Africaland • Leggi argomento - Filtro gasolio td5...?

Filtro gasolio td5...?

Ingrassaggio, Filtri, Fluidi, Lubrificanti, Refrigeranti

Messaggioil 13/07/2018, 8:01

Come non essere d'accordo? Si spendo un sacco di soldi in cagate e poi si sta a fare i conti con il bilancino per le cose che veramente sono importanti. De gustibus, ci mancherebbe...
n.b. esprimo solo un'opinione... don't worry... be happy!
Crivelli
Avatar utente
 
Messaggi: 3463
Iscritto il: 13/03/2003, 9:32
Località: milano

Messaggioil 13/07/2018, 8:29

Ma metterne uno economico e sostituirlo più spesso?
40 mila chilometri sono una ottantina di pieni, un sacco di roba da filtrare
Buona giornata
La seta fa figura - ma la canapa... dura
saluti ƒranz
Giffissimo
Avatar utente
 
Messaggi: 2516
Iscritto il: 24/01/2010, 19:36
Località: Ponzanello frazione Fosdinovo (MS)
SOCIO AL

Messaggioil 13/07/2018, 8:32

sierra 1 ha scritto:Xfetto è arrivato il pacco filtri. ho pagato 2 ufi con spedizione 61 euro e mi hanno mandato 2 filtri purflux cs782 la solita truffa all italiana.... Come la risolvo...? :shock:
da chi avevi ordinato?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
pecorone87
Avatar utente
 
Messaggi: 2848
Iscritto il: 28/07/2017, 14:08
Località: Forlì

Messaggioil 13/07/2018, 8:36

che codice gli originali

Sent from my Redmi Note 3 using Tapatalk
Fadisco
Avatar utente
 
Messaggi: 1442
Iscritto il: 20/11/2014, 10:41
Località: Toscana

Messaggioil 13/07/2018, 9:13

Giffissimo ha scritto:Ma metterne uno economico e sostituirlo più spesso?
40 mila chilometri sono una ottantina di pieni, un sacco di roba da filtrare
Buona giornata


Almeno in teoria, oggi i distributori hanno già dei filtri nell'erogazione del gasolio: se sono regolarmente mantenuti, se hanno il doppio serbatoio, per cui il gasolio appena scaricato non viene subito pompato, ma viene lasciato decantare, si fanno 40k km senza problemi.
Almeno io non ho mai avuto problemi (se non il congelamento, ma questa è altra cosa...).
Ma anche a volerlo sostituire più spesso, un filtro con prestazioni inferiori darà prestazioni inferiori, e qui (ribadisco) il problema principale è la contaminazione con l'acqua.
Poi, ognuno fa il che gli pare, ovviamente, non voglio convincere nessuno (e non sono nemmeno azionista UFI... :mrgreen: :mrgreen: )
Defender 110" SW County Td% Cetriobolide
"τοῦ λόγου δ' ἐόντος ξυνοῦ ζώουσιν οἱ πολλοὶ ὡς ἰδίαν ἔχοντες φρόνησιν"
Ἡράκλειτος ὁ Ἐφέσιος
"All'interno gli interni"
©Subito.it
Silvio
Avatar utente
 
Messaggi: 12863
Iscritto il: 17/03/2003, 10:43
Località: Roma
SOCIO AL

Messaggioil 13/07/2018, 9:25

Vero .... anche x me meglio spendere qualcosa in più ma Ufi... o OEM ... :D
sierra 1
 
Messaggi: 2468
Iscritto il: 23/05/2010, 14:48
Località: Esine Bs ...(x non confonderci sono bergamasco...)

Messaggioil 13/07/2018, 9:27

Pecorone87 hai mp..... ;)
sierra 1
 
Messaggi: 2468
Iscritto il: 23/05/2010, 14:48
Località: Esine Bs ...(x non confonderci sono bergamasco...)

Messaggioil 14/07/2018, 8:35

Vediamo quanto tempo mi tengono in ballo x 2 filtri... :shock: :D
sierra 1
 
Messaggi: 2468
Iscritto il: 23/05/2010, 14:48
Località: Esine Bs ...(x non confonderci sono bergamasco...)

Messaggioil 14/07/2018, 10:35

I filtri per gasolio (intendo la cartuccia filtrante) funzionano tutti allo stesso modo. C’è una superficie porosa attraverso la quale i liquidi passano e le eventuali particelle solide vengono trattenute. Punto.
I filtri ad elevata separazione di acqua esistono nel Marketing delle aziende, e le membrane idrorepellenti al loro interno solo nella fantasia di Silvio. :D
In commercio ce ne sono di 2 tipi: quelli fatti meglio e quelli (forse) fatti peggio.
I secondi sono marchiati Britpart, Allmakes, Bearmach, ecc, e costano sui 3 euro dai soliti Inglesi.
I primi sono Mahle, Cooper, Mann, ecc, e costano il doppio.
Alcuni di questi oggetti vengono poi confezionati in costosissime scatole di cartone con stampato il sacro marchio Land Rover, e venduti a circa 10 volte il loro valore. Seriamente, credo sia un gran bene che esistano questi ultimi, perché penso che la convinzione psicologica di montare un componente “superiore” sulla propria macchina (che quindi durerà almeno il doppio) non abbia prezzo.
Ovvio che se io fossi nel marketing LR raddoppierei ancora questi prezzi già spropositati, tanto chi è convinto che un UFI confezionato in scatola LR, a differenza di un Mahle, filtri anche l’acqua, di sicuro lo comprerebbe lo stesso. ;)
La qualità di un forum è inversamente proporzionale alla quantità di castronerie che in esso vengono scritte.
l'orso
 
Messaggi: 1500
Iscritto il: 13/04/2010, 17:28
Località: Torino

Messaggioil 14/07/2018, 10:46

Ognuno sceglie le fonti a cui abbeverarsi.
La fantasia è la caratteristica che più mi fa difetto, e consapevolmente mi sono sempre astenuto da dedicarmi ad attività artistiche e creative, che non fanno per me.
L'educazione e il rispetto per gli altri, invece, te li insegnano (o non insegnano) da piccoli.
Comunque, per coloro come il sottoscritto che non credono di sapere già tutto a priori e a prescindere:

http://www.inforicambi.it/ricambi-auto/ ... _8074.html

http://www.sofima-aftermarket.com/it/Pr ... iesel.html

https://www.ufifilters.com/business/original-equipment/
Separazione dell’acqua dal carburante maggiore del 95% secondo ISO 16332, grazie al media filtrante DFM UFI Filters (Deep Filtration Media). È questa l’esclusiva ricetta sviluppata negli Innovation Centers di UFI Filters, contenente poliammide sotto forma di fibre che grazie ad un sistema di filtrazione per coalescenza, definito «volumetrico», assicura la massima protezione degli iniettori diesel da residui di acqua, morchie e particelle di dimensioni tra i 50-80 micron fino a 4 micron – inferiori a quelle di un capello – che sfuggono nei processi di raffineria.

Massima protezione del motore ed efficienza filtrante anche in presenza dei nuovi bio-carburanti, grazie ai filtri UFI. I nuovi combustibili legandosi con l’acqua favoriscono la proliferazione delle morchie e l’ostruzione dei tradizionali sistemi di filtrazione, il media filtrante DFM UFI, invece, è stato studiato per prevenire l’intasamento precoce della cartuccia.


Questi sono i motivi per cui io compro filtri UFI o SOFIMA per il Cetriobolide, e a chi chiede consiglio suggerisco di fare altrettanto. Non vado in concessionaria a comprarli, lì ci acquistai il primo filtro, pagandolo all'epoca ben 80mila lirette, ma all'epoca il filtro UFI corrispondente non era disponibile ne catalogo aftermarket, così come ad esempio non era disponibile nemmeno il centrifugo per l'olio, che Mann&Hummel inserì nel proprio catalogo solo dopo i primi anni.
Mi dissero che questo accadeva per via di accordi restrittivi tra il fabbricante di auto e il fornitore di primo impianto, e mi sembra verosimile; ma oggi sia pure cercando un po' si trovano
Defender 110" SW County Td% Cetriobolide
"τοῦ λόγου δ' ἐόντος ξυνοῦ ζώουσιν οἱ πολλοὶ ὡς ἰδίαν ἔχοντες φρόνησιν"
Ἡράκλειτος ὁ Ἐφέσιος
"All'interno gli interni"
©Subito.it
Silvio
Avatar utente
 
Messaggi: 12863
Iscritto il: 17/03/2003, 10:43
Località: Roma
SOCIO AL

Messaggioil 14/07/2018, 12:34

Silvio ha scritto:Ognuno sceglie le fonti a cui abbeverarsi.

Esatto. E mentre tu continui a chiedere all'oste la qualità del vino, il sottoscritto ha studiato enologia. ;)
La coalescenza è un fenomeno fisico che non hanno inventato o scoperto quelli dell'UFI, ed avviene allo stesso stesso identico modo (a parità di dimensioni dei pori) in tutti i filtri del mondo.



Silvio ha scritto:L'educazione e il rispetto per gli altri, invece, te li insegnano (o non insegnano) da piccoli.

Anche l'umiltà. ;)
La qualità di un forum è inversamente proporzionale alla quantità di castronerie che in esso vengono scritte.
l'orso
 
Messaggi: 1500
Iscritto il: 13/04/2010, 17:28
Località: Torino

Messaggioil 14/07/2018, 13:30

l'orso ha scritto:
Silvio ha scritto:Ognuno sceglie le fonti a cui abbeverarsi.

Esatto. E mentre tu continui a chiedere all'oste la qualità del vino, il sottoscritto ha studiato enologia. ;)
La coalescenza è un fenomeno fisico che non hanno inventato o scoperto quelli dell'UFI, ed avviene allo stesso stesso identico modo (a parità di dimensioni dei pori) in tutti i filtri del mondo.



Silvio ha scritto:L'educazione e il rispetto per gli altri, invece, te li insegnano (o non insegnano) da piccoli.

Anche l'umiltà. ;)


Esatto, ti mancano entrambe, orso.
Defender 110" SW County Td% Cetriobolide
"τοῦ λόγου δ' ἐόντος ξυνοῦ ζώουσιν οἱ πολλοὶ ὡς ἰδίαν ἔχοντες φρόνησιν"
Ἡράκλειτος ὁ Ἐφέσιος
"All'interno gli interni"
©Subito.it
Silvio
Avatar utente
 
Messaggi: 12863
Iscritto il: 17/03/2003, 10:43
Località: Roma
SOCIO AL

Messaggioil 14/07/2018, 14:12

sono in crisi,
non ho idea di che filtro mi monta il meccanico,
non ho ancora avuto problemi per colpa del filtro,
ma ho chiesto al meccanico che filtri mi monta,
mi ha chiesto se ho mai avuto problemi col filtro,
gli ho detto di no,
mi ha risposto che allora mi ha messo il filtro giusto...
cordialmente mauro "se non te ghe ve in aderensa, te ghe va co' ignoransa"
fntmra
Avatar utente
 
Messaggi: 9288
Iscritto il: 04/03/2003, 18:36

Messaggioil 14/07/2018, 14:37

...tante cose non "giuste" funzionano, e ci mancherebbe!
L'Apollo 13 è tornato da un viaggio travagliato, grazie a cose rabberciate alla meno peggio.
Può darsi benissimo che non ci sia mai occasione di avere a che fare con gasolio contaminato da acqua. Ad es. io non ho mai visto accendersi la spia sul filtro: ma non per questo la tolgo. Allla stessa stregua uso il filtro che mi garantisce la massima protezione. Calcolando un extra costo di 20 euro a filtro, in 17 anni e 260k km ho speso 120 euro in più, non mi sembra una tragedia rispetto ai costi generali di esercizio.
Sostituire anche uno solo dei 5 iniettori-pompa costerebbe almeno 4 volte tanto.
Defender 110" SW County Td% Cetriobolide
"τοῦ λόγου δ' ἐόντος ξυνοῦ ζώουσιν οἱ πολλοὶ ὡς ἰδίαν ἔχοντες φρόνησιν"
Ἡράκλειτος ὁ Ἐφέσιος
"All'interno gli interni"
©Subito.it
Silvio
Avatar utente
 
Messaggi: 12863
Iscritto il: 17/03/2003, 10:43
Località: Roma
SOCIO AL

Messaggioil 14/07/2018, 21:04

Silvio ha scritto: ho speso 120 euro in più, non mi sembra una tragedia rispetto ai costi generali di esercizio.

Non solo non è una tragedia, ma con tutto quello che ti hanno dato sul piano psicologico io li considero un'ottima spesa, come ho già scritto prima.
Se invece avessi avuto le idee chiare di come funziona un filtro, avresti potuto risparmiarli a fronte della stessa tranquillità psicologica. Ma vedo che continui ad infastidirti quando qualcuno invece di ringraziarti controbatte su basi tecniche ciò che scrivi... comunque questa volta ti sei limitato a tacciarmi di mancanza di umiltà e di maleducazione dimenticandoti di darmi del "saccentizio", vedo dei progressi... :lol: :lol: :lol:
La qualità di un forum è inversamente proporzionale alla quantità di castronerie che in esso vengono scritte.
l'orso
 
Messaggi: 1500
Iscritto il: 13/04/2010, 17:28
Località: Torino

Messaggioil 14/07/2018, 21:22

Sul piano psicologico non mi hanno dato nulla, caro orsacchiotto.
Hanno dato protezione all'impianto di iniezione, e segnatamente a 5 iniettori-pompa che lavorano a 1.500 bar e costano diversi soldi; è una forma di assicurazione, in realtà. E penso che gli ingegneri di Solihull ne capiscano più di tanta gente che scrive sui forum, perciò mi limito a seguire le loro indicazioni.
Saccentizio non esiste, esiste presuntuoso però, anche se non sta nella stessa pagina del dizionario.
Defender 110" SW County Td% Cetriobolide
"τοῦ λόγου δ' ἐόντος ξυνοῦ ζώουσιν οἱ πολλοὶ ὡς ἰδίαν ἔχοντες φρόνησιν"
Ἡράκλειτος ὁ Ἐφέσιος
"All'interno gli interni"
©Subito.it
Silvio
Avatar utente
 
Messaggi: 12863
Iscritto il: 17/03/2003, 10:43
Località: Roma
SOCIO AL

Messaggioil 15/07/2018, 10:49

Basi tecniche non ne ho, ma il mio meccanico, che oltre a essere educato, rispettoso e umile é anche un grande esperto e conoscitore di Land Rover, mi ha sempre detto di prendere i filtri originali perché ha fatto diverse prove e ha visto che i non originali (intendendo OEM ovviamente, non per forza marchiati Land) sono di qualità inferiore e durano di meno (quest'ultima cosa riferita al filtro gasolio) e che é meglio non risparmiare sui filtri che sono una cosa molto importante.

È successo anche a me che un paio di filtri gasolio, di cui non ricordo la marca purtroppo, mi creassero problemi (uno ha perso gasolio dal tappino sotto, un altro aveva iniziato a far fischiare la pompa, ...)

comunque sierra facci sapere cosa ti dicono, al di là del costo non é corretto ordinare qualcosa di specifico e dover accettare qualcosa d'altro....un conto é se ordini un generico "kit oem" e va beh, ma se ordini UFI...
Shadow - Defender 90 Td5
Al cor gentil rempaira sempre amore
SilvyCH
Avatar utente
 
Messaggi: 2081
Iscritto il: 19/02/2012, 14:24
Località: Lugano

Messaggioil 15/07/2018, 18:05

;) domani chiamo e vi tengo aggiornati.... :D
sierra 1
 
Messaggi: 2468
Iscritto il: 23/05/2010, 14:48
Località: Esine Bs ...(x non confonderci sono bergamasco...)

Messaggioil 16/07/2018, 7:28

.....saranno tutti uguali sti cazxo di filtri
ma perchè se metto sul patrol un filtro ufi, mahle, japanparts....quello che volete
il mezzo va in protezione appena affondo
mentre se metto il filtro nissan (che costa dieci volte di più) il mezzo è perfetto?

e ne ho provati du tutte le marche , con tutti va in protezione, lo smonto e monto l'originale e tutto torna normale


non sono tutti uguali
cambia la capacità filtrante, la permeabilità, la separazione dall' acqua.....tante cose
MOSQUITO ROYALE
Att.ne lavorare sui mezzi da offroad è il mio lavoro; quindi valutate di testa vostra un eventuale conflitto di interessi
arkadia
Avatar utente
 
Messaggi: 9173
Iscritto il: 13/01/2004, 18:51
Località: Reggio Emilia

Messaggioil 16/07/2018, 7:29

Giffissimo ha scritto:Ma metterne uno economico e sostituirlo più spesso?
40 mila chilometri sono una ottantina di pieni, un sacco di roba da filtrare
Buona giornata

ciao
come scritto poco fa
io su altri motori con quelli economici non riuscivo ad uscire dall' officina
dopo 15 km ero già con il mezzo in recovery
MOSQUITO ROYALE
Att.ne lavorare sui mezzi da offroad è il mio lavoro; quindi valutate di testa vostra un eventuale conflitto di interessi
arkadia
Avatar utente
 
Messaggi: 9173
Iscritto il: 13/01/2004, 18:51
Località: Reggio Emilia

PrecedenteProssimo

Torna a MANUTENZIONE PERIODICA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite