Africaland • Leggi argomento - Un aiuto grazie

Un aiuto grazie

Ingrassaggio, Filtri, Fluidi, Lubrificanti, Refrigeranti

Messaggioil 20/11/2017, 20:30

Theater ha scritto:Qui si vede decisamente meglio lo sportellino dei fusibili , anche se l'utilizzo del foro non e' per la "spinetta" ODB2 ,bensi' per l'ULTRAGAUGE

Theater ha scritto:Immagine
Immagine


L'ULTRAGAUGE e' una valida alternativa alla "spinetta" ODB2 col vantaggio che lavora indipendentemente dal telefono , non rileva la temperatura atmosferica esterna !

Theater ha scritto:In alternativa e decisamente molto meno invasiva e' la soluzione di Massimo

massmann ha scritto:
Andreacat ha scritto:Massman buona idea, mi faresti qualche foto di fianco....vorrei vedere quanto sporge dal vetro della strumentazione.


Eccoti le foto fatte al volo. :lol:

Perfetto

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
.







Per i piu' esigenti e' possibile montare il termometro interno/esterno Politecnica80 ed Ultragauge all'interno del quadro strumenti , utilizzando i due spazi "morti" presenti nel contachilometri dei Puma :

Immagine
Defender 90
Un saluto a tutti
Jonnyss
 
Messaggi: 285
Iscritto il: 07/11/2017, 7:19
Località: BOLOGNA

Messaggioil 21/11/2017, 11:19

tonyfish ha scritto:
Jonnyss ha scritto:Dove posso trovare istruzioni con foto per eseguire tagliando 2.2 90?
Nel caso volessi montare termometro per temperatura esterna quale modello e dove potrei collegarmi e far passare sensore all esterno?
Grazie mille


La cosa più comoda e meno invasiva per sapere la temperatura esterna è usare un'app per smartphone e interfaccia OBD2 da inserire nel quadro fusibili sopra i pedali e tengo il telefono attaccato con magnete (e placca metallo nella custodia) posizionato sull'uscita aria di sinistra, la soluzione ha un costo che in tutto tra scanner dati e app starà max sui 20€ e non buchi niente.

Io uso questo https://www.amazon.it/iLC-Wireless-Lett ... =obd2+wifi insieme all'app obd fusion per iphone (ci sono anche app per android) ormai da tanto tempo e mi trovo benissimo, ovviamente l'app ti fornisce tutti gli altri dati da centralina, voltmetro, temperature acqua e olio, giri motore, mass airflow, consumi istantanei a medi, quantità di gasolio nel serbatoio, cento altri parametri e fa anche check anche eventuali problemi.



Sicuramente mi sbaglio ma come faccio a inserire nella plancia OBD fusion la lettura temperatura esterna?
GraZie
Defender 90
Un saluto a tutti
Jonnyss
 
Messaggi: 285
Iscritto il: 07/11/2017, 7:19
Località: BOLOGNA

Messaggioil 21/11/2017, 14:25

Jonnyss ha scritto:
tonyfish ha scritto:
Jonnyss ha scritto:Dove posso trovare istruzioni con foto per eseguire tagliando 2.2 90?
Nel caso volessi montare termometro per temperatura esterna quale modello e dove potrei collegarmi e far passare sensore all esterno?
Grazie mille


La cosa più comoda e meno invasiva per sapere la temperatura esterna è usare un'app per smartphone e interfaccia OBD2 da inserire nel quadro fusibili sopra i pedali e tengo il telefono attaccato con magnete (e placca metallo nella custodia) posizionato sull'uscita aria di sinistra, la soluzione ha un costo che in tutto tra scanner dati e app starà max sui 20€ e non buchi niente.

Io uso questo https://www.amazon.it/iLC-Wireless-Lett ... =obd2+wifi insieme all'app obd fusion per iphone (ci sono anche app per android) ormai da tanto tempo e mi trovo benissimo, ovviamente l'app ti fornisce tutti gli altri dati da centralina, voltmetro, temperature acqua e olio, giri motore, mass airflow, consumi istantanei a medi, quantità di gasolio nel serbatoio, cento altri parametri e fa anche check anche eventuali problemi.



Sicuramente mi sbaglio ma come faccio a inserire nella plancia OBD fusion la lettura temperatura esterna?
GraZie


non ho capito in cosa ti sbagli :)

la temperatura esterna è un dato letto dalla centralina come gli altri che puoi vedere con l'app, la metti nelle schermate come gli altri dati


Questo è uno screenshot preso tempo fa e che avevo già pubblicato ma è ancora la mia prima schermata quando apro l'app

Immagine

velocità - temperatura acqua
giri - consumo istantaneo
Temperatura esterna - voltmetro

anche le singole letture sono pesonalizzabili, per esempio ho colorato le aree della temperatura acqua, la prima fetta l'ho messa per sapere quando la macchina è abbastanza calda per accendere il riscaldamento, la seconda per il surriscaldamento :D
My two cents.
tonyfish
Avatar utente
 
Messaggi: 1826
Iscritto il: 27/11/2014, 18:22
Località: Cremona

Messaggioil 21/11/2017, 14:40

tonyfish ha scritto:Ho un 2.2 del 2013, non fa differenza fra i puma, invece differenze tecniche non le so, di base se anche madman legge dati dalla centralina vede gli stessi dati come li leggerebbe un device esterno come il nano o un computer collegato alla OBD2, con la differenza che qui il cavo non c'è.

Chiaramente ha i suoi difetti, l'utilizzo con l'app scarica il telefono che ogni tot può necessitare di carica, oppure se stai navigando su maps o il telefono va in stop, l'app dopo un 20-30 secondi si scollega (non ho ancora capito se è possibile evitarlo e farle leggere i dati in background), con un aggeggio fisso hai i dati in continuo e a me sinceramente non interessa, per l'uso che ne faccio ormai è passato tanto tempo e mi è sempre andata benissimo.

Poi non so se quel madman ha la possibilità di avere schermate programmabili con i dati che preferisci e quante ne vuoi, di fatto a occhio la differenza più grossa oltre alla spesa irisoria sta nel fatto di non dover fare nulla di invasivo per avere i dati.


la differenza (abissale) è che il madman non ricava dati dalla centralina/OBD ma lavora per conto suo con sensori posizionati (dall'utente) ad hoc, ma sopratutto, cosa più importante ha gli allarmi acustici e visivi, cosa che OBD e centralina non hanno.
certo il costo è alto, ma......
Molto prima di scorgere George vidi la nostra Land Rover..

“ma ora mi sentii profondamente commossa, nel vederla lì, davanti a me, con tutti i graffi e le ammaccature che Elsa le aveva lasciato.....”
nippur
Avatar utente
 
Messaggi: 5009
Iscritto il: 03/04/2012, 7:23
Località: Parma/Oristano

Messaggioil 21/11/2017, 18:04

nippur ha scritto:la differenza (abissale) è che il madman non ricava dati dalla centralina/OBD ma lavora per conto suo con sensori posizionati (dall'utente) ad hoc, ma sopratutto, cosa più importante ha gli allarmi acustici e visivi, cosa che OBD e centralina non hanno.
certo il costo è alto, ma......


Fabio aspettavo il tuo intervento di ;)

La differenza , l'affidabilita' e la precisione nel rilevamento dei dati e' abissale , oserei dire neppure paragonabile , il prezzo e' commisurato a quello che compri .


Se ti basta leggere la temperatura esterna sul telefono , e non su un termometro "vero" , perche' non usarae l'App che sicuramente sara' gia' preistallata sul tuo telefono o scaricarne una tra le molte disponibili gratuitamente ..........

Immagine
Marco - Defender 90 Puma SW "S" Santorini Black MY 2010
Theater
Avatar utente
 
Messaggi: 6704
Iscritto il: 06/05/2010, 8:56
Località: Pisa

Messaggioil 21/11/2017, 18:41

Theater ha scritto:
nippur ha scritto:la differenza (abissale) è che il madman non ricava dati dalla centralina/OBD ma lavora per conto suo con sensori posizionati (dall'utente) ad hoc, ma sopratutto, cosa più importante ha gli allarmi acustici e visivi, cosa che OBD e centralina non hanno.
certo il costo è alto, ma......


Fabio aspettavo il tuo intervento di ;)

La differenza , l'affidabilita' e la precisione nel rilevamento dei dati e' abissale , oserei dire neppure paragonabile , il prezzo e' commisurato a quello che compri .


Se ti basta leggere la temperatura esterna sul telefono , e non su un termometro "vero" , perche' non usarae l'App che sicuramente sara' gia' preistallata sul tuo telefono o scaricarne una tra le molte disponibili gratuitamente ..........


e aggiungerei all'utilità reale di quello che stai comprando, per uno sfizio l'app è più che sufficiente.

Come dicevo non so le differenze e soprattutto le complicazioni e i costi relativi li evito volentieri, per quanto mi riguarda mi basta sapere cosa legge la centralina e mi avanza anche perchè è già più che sufficiente e non viene rilevata in un altro universo o in un'altra dimensione, ti dice ciò che legge la tua macchina per le sue necessità, poi capisco che per un uso intensivo e gravoso, fuoristrada impegnativo o altro avere sensori dedicati è utile, magari per sapere la temperatura esterna si può evitare no? mi sembra un sensore inutile ad alto costo e ti rovini pure la macchina bucando la consolle.
L'app ha una serie di difetti, alcuni già elencati, ma i pregi e il costo per un utilizzo "leggero" li superano di gran lunga.

Sarà anche tutta un'altra cosa ma quando attacchi l'auto con nanocom e similari all'obd ben quel dati legge o sbaglio? quindi la precisione dovrebbe essere all'incirca la stessa?

Sul discorso allarmi non so non ho approfondito, magari ci sono app che ce l'hanno o lo fanno, al momento mi basta la possibilità di impostare delle zone colorate che indicano i limiti di utilizzo, ma è una dritta interessante andrò a cerare se c'è questa funzione o ci sono app che la possiedono, se non altro per temperature olio, acqua e voltmetro.

Per quanto riguarda la temperatura con app meteo del telefono un ok per la battuta :roll: oppure hai il telefono col termometro inserito e lo metti fuori dal finestrino? :lol: :lol:

La temperatura che fornisce la centralina dovrebbe essere la stessa che ti fornisce ogni automobile "moderna" che non ha un sensore dedicato a parte, dato che il sensore temperatura esterna la macchina ce l'ha già perchè gli serve per i fatti suoi, semplicemente il Defender non lo sfrutta e l'app ti permette di farlo.
Ovviamente tutto ciò vale per i Defender 2007 in poi, per gli altri c'è solo la strada sensori dedicati.
My two cents.
tonyfish
Avatar utente
 
Messaggi: 1826
Iscritto il: 27/11/2014, 18:22
Località: Cremona

Messaggioil 21/11/2017, 19:16

...a mio modesto modo di vedere, ciò che è importante - e vorrei capire - sono "i parametri di funzionamento" del motore che si possono monitorare con le "chiavette" e - non so se è comparabile - con l'ultragauge. In effetti, quello che a me interesserebbe sapere nell'utilizzo gravoso del mezzo sarebbe:
- il valore ("serio"..e non quello notoriamente "tranquillizzante" dello strumento di serie) della temperatura del liquido di raffreddamento;
- la temperatura dell'olio motore;
- la pressione dell'olio motore;
- la temperatura dei gas di scarico;
+ (ma solo optionals), pressione turbina e livello refrigerante nella vasca di espansione.
Dalle lunghe ed istruttive chiacchierate con Nippur e dalle notizie che leggo sul Forum e sul sito del venditore, so per certo che tali parametri sono misurati dal Madman, ed anche con una certa precisione, dato che all'"uomo pazzo" riferiscono sensori VDO piazzati in luoghi strategici. Inoltre, è possibile inserire "valori di guardia" il cui superamento è segnalato da un allarme sonoro.
Rispetto a queste caratteristiche di monitoraggio, che per me sono il top della diagnostica, faccio il confronto con la chiavetta, non certo per ricercare una uguaglianza in un oggetto che costa 20 euro rispetto all'aggeggio sudafricano che ne costa 500, quanto per capire "quanto" si è distanti da quell''ottimo. Ebbene, a tale proposito chiedo a chi ha la chiavetta::
1. le chiavette e l'ultragauge monitorano tali parametri? (il che è come dire: la ECU li registra e consente alle chiavette di leggerli e renderli in chiaro al telefonino?);
2. le app. sul cellulare collegate alle chiavette consentono all'utente di impostare un "valore di guardia" di ogni parametro monitorato e - specialmente - in caso di sforamento di segnalarlo con un l'allarme sonoro? Capite bene, infatti, che non si può certo guidare con lo sguardo fisso al cell., ma d'altronde il superamento di certi parametri (es.: pressione olio) andrebbe affrontato prontamente, sennò amen (...questo sarebbe appunto il principale upgrade rispetto alla spia standard...);
3. a chi ha sia Madman che chiavetta chiedo inoltre: ha notato se su parametri monitorati comuni ha mai registrato valori significativamente diversi comunicati dai due accrocchi?
A me questo pare il nocciolo della questione :lol:
Verteidiger
 
Messaggi: 1958
Iscritto il: 14/05/2012, 13:26
Località: tra Firenze e Prato

Messaggioil 22/11/2017, 8:45

io prima di avere l'uomo pazzo ho avuto, non 1 ma bensì due oggetti, anzi 3 (ma uno non conta dato che lo presi per fare la diagnostica e cancellare gli errori casomai si fossero presentati) da collegare alla OBD di quali due vanno con l'app sull cellulare (usavo DashCmd e EOBD-Facile) però dopo "L'enfasi iniziale" dovuta perlopiù alla visione dei parametri della vettura, non mi è bastato, vuoi per un senso di tranquillità (il madman come detto ha gli allarmi sonori e visivi e impostabili, dunque ce l'hai e ci pensa lui ad avvisarti senza guardarlo, e sei concentrato alla guida), vuoi perchè tutte le volte che monti in auto devi: accendere la app, appiccicare il cell da qualche parte, ovviamente il cell è impegnato, collegamento del filo del cell, senno si scarica, ecc ecc, insomma una rottura di cogliònì, l'uomo pazzo una volta installato, fine. altra cosa, per chi come me volesse montare il sensore sulla vaschetta del liquido d'espansione (come molti hanno fatto anche nella boccia originale, vedi Silvio o Gen i primi che mi vengono in mente) il madman ha la predisposizione per collegarcelo e dunque se rompi un manicotto o perdi liquido ti avvisa prima che manchi liquido nei punti strategici e questo è una sua prerogativa ;) .
detto ciò, non mi pagano er parlare bene del madman, bensì per il mio uso, per mia personalissima tranquillità nel viaggiare lo preferisco, considero anche che sono altrettanto affidabili gli strumenti come aveva messo Mario (MD5) all'epoca sul cruscotto in quanto anche loro viaggiano con sensori propri, ma personalmente ho preferito il Mad.. in quanto è uno solo e svolge tutte le funzioni (mi piace avere il cruscotto più o meno pulito).
sempre personalmente, non godo tanto avere degli apparecchi appiccicati alla presa OBD quando viaggio, (ma io sono tarato) anche se come disse il buon Teos se non erro, non comporta niente,
ma se ci devo appiccicare qualcosa preferisco un ultragage come quello delle foto sopra....ma parlo personalmente sempre, e senza offesa per nessuno ;)
ciao
F
Molto prima di scorgere George vidi la nostra Land Rover..

“ma ora mi sentii profondamente commossa, nel vederla lì, davanti a me, con tutti i graffi e le ammaccature che Elsa le aveva lasciato.....”
nippur
Avatar utente
 
Messaggi: 5009
Iscritto il: 03/04/2012, 7:23
Località: Parma/Oristano

Messaggioil 22/11/2017, 11:27

Ma infatti guarda secondo me non c'è discussione nè polemica, per un utilizzo gravoso dal fuoristrada ai viaggi sicuramente bisogna mettere qualcosa che ti permetta di stare sicuro, dati sempre pronti, certezza di rilevazione costante, per un utilizzo saltuario e non gravoso, l'app per me fa un lavoro grandioso, compresa la funzione di check stile nanocom.

Ptemessa, una cosa brutta come l'ultragauge sulla mia macchina non entra! :lol:

Scherzi a parte (non sul fatto che sia brutto, l'ultragauge è bruttissimo) il problema di accendere l'app per me non si pone, lo faccio quando mi serve, il telefono ce l'ho sempre davanti bloccato col magnete nella bocchetta aria e appoggiato sulla console, ce lo attacco quando salgo, accendo la macchina, impronta digitale, tocco l'app che si avvia in automatico e con due ditate sta già funzionando, il cavo carica è quasi sempre inserito perchè girando in macchina per lavoro uso g-maps e tra telefonate mail messaggi la macchina è un luogo di carica obbligatorio se voglio arrivare a sera.

L'anno scorso ci ho girato Agriates in Corsica e per quel genere di fuoristrada leggero il telefono era sempre sull'app per controllo temperature e voltmetro e non si è mai spostato da lì nonostante la disconnessione della strada, ma era la Corsica ad agosto, una cosa che fai con la panda prima serie due ruote motrici, insomma la scelta e la spesa secondo me dovrebbero essere commisurati all'uso che se ne fa, e dico dovrebbe perchè si vedono dei Defender da bar con delle consolle come un 747 e per me fanno bene a farseli perchè ognuno i suoi soldi li spende come vuole :mrgreen:
My two cents.
tonyfish
Avatar utente
 
Messaggi: 1826
Iscritto il: 27/11/2014, 18:22
Località: Cremona

Messaggioil 23/11/2017, 12:32

...nessuno offende nessuno, ci mancherebbe ;) , qui stiamo solo cercando di capire la "reale differenza" tra i due accrocchi SPECIFICAMENTE con riguardo al tipo di parametri misurati: tutto il resto lo do per scontato! A tale riguardo, torno a chiedere: quei parametri di cui dicevo la App. li misura oppure no?
Verteidiger
 
Messaggi: 1958
Iscritto il: 14/05/2012, 13:26
Località: tra Firenze e Prato

Messaggioil 23/11/2017, 13:07

Verteidiger ha scritto:...a mio modesto modo di vedere, ciò che è importante - e vorrei capire - sono "i parametri di funzionamento" del motore che si possono monitorare con le "chiavette" e - non so se è comparabile - con l'ultragauge. In effetti, quello che a me interesserebbe sapere nell'utilizzo gravoso del mezzo sarebbe:
- il valore ("serio"..e non quello notoriamente "tranquillizzante" dello strumento di serie) della temperatura del liquido di raffreddamento;
- la temperatura dell'olio motore;
- la pressione dell'olio motore;
- la temperatura dei gas di scarico;
+ (ma solo optionals), pressione turbina e livello refrigerante nella vasca di espansione.
Dalle lunghe ed istruttive chiacchierate con Nippur e dalle notizie che leggo sul Forum e sul sito del venditore, so per certo che tali parametri sono misurati dal Madman, ed anche con una certa precisione, dato che all'"uomo pazzo" riferiscono sensori VDO piazzati in luoghi strategici. Inoltre, è possibile inserire "valori di guardia" il cui superamento è segnalato da un allarme sonoro.
Rispetto a queste caratteristiche di monitoraggio, che per me sono il top della diagnostica, faccio il confronto con la chiavetta, non certo per ricercare una uguaglianza in un oggetto che costa 20 euro rispetto all'aggeggio sudafricano che ne costa 500, quanto per capire "quanto" si è distanti da quell''ottimo. Ebbene, a tale proposito chiedo a chi ha la chiavetta::
1. le chiavette e l'ultragauge monitorano tali parametri? (il che è come dire: la ECU li registra e consente alle chiavette di leggerli e renderli in chiaro al telefonino?);
2. le app. sul cellulare collegate alle chiavette consentono all'utente di impostare un "valore di guardia" di ogni parametro monitorato e - specialmente - in caso di sforamento di segnalarlo con un l'allarme sonoro? Capite bene, infatti, che non si può certo guidare con lo sguardo fisso al cell., ma d'altronde il superamento di certi parametri (es.: pressione olio) andrebbe affrontato prontamente, sennò amen (...questo sarebbe appunto il principale upgrade rispetto alla spia standard...);
3. a chi ha sia Madman che chiavetta chiedo inoltre: ha notato se su parametri monitorati comuni ha mai registrato valori significativamente diversi comunicati dai due accrocchi? sinceramente proprio non mi ricordo, mi spiace :cry:
A me questo pare il nocciolo della questione :lol:
Molto prima di scorgere George vidi la nostra Land Rover..

“ma ora mi sentii profondamente commossa, nel vederla lì, davanti a me, con tutti i graffi e le ammaccature che Elsa le aveva lasciato.....”
nippur
Avatar utente
 
Messaggi: 5009
Iscritto il: 03/04/2012, 7:23
Località: Parma/Oristano

Messaggioil 23/11/2017, 15:06

Verteidiger ha scritto:Ebbene, a tale proposito chiedo a chi ha la chiavetta::
1. le chiavette e l'ultragauge monitorano tali parametri? (il che è come dire: la ECU li registra e consente alle chiavette di leggerli e renderli in chiaro al telefonino?);
2. le app. sul cellulare collegate alle chiavette consentono all'utente di impostare un "valore di guardia" di ogni parametro monitorato e - specialmente - in caso di sforamento di segnalarlo con un l'allarme sonoro? Capite bene, infatti, che non si può certo guidare con lo sguardo fisso al cell., ma d'altronde il superamento di certi parametri (es.: pressione olio) andrebbe affrontato prontamente, sennò amen (...questo sarebbe appunto il principale upgrade rispetto alla spia standard...);


Se hai pazienza di guardarti tutto sulla pagina ufficiale dell'app che uso io ci sono tutte le caratteristiche e i valori rilevati e rilevabili.
https://www.obdsoftware.net/software/obdfusion

E' un'infinità di roba, per mio utilizzo ne uso forse un ventesimo, ma anche meno, per quel tanto che ci ho smanettato (non molto) e che ho capito si possono creare grafici inserendo i valori che interessa registrare e si possono salvare le registrazioni su dropbox, se non sbaglio anche comprensive di mappa e percorso se attivata la funzione gps (ma io ce l'ho disattivata), per quanto riguarda gli allarmi non li ho trovati, si possono impostare varie colorate per i valori di guardia, non è la stessa cosa ovviamente.
Ti dirò non mi ci sono sbattuto nemmeno tanto perchè a me interessano più i valori immediati per l'uso comune, sapere la temperatura esterna, quando il motore è caldo per poter accendere il riscaldamento, velocità e giri motore, i consumi, la quantità di gasolio residua (l'indicazione del defender è pietosa), temperatura acqua olio e voltmetro e avere la possibilità di fare un check se dovessi avere qualche problema, il resto sono giochi divertenti, potenza coppia, la misurazione automatica da zero a 100 :lol:
Poi capisco che tu debba prontamente sapere certi parametri e che un allarme magari sia importante, ma già così avere la possibilità di tenerlì sott'ochio per me è tanta roba, tra veder salire la temperatura in modo anomalo e veder la spia accesa quando il danno è fatto c'è già una bella differenza.

E' un bel giocone che permette di non bucare l'auto e che diagnostica e funzioni di registrazione a parte, è l'equivalente del un computer di bordo delle auto "moderne" ma con valori aggiunti, di sicuro e lo ripeto non ha valore per chi dei parametri deve fare un uso tecnico, ma è molto utile per l'utente comune che usa il Defender tutti giorni o per la vacanza con fuoristrada tranquillo qualche fine settimana o una volta l'anno
My two cents.
tonyfish
Avatar utente
 
Messaggi: 1826
Iscritto il: 27/11/2014, 18:22
Località: Cremona

Messaggioil 23/11/2017, 15:52

...grazie mille, Tony, leggerò! 8-)
Verteidiger
 
Messaggi: 1958
Iscritto il: 14/05/2012, 13:26
Località: tra Firenze e Prato

Messaggioil 23/11/2017, 17:25

Theater ha scritto:C'e' una discussione dedicata alla " Manutenzione periodica TDCi Puma 2.4/2.2 " di ben 32 pagine corredata da foto dove trovi tutte le informazioni necessarie per fare il tagliando al tuo Puma 2.2 !

viewtopic.php?f=37&t=77006




Per il termometro esterno ti consiglio decisamente questo :


Immagine






Ottimo e' quello della Politecnica80 , che rileva temperatura interna ed esterna con allarme ghiaccio :

Immagine


che puoi comprare qui :

https://www.speedup.it/auto/auto-access ... 31211.html



Alcune installazioni del termometro della Politecnica80 :

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine



Questo e' il punto dove Daniele ( dgardel ) ha posizionato il sensore esterno del termometro della Politecnica80 :

Immagine
Immagine





viewtopic.php?f=10&t=81443&hilit=termometro



Torno a chiedere aiuto
Ho acquistato il politecnica 80 c'è qualche anima pia che mi indica dove andare a scovare i cavi su cui inserire quelli del termometro, sotto chiave etc
sempre se possibile e semplice.

grazie
Defender 90
Un saluto a tutti
Jonnyss
 
Messaggi: 285
Iscritto il: 07/11/2017, 7:19
Località: BOLOGNA

Messaggioil 23/11/2017, 19:36

Jonnyss ha scritto:
Torno a chiedere aiuto
Ho acquistato il politecnica 80 c'è qualche anima pia che mi indica dove andare a scovare i cavi su cui inserire quelli del termometro, sotto chiave etc
sempre se possibile e semplice.

grazie



Collegati al cablaggio dell'autoradio ,prendi da lì positivo sottochiave, positivio permanente, illuminazione, massa....
Marco - Defender 90 Puma SW "S" Santorini Black MY 2010
Theater
Avatar utente
 
Messaggi: 6704
Iscritto il: 06/05/2010, 8:56
Località: Pisa

Messaggioil 23/11/2017, 20:12

Theater ha scritto:
Jonnyss ha scritto:
Torno a chiedere aiuto
Ho acquistato il politecnica 80 c'è qualche anima pia che mi indica dove andare a scovare i cavi su cui inserire quelli del termometro, sotto chiave etc
sempre se possibile e semplice.

grazie



Collegati al cablaggio dell'autoradio ,prendi da lì positivo sottochiave, positivio permanente, illuminazione, massa....

Ma la mia radio quando tolgo la chiave non si spegne mi sa...
Defender 90
Un saluto a tutti
Jonnyss
 
Messaggi: 285
Iscritto il: 07/11/2017, 7:19
Località: BOLOGNA

Messaggioil 23/11/2017, 21:31

La radio si accende a motore spento e con la chiave rimossa a tutti .
Tutte le autoradio hanno un cablaggio standard , con gli stessi identici colori identificativi dei cavi .....

Immagine

Se nessuno ha toccato l'impianto anche la tua segue questo schema .

A te sevono solamente questi cavi :

- CAVO ROSSO = Positivo sottochiave
- CAVO GIALLO = Positivo permanente
- CAVO NERO = Massa
- CAVO ARANCIONE = Illuminazione


Avendo te un Puma My 2014 la tua radio si dovrebbe presentare cosi :
Immagine
Marco - Defender 90 Puma SW "S" Santorini Black MY 2010
Theater
Avatar utente
 
Messaggi: 6704
Iscritto il: 06/05/2010, 8:56
Località: Pisa

Messaggioil 24/11/2017, 6:34

Theater ha scritto:La radio si accende a motore spento e con la chiave rimossa a tutti .
Tutte le autoradio hanno un cablaggio standard , con gli stessi identici colori identificativi dei cavi .....

Immagine

Se nessuno ha toccato l'impianto anche la tua segue questo schema .

A te sevono solamente questi cavi :

- CAVO ROSSO = Positivo sottochiave
- CAVO GIALLO = Positivo permanente
- CAVO NERO = Massa
- CAVO ARANCIONE = Illuminazione


Avendo te un Puma My 2014 la tua radio si dovrebbe presentare cosi :
Immagine



Grazie mille appena riesco provo il montaggio
Buona giornata
Defender 90
Un saluto a tutti
Jonnyss
 
Messaggi: 285
Iscritto il: 07/11/2017, 7:19
Località: BOLOGNA

Messaggioil 24/11/2017, 7:31

E' un piacere ;)

Dove posizionerai il termometro ?
Marco - Defender 90 Puma SW "S" Santorini Black MY 2010
Theater
Avatar utente
 
Messaggi: 6704
Iscritto il: 06/05/2010, 8:56
Località: Pisa

Messaggioil 24/11/2017, 7:45

Theater ha scritto:E' un piacere ;)

Dove posizionerai il termometro ?

Ciao
Sono ancora indeciso mi piacerebbe molto all interno del cruscotto nel rettangolo in basso ma per semplicità poi opterò per montaggio a lato autoradio sul fianchetto che guarda il volante.
Defender 90
Un saluto a tutti
Jonnyss
 
Messaggi: 285
Iscritto il: 07/11/2017, 7:19
Località: BOLOGNA

PrecedenteProssimo

Torna a MANUTENZIONE PERIODICA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite