Africaland • Leggi argomento - Per tutti quelli che.... (Restauro Land 90 2.5 n/a) PARTE 2

Per tutti quelli che.... (Restauro Land 90 2.5 n/a) PARTE 2

Serie I-II-III, Land Rover 90 &110, Defender, Range Rover, Discovery

Messaggioil 30/01/2018, 12:53

Scirocco complimenti davvero, seguo il restauro dall'inizio e devo dire che sta' venendo meglio di nuova, con dettagli di una cura maniacale , raro vedere lavori di questo genere per di piu' fatti nel giardino di casa e in assoluto fai da te . Salutami la tua splendida citta' ,dove molti anni fa venivo spesso a trascorrere le vacanze dai nonni ;)
Il vero problema è che la velocità della luce è molto superiore a quella del suono,quindi mi sembravi brillante prima di ascoltarti
tiburzi
Avatar utente
 
Messaggi: 2864
Iscritto il: 11/08/2013, 17:54

Messaggioil 27/03/2018, 13:43

Davvero un bel lavoro!!!!!!
Avrei una domanda da farti...vorrei rifare sul mio 110 i pannelli interni(copri tunnel e quelli in zona pedaliere, per intenderci) tu cosa hai usato?
grazie.
panta971
Avatar utente
 
Messaggi: 255
Iscritto il: 10/05/2013, 9:54
Località: Roma nord

Messaggioil 31/03/2018, 13:03

panta971 ha scritto:Davvero un bel lavoro!!!!!!
Avrei una domanda da farti...vorrei rifare sul mio 110 i pannelli interni(copri tunnel e quelli in zona pedaliere, per intenderci) tu cosa hai usato?
grazie.

Per mia fortuna ho trovato un copri tunnel usato in ottime condizioni, su cui ho passato un ravvivante per plastiche che, oltre al colore, gli ha ridato un pò di morbidezza.
I tappeti pedaliera, invece, li ho trovati nuovi dai soliti noti e devo dire che sono identici agli originali e privi di "marchi in vista".
La mia versione non è il modello "County", quindi oltre a queste già eleganti rifiniture non c'è nient'altro! :mrgreen:
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3141
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 31/03/2018, 13:05

tiburzi ha scritto:Scirocco complimenti davvero, seguo il restauro dall'inizio e devo dire che sta' venendo meglio di nuova, con dettagli di una cura maniacale , raro vedere lavori di questo genere per di piu' fatti nel giardino di casa e in assoluto fai da te . Salutami la tua splendida citta' ,dove molti anni fa venivo spesso a trascorrere le vacanze dai nonni ;)

Grazie :oops: :mrgreen:
Se dovessi ripassare fammi un fischio! ;)
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3141
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 31/03/2018, 15:40

sicuramente!! se ritorno da quelle parti ti chiamo ,cosi' ci vediamo di persona , ciao e grazie .
Il vero problema è che la velocità della luce è molto superiore a quella del suono,quindi mi sembravi brillante prima di ascoltarti
tiburzi
Avatar utente
 
Messaggi: 2864
Iscritto il: 11/08/2013, 17:54

Messaggioil 01/04/2018, 17:28

Grazie Scirocco per le info, sei stato gentilissimo a rispondere. Buona Pasqu.
panta971
Avatar utente
 
Messaggi: 255
Iscritto il: 10/05/2013, 9:54
Località: Roma nord

Messaggioil 11/04/2018, 19:04

Acquistata finalmente pure la tanto introvabile scatola termostato 200TDi Defender ... gli ukesi sono meravigliosi! :16 :16 :16

Scatola Termostato Defender 200.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3141
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 12/04/2018, 17:28

grande ! :3
Il vero problema è che la velocità della luce è molto superiore a quella del suono,quindi mi sembravi brillante prima di ascoltarti
tiburzi
Avatar utente
 
Messaggi: 2864
Iscritto il: 11/08/2013, 17:54

Messaggioil 20/04/2018, 22:21

Non sono venuti proprio lucidissimi uff :mrgreen:

WP_20180420_001.jpg


WP_20180420_004.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3141
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 20/04/2018, 22:37

Ora mi resta solo di comprare i tubi degli iniettori e posso finalmente fare la modifica da 12L a 11L. :D

Non credevo ci fossero così tante differenze tra 200 Discovery e 200 Defender ... eppure non è stato per nulla semplice. :evil:

:!: Ricapitolando, i due 200TDi differiscono per:
- scatola distribuzione;
- puleggia/e tendicinghia;
- pompa acqua;
- alloggiamento termostato;
- sonda temperatura acqua;
- tubi tra pompa iniezione e iniettori;
- collettori aspirazione/scarico;
- turbina (volendo si può girare la chiocciola);
- puleggia albero motore;
- puleggia pompa acqua;
- colore tappo olio motore (giallo/verde);
- intercooler;
- tubazione raffreddamento aria/acqua;
- convogliatore aria;
- staffa porta pompa servosterzo e alternatore.
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3141
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 28/01/2020, 23:02

Dopo svariati anni, oggi ho tirato di nuovo fuori il pannello del portellone posteriore [MUC4529], che avevo comprato (non so dove) e mai montato.
Non ricordavo nemmeno il perché non lo avessi montato, ma poi confrontandolo con quello vecchio ed originale mi è tornata la memoria ... perché era una brutta copia, fatta un pò male! :D

1.jpg


Mancava persino l'asola per la coppia dei dadi cerniera di mezzo ed ho dovuto crearla.
La gommapiuma tra pannello e rivestimento manca, oltre ad essere totalmente liscio.

2.jpg


Per fortuna sono riuscito ad adattarlo lo stesso.

3.jpg


4.jpg


Purtroppo per fissarlo non ho potuto riutilizzare le vecchie mollette a pressione.
Non esistono come ricambi né i tasselli in plastica che vanno sul telaio porta, né tanto meno i fissaggi delle mollette sul pannello.
Ho ovviato con viti autofilettanti svasate e rondelle svasate inox, negli stessi identici punti in cui sarebbero andate le mollette.

5.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3141
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 13/02/2020, 23:37

scirocco81 ha scritto: :!: Ricapitolando, i due 200TDi differiscono per:
- scatola distribuzione;
- puleggia/e tendicinghia;
- pompa acqua;
- alloggiamento termostato;
- sonda temperatura acqua;
- tubi tra pompa iniezione e iniettori;
- collettori aspirazione/scarico;
- turbina (volendo si può girare la chiocciola);
- puleggia albero motore;
- puleggia pompa acqua;
- colore tappo olio motore (giallo/verde);
- intercooler;
- tubazione raffreddamento aria/acqua;
- convogliatore aria;
- staffa porta pompa servosterzo e alternatore.

Alla lista bisogna aggiungere anche:

- staffa posteriore della pompa iniezione.

Alla fine oggi ho trovato pure le chiocciole del turbo Defender (a sinistra).

1.jpg


Mi manca solo il collettore scarico tra turbo e marmitta, ma essendo uguale a quello del 19J, è facile da recuperare.
:D
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3141
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 14/02/2020, 10:03

Buongiorno, non avevo visto questo post, davvero complimenti per il bellissimo lavoro. Saluti..
DEFENDER 90 19J 1987
andrearomano
Avatar utente
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 21/10/2012, 9:31
Località: SAN NICOLA DI CENTOLA (SA)

Messaggioil 16/02/2020, 19:56

Finalmente mi son deciso a chiudere la testa e serrare le viti, ma per farlo mi sono dovuto prima costruire la chiave goniometrica. 8-)

Reduce di svariate puntate di Art Attack, la realizzazione è stata semplice e veloce. :mrgreen:
Materiale occorrente:
- un goniometro stampato su un foglio A4;
- un pezzo di cartone da pacchi;
- forbici (con punta arrotondata, se minorenni);
- nastro biadesivo;
- tre calamite al neodimio;
- una chiave a bussola con braccio lungo;
- una chiave a brugola lunga.

Realizzazione:
Stampare il goniometro che più piace, dopo averlo scelto da Google Immagini, su un foglio A4;

2.jpg


incollare con il biadesivo il foglio A4 al cartone per pacchi e poi ritagliare il tutto con le forbici;

3.jpg


praticare un foro centrale con le forbici e tagliare a raggi il cartone, in modo da potervi inserire la bussola con un raccordo;

5.jpg


4.jpg


utilizzare due calamite al neodimio per tenere in posizione il cartone sotto il braccio della chiave;

9.jpg


utilizzare la terza calamita al neodimio per ancorare la chiave a brugola, che farà da puntatore sul goniometro;

6.jpg


con una mano si tiene la prolunga della chiave a bussola e con l'altra si tira il braccio, facendo attenzione a non urtare il disco mentre si gira.

7.jpg


8.jpg


;) :D
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Fausto
Chi corre sempre, saprà sempre meno cose di colui che resta calmo e riflette
La mia Land è differente....
scirocco81
Avatar utente
 
Messaggi: 3141
Iscritto il: 02/06/2008, 2:53
Località: Messina

Messaggioil 16/02/2020, 20:32

Per bucare il centro si potrebbe utilizzare una di quelle punte a tazza per i fori dei sensori di parcheggio :P
Ciao Francesco.
Flaviuti ha scritto.
L'importante è scrivere, anche se a volte non vieni considerato....non ti abbattere...sembrano tutti insormontabili, ma alla fine sono stupendi!!!!!!
stilus
Avatar utente
 
Messaggi: 1652
Iscritto il: 25/10/2004, 20:31
Località: Marineo (PA)

Precedente

Torna a RESTAURI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti