Africaland • Leggi argomento - Stroppare in sicurezza.

Stroppare in sicurezza.

Esperienze e consigli

Messaggioil 20/01/2017, 15:42

Lo scrivo anche qua.

Quando si tratta di acquistare ed usare materiale per il recupero e la sicurezza dei veicoli nella pratica del fuoristrada, PER FAVORE, comprate attrezzature di qualità e perdete qualche ora per imparare ad usarle.

NON comprate "roba" scadente semplicemente per averla e sentirvi in pace risparmiando qualche euro.
Ciò che non avete NON RISCHIATE DI USARLO MALAMENTE.


In questo video si vedono, purtroppo, le conseguenze di una cattiva valutazione delle difficoltà, probabilmente il desiderio di mettersi in mostra o semplicemente la poca voglia di usare le braccia.


https://www.facebook.com/4WD4X4AUSTRALI ... 859027808/


Non smettete mai di usare il cervello.

ONE LIFE. DON'T LEAVE IT.
SUPERIUS SUPERIS INFERIUS INFERIS

«Me ne strafotto»
jerry
Avatar utente
 
Messaggi: 1529
Iscritto il: 19/03/2007, 18:00
Località: Mordor

Messaggioil 20/01/2017, 15:44

Si è fatto male qualcuno?

Nel mezzo del cammin della mia vita...mi ritrovai nel culo una matita...o era un matitone?


Quotidiana serenità...estirpare dal Discovery ACE ed SLS...
taeniura74
Avatar utente
 
Messaggi: 2469
Iscritto il: 25/12/2010, 10:46
Località: Regione Salento

Messaggioil 20/01/2017, 15:48

jerry ha scritto:...Non smettete mai di usare il cervello.

ONE LIFE. DON'T LEAVE IT.

Cos'è, a che serve?
Puoi fare uno schemino?
Chi lascia la strada vecchia per la nuova non sa quanto paga di autostrada. Sconosciuto
Chi vola vale, chi vale vola ma chi non vola è un vile! Grunf
Tireremo dritto fino alla prossima curva. Grunf
Abusivo
Avatar utente
 
Messaggi: 10057
Iscritto il: 19/02/2010, 19:21
Località: Eroe senza Patria

Messaggioil 20/01/2017, 15:50

taeniura74 ha scritto:Si è fatto male qualcuno?


Puoi aprire il link senza guardare il video e leggere solamente.
SUPERIUS SUPERIS INFERIUS INFERIS

«Me ne strafotto»
jerry
Avatar utente
 
Messaggi: 1529
Iscritto il: 19/03/2007, 18:00
Località: Mordor

Messaggioil 20/01/2017, 15:50

taeniura74 ha scritto:Si è fatto male qualcuno?


C'è scritto che l'autista è morto sul colpo... :shock:
THE BEST 4x4xFAR
4x4xFar
Avatar utente
 
Messaggi: 791
Iscritto il: 02/05/2010, 17:16
Località: Piacenza
SOCIO AL

Messaggioil 20/01/2017, 15:51

jerry ha scritto:
taeniura74 ha scritto:Si è fatto male qualcuno?


Puoi aprire il link senza guardare il video e leggere solamente.

Maestro, intendevo se qualcuno che tu conosci si fosse fatto male

Nel mezzo del cammin della mia vita...mi ritrovai nel culo una matita...o era un matitone?


Quotidiana serenità...estirpare dal Discovery ACE ed SLS...
taeniura74
Avatar utente
 
Messaggi: 2469
Iscritto il: 25/12/2010, 10:46
Località: Regione Salento

Messaggioil 20/01/2017, 16:28

Brutta storia.....

comunque basta vedere il mezzo trainante per capire di cosa stiamo parlando....

Tante, tantissime volte ho assistito a rotture prevalentemente di grilli che si sono "volatilizzati" nel recupero.

Qui a Varese, qualche anno fa, durante un raduno un traino finito male ha mandato all'ospedale una persona con danni permanenti ad un occhio.

Non mi stancherò mai di ripeterlo, e lo dico sempre ai miei corsi: usare TRE strop per un traino in sicurezza: due (una per ogni mezzo) usate come triangolo ripartitore sui due punti di aggancio al telaio, e la terza in mezzo come collegamento.

Questa è la procedura più sicura. ;)

Peccato poi che nessuno lo faccia perchè sembra una esagerazione.... :cry:
fanfango
Avatar utente
 
Messaggi: 3019
Iscritto il: 05/12/2003, 16:47
Località: Varese

Messaggioil 20/01/2017, 16:34

Tempo fa girava un video molto cruento (per essere pubblico) in cui durante un tentativo di recupero, la strop si rompe e ferisce (credo mortalmente) due e o tre astanti....e nel video si vede bene... :roll: :?
Mattia - Discovery II Td5 MY '03
"i topi non avevano nipoti"
mattia.ghigo
Avatar utente
 
Messaggi: 8498
Iscritto il: 28/06/2010, 13:50
Località: Firenze

Messaggioil 20/01/2017, 17:21

Era questo e l'avevo postato io...


http://www.liveleak.com/view?i=501_1341 ... comments=1


Ora, non è che vada a cercarli apposta, eh... solo che siamo qui per praticare un hobby o uno sport che implica dei rischi e trovo che non faccia mai male dare spunti di riflessione.

Almeno... a me fanno pensare.
SUPERIUS SUPERIS INFERIUS INFERIS

«Me ne strafotto»
jerry
Avatar utente
 
Messaggi: 1529
Iscritto il: 19/03/2007, 18:00
Località: Mordor

Messaggioil 20/01/2017, 17:22

Nel primo video, oltre a quello che scrive Nicola, ci sono altri errori che hanno portato alla disgrazia.
Sono tanti i fattori coinvolti: sempre.
SUPERIUS SUPERIS INFERIUS INFERIS

«Me ne strafotto»
jerry
Avatar utente
 
Messaggi: 1529
Iscritto il: 19/03/2007, 18:00
Località: Mordor

Messaggioil 10/02/2017, 10:23

Da rabbrividire.
Land Rover,,,,se le conosci non li eviti.
salvojeep
Avatar utente
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 06/03/2006, 22:59
Località: Augusta (SR)

Messaggioil 10/02/2017, 13:53

In primis i punti di aggancio o i grilli sottodimensionati...

in più questi hanno usato una catena in metallo per il recupero... :evil:
We travel no to escape life, but for life not to escape us...
Sidestick72
Avatar utente
 
Messaggi: 1470
Iscritto il: 16/06/2013, 12:12
Località: Roma

Messaggioil 10/02/2017, 14:04

Jerry il secondo video è tremendo.
Peggio del primo.
Comunque è praticamente impossibile stroppare un veicolo da un dente del genere. soprattutto in retro, perché il peso del veicolo è tutto sbilanciato sull'assale anteriore e fa una leva veramente sfavorevole.
Potevano pure usare delle cime da ormeggio del titanic, ma li tutta la gente doveva stare ben lontana.
é come provare a togliere un picchetto di una tenda al posto che sfilandolo dall'alto, tirandolo di lato. sai già che ti finisce sul naso.

Comunque sono tutte situazioni in cui si cerca un po' la sfiga, e in cui è fin troppo facile trovarla con le attrezzature più corrette, figuriamoci quelle inadeguate.
Non abbiamo bisogno di sedili riscaldabili, tanto abbiamo le palle a induzione!
Immagine
pakkio
Avatar utente
 
Messaggi: 2513
Iscritto il: 11/12/2010, 16:39
Località: Giaveno

Messaggioil 13/02/2017, 17:52

Certo che lasciarci le penne a causa di una stroppata è veramente pazzesco a credersi, specie se ad essere coinvolti sono gli altri.
Mi meraviglia?
No!
Di idioti con i fuoristrada ne ho visti a gogò.
Fra stroppate, cavi verricelli e pirla che scambiano se stessi per zavorre umane atte a "bilanciare" il veicolo che qualcuno si faccia male è un dato statistico.
DON JJ
Avatar utente
 
Messaggi: 2573
Iscritto il: 31/05/2005, 23:23
Località: Varese

Messaggioil 13/02/2017, 18:17

:shock:
-STERRARE HUMANUM EST-
Chicco54
Avatar utente
 
Messaggi: 1077
Iscritto il: 11/10/2013, 22:09
Località: Salò-Lago di Garda-Brescia

Messaggioil 13/02/2017, 18:59

fanfango ha scritto:Brutta storia.....

comunque basta vedere il mezzo trainante per capire di cosa stiamo parlando....

Tante, tantissime volte ho assistito a rotture prevalentemente di grilli che si sono "volatilizzati" nel recupero.

Qui a Varese, qualche anno fa, durante un raduno un traino finito male ha mandato all'ospedale una persona con danni permanenti ad un occhio.

Non mi stancherò mai di ripeterlo, e lo dico sempre ai miei corsi: usare TRE strop per un traino in sicurezza: due (una per ogni mezzo) usate come triangolo ripartitore sui due punti di aggancio al telaio, e la terza in mezzo come collegamento.

Questa è la procedura più sicura. ;)


Peccato poi che nessuno lo faccia perchè sembra una esagerazione.... :cry:



...scusami, Nicola, ma volevo capire se, alla luce di quello che dici tu, e che mi persuade, il metodo che uso io è corretto o no.
Premessa: ho un 110 td4 con due wide jate rings anteriori fissati negli appositi fori sul telaio (...sono "wide" perché ho anche la piastra paracolpi, che insiste sui soliti fori)
Quando vengo stroppato dal davanti, ho sempre fatto così:
1. attacco ad ognuno dei jate, tramite grillo, una strop di circa 1,5 mt;
2. unisco l'altro capo di ognuno di queste due strop ad un unico grillo, a formare così un triangolo (...e ripartire, nelle intenzione, lo sforzo su entrambi i jate...);
3. a questo ultimo grillo, infine, attacco la terza strop, più lunga, che vado a collegare al fuoristrada che mi stroppa;
E' corretto? E' la stessa cosa che dici tu oppure no?
Al posteriore, invece, ho un unico gancio di traino a "U" della Her..o, con kit di rinforzo Land rover: in tal caso, chiaramente, la strop è unica...
Verteidiger
 
Messaggi: 1950
Iscritto il: 14/05/2012, 13:26
Località: tra Firenze e Prato

Messaggioil 13/02/2017, 19:17

..scusami, Nicola, ma volevo capire se, alla luce di quello che dici tu, e che mi persuade, il metodo che uso io è corretto o no.
Premessa: ho un 110 td4 con due wide jate rings anteriori fissati negli appositi fori sul telaio (...sono "wide" perché ho anche la piastra paracolpi, che insiste sui soliti fori)
Quando vengo stroppato dal davanti, ho sempre fatto così:
1. attacco ad ognuno dei jate, tramite grillo, una strop di circa 1,5 mt;
2. unisco l'altro capo di ognuno di queste due strop ad un unico grillo, a formare così un triangolo (...e ripartire, nelle intenzione, lo sforzo su entrambi i jate...);
3. a questo ultimo grillo, infine, attacco la terza strop, più lunga, che vado a collegare al fuoristrada che mi stroppa;
E' corretto? E' la stessa cosa che dici tu oppure no?
Al posteriore, invece, ho un unico gancio di traino a "U" della Her..o, con kit di rinforzo Land rover: in tal caso, chiaramente, la strop è unica...


Sì, il concetto è quello....fare dei triangoli ripartitori. Con due triangoli (uno per ogni macchina) uniti da una strop puoi essere molto sicuro che non ceda niente, (ammesso ovviamente che i punti di aggancio non siano marci).

Nel tuo caso puoi sostituire le due strop che usi all'anteriore con una unica di 4 mt, avendo l'accortezza di infilarci, prima di "chiudere" il triangolo, l'asola della strop di collegamento alla vettura trainante. In questo modo risparmi un grillo, relativa fatica nell'unire il grillo alle tre asole delle strop e in definitiva è un lavoro più "pulito" ;)

In questa maniera per fare due triangoli servono 4 grilli e 3 strop...
fanfango
Avatar utente
 
Messaggi: 3019
Iscritto il: 05/12/2003, 16:47
Località: Varese

Messaggioil 13/02/2017, 19:43

raga per quanto riguarda gli argani manuali tipo quello in foto che dicono riesca a trainare 3500-4000KG, sono sufficienti per tirarsi fuori dal fango in sicurezza?

Quanto è il minimo di kg che possono tirare per essere sicuri e non farsi male?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Hai problemi con qualche utente?
Vuoi umiliarlo pubblicamente?
Bene!

Sfidalo nell'arena del "fight club by africaland"

http://www.africaland.it/forum/viewtopic.php?f=19&t=104195
francesco76
 
Messaggi: 3275
Iscritto il: 16/08/2013, 14:03
Località: Corato (BA)

Messaggioil 13/02/2017, 20:00

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: quello in foto va bene per le Panda

...quelle vecchie, quelle leggere....non quelle moderne!! ;) ;)
fanfango
Avatar utente
 
Messaggi: 3019
Iscritto il: 05/12/2003, 16:47
Località: Varese

Messaggioil 13/02/2017, 20:01

...naturalmente scherzo!

Non vanno bene neanche per le Panda.... ;)
fanfango
Avatar utente
 
Messaggi: 3019
Iscritto il: 05/12/2003, 16:47
Località: Varese

Prossimo

Torna a GUIDA IN FUORISTRADA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite