camperizzazione...
ci son due cose infinite..l'universo e la stupidità umana....anche se del primo non son sicuro
robertoss
Avatar utente
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 28/10/2008, 9:20
Località: sassari-north sardinia

Messaggioil 05/03/2015, 17:44

robertoss ha scritto:Allora

provato con o senza distanziali
Ruote da off e stradali
Boccole panard
Boccole polibush panhard
Barre rinforzate e originali
Testine non origin.
Bulloni panhard
Regolaz scatola
Sost. Scatola con una rigenerata
Cuscinetti ruote
Dischi
Swivel rifatti
Precarico ok
Equilibrat gomme
Barre rinforz e originali
Converg
e non ricordo altro.
Mi manca da saldare rondelloni supporto panhard
E silent block radius.....
O qualcosa é stato fatto male o non so


quanti gradi di convergenza?
MOSQUITO ROYALE
Att.ne lavorare sui mezzi da offroad è il mio lavoro; quindi valutate di testa vostra un eventuale conflitto di interessi
arkadia
Avatar utente
 
Messaggi: 8678
Iscritto il: 13/01/2004, 18:51
Località: Reggio Emilia

Messaggioil 05/03/2015, 18:42

Non ne ho idea Marcello....sono idraulico mica gommista :D
ci son due cose infinite..l'universo e la stupidità umana....anche se del primo non son sicuro
robertoss
Avatar utente
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 28/10/2008, 9:20
Località: sassari-north sardinia

Messaggioil 05/03/2015, 18:50

Due parole sullo shimmy (dato che ho trovato solo ora il tempo di scriverle) :roll: .

Lo shimmy normalmente si innesca quando il sistema di trasmissione: albero, ponte e/o semiassi, ruote, e sospensioni entra in risonanza.
La risonanza si verifica quando la frequenza naturale di un sistema vibrante coincide con la frequenza della vibrazione anomala.
Ciò accade ad esempio: nel caso di una ruota non equilibrata che interagisce con le sospensioni, o nel caso in cui una ruota giri a scatti ad esempio con un precarico di fuselli troppo elevato, oppure nel caso in cui un albero di trasmissione non sia bilanciato o abbia le crocere o i giunti usurati ruotando a scatti (fenomeno che gia' di per se, entro certi limiti, si verifica per costruzione stessa dell'albero di trasmissione).
In tutti questi casi si generano delle vibrazioni che, trasmessi al ponte entrano in risonanza con le sospensioni e si percepiscono in oscillazioni e vibrazioni dello sterzo e del volante.
L'equilibratura dello pneumatico cosi' come l'assenza di scatti durante la rotazione dei ruotismi: mozzi ed alberi, sposta la frequenza e ne riduce l'ampiezza ad un livello in cui non si verifica sovrapposizione di risonanza, di conseguenza il guidatore non avvertirà più la vibrazione.
Pertanto non si percepira' nessuna vibrazione fin tanto che il sistema e' in grado di smorzare l'innesco del fenomeno, quando le boccole di puntoni, ponti e barra panhard sono nuove ed efficenti e quando le velocita' di rotazione sono contenute e lontane dalle velocita' di risonanza.
Con l'innesco del fenomeno si verifichera' dapprima una repentina usura di tutti i sistemi di smorzamento del mezzo fino a quando gli stessi non saranno piu' in grado di svolgere il loro compito trasmettendo le fastidiose vibrazioni al volante.
In sintesi l'usura di boccole, il consumo di perni, l'allargamento di sedi bulloni, sono tutti effetti della conseguenza dell'insorgenza e del perdurare del fenomeno; ma le cause sono esclusivamente quelle sopra descritte.
Il consiglio per una riparazione efficente e': come prima cosa individaure la causa scatenante: bilanciatura ruote, usura alberi, precarico fuselli; riparare il danno; poi verificare rutti gli organi di ammortizzazione/giunzione non limitandosi alle boccole ma controllando e sostituendo anche i relativi organi di fissaggio (perni e fori).
Se si esegue il lavoro al contrario riparando l'effetto, la sostituzione di boccole e perni, senza risolvere la causa, si corre il rischio della riapparizione del fenomeno dopo poco tempo.
Il post di robertoss ne e' la dimostrazione:
robertoss ha scritto:Le sedi dei bulloni panhard sembrano ok,ora é un po che nn li controllo,quando feci fare gli swivel la macchina era perfetta fino a 140km.h,ma durò solo qualche settimana,ora son ritornato ai soliti 80km.h...in settimana ordino le boccole originali dei radius,le polibush che monto ora fanno traslare leggermente il ponte.l'albero anteriore non l'ho mai levato come prova,a parte cambiate spesso la crociera lato ridutt.aylmer ha le boccole originali ;) ??

;) :1
eno - Discovery II Td5 HSE MY '03

Prima regola della meccanica: pezzo che non c'è, non si rompe!
eno
Avatar utente
 
Messaggi: 1802
Iscritto il: 08/02/2012, 9:44
Località: Bresso (MI)

Messaggioil 05/03/2015, 19:23

Ciao,grazie per le preziose info,partendo dal presupposto che tutti questi interventi non posso permettermeli in un unica soluzione,da dove inizieresti?,lo so,hai appena detto che é meglio trovare prima la causa e non dar modo agli altri elementi di essere concausa.....il mio prossimo programma:
Sostit. Boccole radius
Controllo ed eventuale saldatura rondelle supp. Panhard
Sost. Silent panhard e bulloni
Tutte le testine di sterzo
Questi interventi dovrei riuscire a farli in un unico step.possono bastare??
Ho solo il def come auto.grazie
ci son due cose infinite..l'universo e la stupidità umana....anche se del primo non son sicuro
robertoss
Avatar utente
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 28/10/2008, 9:20
Località: sassari-north sardinia

Messaggioil 06/03/2015, 8:20

prova a togliere uno spessore sottile per parte ai perni fusi. parti da lì, non p'erdere tempo.
ciao
giove2
 
Messaggi: 4876
Iscritto il: 11/02/2004, 18:17
SOCIO AL

Messaggioil 06/03/2015, 12:30

Se rileggi il 3D, lo abbiamo scritto: Luca 1966, giove 2 e io.
Controlli, a costo 0, gli spessori dei perni fusi (come scrive giove2) e provi il mezzo; poi, sempre a costo 0, smonti l'albero di trasmissione anteriore blocchi il differenziale centrale e riprovi i mezzo; infine, se proprio persiste fai bilanciare le ruote.
Con queste prove il fenomeno: o cessa o si attenua di molto; individuata la CAUSA ripari di conseguenza; POI verifichi gli effetti del deterioramento di: boccole, perni e fori, barra panhard, ammortizzatore di setrzo, ecc. ecc., dati dall'utilizzo del mezzo in presenza dello shimmy! ;)
eno - Discovery II Td5 HSE MY '03

Prima regola della meccanica: pezzo che non c'è, non si rompe!
eno
Avatar utente
 
Messaggi: 1802
Iscritto il: 08/02/2012, 9:44
Località: Bresso (MI)

Messaggioil 06/03/2015, 14:45

Altrimenti Robertoss dato che già ti ho fatto i complimenti in privato e la bestiola è in vendita, portamela qui che ci penso io a sistemartela ;)
ogni feré l'ha l'so miste
Norberto
Avatar utente
 
Messaggi: 872
Iscritto il: 28/04/2013, 23:36
Località: Varese

Messaggioil 06/03/2015, 14:48

robertoss ha scritto:Non ne ho idea Marcello....sono idraulico mica gommista :D


vai dal gommista e sincerati che sia aperta....
MOSQUITO ROYALE
Att.ne lavorare sui mezzi da offroad è il mio lavoro; quindi valutate di testa vostra un eventuale conflitto di interessi
arkadia
Avatar utente
 
Messaggi: 8678
Iscritto il: 13/01/2004, 18:51
Località: Reggio Emilia

Messaggioil 06/03/2015, 16:54

Marcello....di quanto dev'essere aperto
ci son due cose infinite..l'universo e la stupidità umana....anche se del primo non son sicuro
robertoss
Avatar utente
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 28/10/2008, 9:20
Località: sassari-north sardinia

Messaggioil 06/03/2015, 17:05

....1-2 mm....
MOSQUITO ROYALE
Att.ne lavorare sui mezzi da offroad è il mio lavoro; quindi valutate di testa vostra un eventuale conflitto di interessi
arkadia
Avatar utente
 
Messaggi: 8678
Iscritto il: 13/01/2004, 18:51
Località: Reggio Emilia

Messaggioil 06/03/2015, 21:02

Aspetto dopo pasqua come rientro dalla tre giorni di off monto le ruote stradali e inizio con le verifiche,grazie a tutti. ;)
ci son due cose infinite..l'universo e la stupidità umana....anche se del primo non son sicuro
robertoss
Avatar utente
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: 28/10/2008, 9:20
Località: sassari-north sardinia

Messaggioil 19/03/2015, 18:11

Domanda: può essere un problema che nasce da malfunzionamento della pompa idroguida?la presenza di bolle d'aria nel circuito che può far girare la pompa "autonomamente"?
Ci convivo anche io da qualche tempo...
Un bel giorno rettilineo a circa 100 hr di punto in bianco fortissima vibrazione come da video e momenti di terrore...
Verificando scopriamo che all'albero di sterzo era andata una crociera, sostituito il pezzo e via...
Il problema però mi si ripresenta, sempre verso i 100 km/h, come decelero e sterzo lievemente sparisce...
Boccole, testine, ammortizzatore/i di sterzo nuovo etc etc... Farò verificare equilibratura e convergenza...
(Ps: magari ho detto una cavolata per la pompa....)
moretz
Avatar utente
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 01/09/2013, 20:40
Località: Padova - Vicenza - Padova

Messaggioil 23/03/2015, 23:50

Buongiorno a tutti! Ho un problema simile con la mia range rover Classic 2.5td del 91.
Spiego: arrivato a 80 km/h dopo aver preso una irregolarità dell'asfalto lo sterzo è tutta l'auto inizia a vibrare. Le gomme oscillano in maniera verticale ( non quindi come se stesse girando lo sterzo).
Consigli??
Valerio1988
 
Messaggi: 44
Iscritto il: 20/03/2015, 15:53
Località: Bisceglie

Messaggioil 24/03/2015, 1:04

Io ho risolto banalmente cambiando le boccole della panhard come spesso si è detto.
ogni feré l'ha l'so miste
Norberto
Avatar utente
 
Messaggi: 872
Iscritto il: 28/04/2013, 23:36
Località: Varese

Messaggioil 24/03/2015, 11:35

@ moretz, @ Valerio1988,
basta rileggere il 3D e di procedure e consigli ce ne sono a bizzeffe! :mrgreen:
eno - Discovery II Td5 HSE MY '03

Prima regola della meccanica: pezzo che non c'è, non si rompe!
eno
Avatar utente
 
Messaggi: 1802
Iscritto il: 08/02/2012, 9:44
Località: Bresso (MI)

Messaggioil 24/03/2015, 20:34

Il mio era giusto un quesito "pourparler" (se si scrive così...)!
Seguito comunque attentamente il tread, essendo tutta la componentistica assetto nuova (tutto sostituito mantenendo l'assetto standard), e non trovando giochi vari nelle varie boccole/testine l'ho portata da un gommista, equilibratura e convergenza (in effetti ce n'era fortemente bisogno... Soprattutto della convergenza) risultato, vibrazioni sparite e felicità sul mio volto... Vedremo in seguito!!
Ovviamente un ringraziamento a tutti quelli che hanno condiviso e condivideranno la loro conoscenza!!!
moretz
Avatar utente
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 01/09/2013, 20:40
Località: Padova - Vicenza - Padova

Messaggioil 14/04/2015, 21:42

Avrei anch'io lo stesso problema e sempre più forte!
Ho gioco alle 2 ruote...... Qualcuno potrebbe mandarmi
la procedura da manuale per regolare il gioco dei perni fusi ?? Defender td5 '05
Grazie ;)
defty
Avatar utente
 
Messaggi: 671
Iscritto il: 27/07/2011, 15:42
Località: provincia imperia

Messaggioil 14/04/2015, 22:17

defty ha scritto:Avrei anch'io lo stesso problema e sempre più forte!
Ho gioco alle 2 ruote...... Qualcuno potrebbe mandarmi
la procedura da manuale per regolare il gioco dei perni fusi ?? Defender td5 '05
Grazie ;)

Hai mp. :1
eno - Discovery II Td5 HSE MY '03

Prima regola della meccanica: pezzo che non c'è, non si rompe!
eno
Avatar utente
 
Messaggi: 1802
Iscritto il: 08/02/2012, 9:44
Località: Bresso (MI)

Messaggioil 15/04/2015, 12:14

Grazie ancora !!! :mrgreen:
Ciao :3
defty
Avatar utente
 
Messaggi: 671
Iscritto il: 27/07/2011, 15:42
Località: provincia imperia

PrecedenteProssimo

Torna a STERZO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite