Africaland • Leggi argomento - Liquido raffreddamento Defender 300 Tdi

Liquido raffreddamento Defender 300 Tdi

Ingrassaggio, Filtri, Fluidi, Lubrificanti, Refrigeranti

Messaggioil 13/10/2018, 11:20

Il problema credo stia nella "stufa" del riscaldamento, che non si riesce a svuotare avendo i tubi di entrata/uscita in alto. Quel litro più o meno che ci sta, ci rimane, lo elimini solo con successivi lavaggi/diluizioni. Ipotizzando 1 litro nella stufa e 10 litri nell'impianto, con 2 lavaggi sei più che a posto, 3 se vuoi esagerare.
Defender 110" SW County Td% Cetriobolide
"τοῦ λόγου δ' ἐόντος ξυνοῦ ζώουσιν οἱ πολλοὶ ὡς ἰδίαν ἔχοντες φρόνησιν"
Ἡράκλειτος ὁ Ἐφέσιος
"All'interno gli interni"
©Subito.it
Silvio
Avatar utente
 
Messaggi: 12812
Iscritto il: 17/03/2003, 10:43
Località: Roma
SOCIO AL

Messaggioil 13/10/2018, 12:15

Non farebbe male alla "stufa" staccare i due manicotti e fargli circolare dentro acqua dalla manichetta, in questo modo anche eventuali depositi di fanghiglia rugginosa sedimentati se ne vanno… poi gli si butta dentro qualche litro di acqua demineralizzata per rimuovere quella calcarea...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21744
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 13/10/2018, 18:46

roby65to ha scritto:Non serve a nulla, quello che è corroso ormai è corroso, per il resto, se cambi l' antigelo agli intervalli prescritti, non dovrebbero esserci problemi. Non fare strani esperimenti mettendo prodotti non adatti.



No no, nessuna intenzione di fare esperimenti strani, era solo un pensiero che mi era passato per la testa.
Mi limito a fare un bel lavaggio e poi a essere più ligio a sostituire il liquido agli intervalli consigliati.
alfaland
Avatar utente
 
Messaggi: 314
Iscritto il: 27/12/2010, 1:10
Località: Ferrara

Messaggioil 13/10/2018, 18:49

Silvio ha scritto:Comunque, io ho trovato un antigelo Pakelo Red che è OAT e viene espressamente indicato come compatibile con gli "altri" antigelo:

"Il prodotto è miscibile con tutti gli altri antigeli a base di glicole etilenico, anche se, per ottenere le migliori protezioni per l’alluminio e per prolungare i tempi di sostituzione del prodotto si consiglia di utilizzare il solo PAKELO RED ANTIFREEZE LONG LIFE."

http://www.pakelo.com/project/4105-00-02-4/


Quindi anche se “rosso” si può usare tranquillamente sul motore 300?
alfaland
Avatar utente
 
Messaggi: 314
Iscritto il: 27/12/2010, 1:10
Località: Ferrara

Messaggioil 13/10/2018, 18:50

Lorbo ha scritto:Non mi riesce di mettere il link diretto ma se cerchi l' argomento "Svuotare completamente l' impianto" nella sezione "Raffreddamento e riscaldamento" trovi ottimi consigli su come fare un buon lavaggio nel 300.
Provo a mettere il link...http://www.africaland.it/forum/viewtopic.php?f=35&t=105990


Grazie Lorbo, link trovato.
alfaland
Avatar utente
 
Messaggi: 314
Iscritto il: 27/12/2010, 1:10
Località: Ferrara

Messaggioil 13/10/2018, 18:56

alfaland ha scritto:Quindi anche se “rosso” si può usare tranquillamente sul motore 300?

Il rosso non corrode l'alluminio, il blu sì, ma nessuno dei due corrode la ghisa.
Sui motori in ghisa "storicamente" si metteva quello blu perché il rosso all'epoca non esisteva, adesso puoi mettere quello che vuoi, l'unica differenza (al più) è per il portafoglio.

Ciao.
Mauro
Il Signore ha dato, il Signore ha tolto, sia benedetto il nome del Signore! (Giobbe 1,21)
birrone
Avatar utente
 
Messaggi: 5837
Iscritto il: 28/07/2008, 17:44
Località: Sampeyre (CN)

Messaggioil 13/10/2018, 22:49

birrone ha scritto:
alfaland ha scritto:Quindi anche se “rosso” si può usare tranquillamente sul motore 300?

Il rosso non corrode l'alluminio, il blu sì, ma nessuno dei due corrode la ghisa.
Sui motori in ghisa "storicamente" si metteva quello blu perché il rosso all'epoca non esisteva, adesso puoi mettere quello che vuoi, l'unica differenza (al più) è per il portafoglio.

Ciao.
Mauro


Grazie
alfaland
Avatar utente
 
Messaggi: 314
Iscritto il: 27/12/2010, 1:10
Località: Ferrara

Messaggioil 13/10/2018, 23:31

Il blu corrode l' alluminio se non viene sostituito tassativamente agli intervalli prescritti, prima che nascesse il rosso si metteva il blu in tutti i motori, e quando non veniva sostituito, capitava che a molti si bucasse un radiatore o altre parti particolarmente delicate…
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21744
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 14/10/2018, 6:53

Da quello che ho capito, allora, il liquido rosso (a differenza del blu) anche se si lascia per anni, senza rispettare le sostituzioni consigliate dalla casa, non provoca danni. È così?
alfaland
Avatar utente
 
Messaggi: 314
Iscritto il: 27/12/2010, 1:10
Località: Ferrara

Messaggioil 14/10/2018, 8:22

Ha degli intervalli di sostituzione più lunghi, ma va SEMPRE sostituito...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21744
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 14/10/2018, 11:11

Anche il blu protegge dalla corrosione, ma è meno efficace e va sostituito più frequentemente; il rosso (sarebbe meglio dire tecnologia OAT, il colore potrebbe ingannare, in alcuni casi è più rosa-arancio) dura di più ma counque va sostituito.
Non a caso il Texaco he veniva usato come primo impiego da LR sui Td% si chiama XLC (eXtended Life Coolant9: vita estesa, appunto, ma non eterna. E più che i km contano gli anni, ovviamente.
Peraltro, i sali contenuti nell'antigelo, se lasciati depositare come nel caso di perdite o trasudi, diventano invece fortemente corrosivi: un esempio si ha nel raccordo in uscita dalla testata del Td%: se il manicotto in gomma trasuda liquido, il raccordo in alluminio si corrode, fino a distruggersi, e la corrosione parte da fuori, dall'accoppiamento gomma-alluminio dove l'antigelo si infiltra, si aciuga e lascia il deposito salino.
Stranamente, ho un manuale VW Polo (che usa appunto l'antigelo OAT) in cui si dice che l'antigelo funziona lasciando una pellicola protettiva, perciò non saebbe necessario rinnovarlo, una volta che la pellicola si è formata. Ma non mi fido granché... :roll:
Defender 110" SW County Td% Cetriobolide
"τοῦ λόγου δ' ἐόντος ξυνοῦ ζώουσιν οἱ πολλοὶ ὡς ἰδίαν ἔχοντες φρόνησιν"
Ἡράκλειτος ὁ Ἐφέσιος
"All'interno gli interni"
©Subito.it
Silvio
Avatar utente
 
Messaggi: 12812
Iscritto il: 17/03/2003, 10:43
Località: Roma
SOCIO AL

Messaggioil 08/11/2018, 21:14

comunque nei 200-300 ci andava un liquido giallo, usato da rover e land rover e sostituito dal rosso.......
non mi risulta il blu, ma potrei anche ricordare male.
ciao
giove2
 
Messaggi: 4784
Iscritto il: 11/02/2004, 18:17
SOCIO AL

Messaggioil 09/11/2018, 14:27

Il colore del refrigerante non ha nessun significato. L'unica indicazione del manuale è di usare un refrigerante a base di glicole etilenico, senza fosfati, compatibile con i motori in alluminio. Da quello che è la mia esperienza sono arrivato alla conclusione che è meglio usare un liquido facilmente reperibile e a buon mercato, bisogna cambiarlo ogni 2 anni massimo e bisogna lavare bene tutto il circuito in caso di utilizzo di liquido diverso perchè miscelandone due potrebbe formarsi della gelatina.
Sgarboman
Avatar utente
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: 29/03/2014, 21:04
Località: Abruzzo

Messaggioil 10/11/2018, 18:28

il colore un significato ce l'ha eccome....... hanno colorato i vari prodotti forse naturalmente incolori proprio per evitare errori.
ciao
giove2
 
Messaggi: 4784
Iscritto il: 11/02/2004, 18:17
SOCIO AL

Messaggioil 11/11/2018, 13:25

Quindi il refrigerante viola dove va?
Sgarboman
Avatar utente
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: 29/03/2014, 21:04
Località: Abruzzo

Messaggioil 11/11/2018, 14:26

Ogni antigelo, identificato da colori differenti, ha proprietà differenti…


http://arexons.it/it/prodotti/liquido-l ... -radiatore
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21744
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 12/11/2018, 8:34

mamma mia.........
ciao
giove2
 
Messaggi: 4784
Iscritto il: 11/02/2004, 18:17
SOCIO AL

Messaggioil 12/11/2018, 15:15

roby65to ha scritto:Ogni antigelo, identificato da colori differenti, ha proprietà differenti…


http://arexons.it/it/prodotti/liquido-l ... -radiatore

Per la Arexons, non è un codice universale. Ogni marca ha i suoi colori.
Sgarboman
Avatar utente
 
Messaggi: 1870
Iscritto il: 29/03/2014, 21:04
Località: Abruzzo

Messaggioil 12/11/2018, 15:58

se per te va bene così, continua così
ciao
giove2
 
Messaggi: 4784
Iscritto il: 11/02/2004, 18:17
SOCIO AL

Messaggioil 12/11/2018, 16:18

Normalmente i blu sono quelli tradizionali, i rossi sono gli OAT, i gialli sono non OAT, ma più adatti a circuiti di raffreddamento con parti in alluminio dei blu, poi alcuni produttori hanno fatto quelli viola e di altri colori, ognuno con caratteristiche specifiche, in linea di massima sono intercambiabili rispettando SCUPOLOSAMENTE le indicazioni, in particolare quelle sulla massima durata, se metti un blu al posto di un rosso dov'è richiesto quest' ultimo e non rispetti scupolosamente i tempi prescritti (dal produttore dell' antigelo) per la sostituzione, possono essere guai, anche grossi, poi, piuttosto che mettere solo acqua, metti quello che trovi, ma è sempre meglio usare quello prescritto dalla casa.
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno…
Non uso WhatsApp, solo Telegram
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21744
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Precedente

Torna a MANUTENZIONE PERIODICA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti