Africaland • Leggi argomento - utilizzo ridotte ecc.

utilizzo ridotte ecc.

Esperienze e consigli

Messaggioil 15/12/2016, 17:57

Tutte informazioni preziose,faro' uno schema per studiarle e memorizzarle,ho tanto da imparare anzi sono a zero.....ho fatto l'autista di ambulanza d'urgenza e guidato per km su neve ,pioggia,notte e giorno,ma non avevo la minima idea di cosa significasse avere sotto il sedere un defender ...vi dico la sincera verita',ci sono state occasioni dove ho considerato questo mezzo molto poco sicuro a confronto di quando guidavo l'ambulanza,ma spero di sbagliarmi.
Vedere la fila di auto (incolonnate) sulla statale e tu con il Def tranquillo per i campi, non ha prezzo!!!by Mummia
Dominik
Avatar utente
 
Messaggi: 858
Iscritto il: 13/03/2016, 16:08

Messaggioil 15/12/2016, 18:30

Non ti sbagli. ... ;)
fanfango
Avatar utente
 
Messaggi: 3027
Iscritto il: 05/12/2003, 16:47
Località: Varese

Messaggioil 16/12/2016, 8:08

Defender e neve....
sono un pò come Lapo e la gnocca....
Att.ne lavorare sui mezzi da offroad è il mio lavoro; quindi valutate di testa vostra un eventuale conflitto di interessi
arkadia
Avatar utente
 
Messaggi: 7120
Iscritto il: 13/01/2004, 18:51
Località: Reggio Emilia

Messaggioil 18/12/2016, 17:12

arkadia ha scritto:Defender e neve....
sono un pò come Lapo e la gnocca....

:2 :2 :2 :3
neto
Avatar utente
 
Messaggi: 251
Iscritto il: 07/10/2013, 12:33
Località: Dozza (Bo)

Messaggioil 18/12/2016, 19:04

arkadia ha scritto:Defender e neve....
sono un pò come Lapo e la gnocca....


No dai....detto così è esagerato :D ....diciamo che data la massa il problema è la discesa... Molto fanno le gomme, come in tante altre situazioni...con delle belle termiche mi sono tolto belle soddisfazioni arrivando dove non riuscivano a salire veicoli più maneggevoli e agili come Jimny, Sj o la temibile Pandina 4x4... Certo a scendere mi sentivo molto meno "teso" su certa neve con la vecchia 413 ;)
Ognuno di noi combatte una guerra di cui tu non sei nemmeno a conoscenza. Quindi combatti la tua, non giudicare mai il tuo prossimo e rispettalo sempre.
mudLANDer
Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 16/08/2015, 20:32
Località: Appennino Tosco-Emiliano
SOCIO AL

Messaggioil 02/01/2017, 23:05

ho fatto una scheda da tenere in cabina ( non si sa' mai ) non prendetemi per pazzo :),Immagine nei punti vuoti sotto vorrei aggingere : su pietraia,breccio,fango o fangaia,neve morbida,neve vecchia con sale ecce cce mi date una mano ?
Vedere la fila di auto (incolonnate) sulla statale e tu con il Def tranquillo per i campi, non ha prezzo!!!by Mummia
Dominik
Avatar utente
 
Messaggi: 858
Iscritto il: 13/03/2016, 16:08

Messaggioil 03/01/2017, 0:26

La cosa è semplice senza bisogno di nessuna scheda: blocca il centrale su fondi con scarsa aderenza, metti le ridotte quando la pendenza ( salita o discesa) richiede troppo gas o troppo freno per le marce lunghe.
PrincilandFansClub
Turibio ha scritto:Guarda che i forum, oltre che per scriverci, sono fatti anche per essere letti.
cero
Avatar utente
 
Messaggi: 2293
Iscritto il: 13/02/2009, 21:36

Messaggioil 03/01/2017, 7:06

Grazie
Vedere la fila di auto (incolonnate) sulla statale e tu con il Def tranquillo per i campi, non ha prezzo!!!by Mummia
Dominik
Avatar utente
 
Messaggi: 858
Iscritto il: 13/03/2016, 16:08

Messaggioil 03/01/2017, 9:13

Aggiungo, ma forse l'ha già scritto qualcuno, che in fuoristrada ti conviene lasciare le ridotte fino a quando mantieni una velocità bassa (praticamente fino a quando non ti avvicini alla velocità max della 5a ridotta): così eviti di stressare la frizione nelle ripartenze "pesanti" in salita e hai sempre una scelta migliore su una gamma di rapporti più "corta"; inoltre eviti di farti trovare "impreparato" qualora lungo un percorso teoricamente facile, trovassi qualcosa di imprevisto ed un po' più complicato. Altre volte, invece, può essere utile passare momentaneamente alle marce normali (sempre con diff. centrale bloccato) quando devi uscire in retromarcia da una piantata su neve, fango o sabbia e magari ti serve fare avanti e indietro (fango o neve) per "sfondare" in avanti e riuscire a superare l'ostacolo.
In questo caso la retromarcia "lunga" ti consente di prendere più velocità e riuscire a ripartire da più indietro ;)
Il Cingolato, castigatore di Patrol nel Mondo
titohill
Avatar utente
 
Messaggi: 925
Iscritto il: 11/01/2007, 12:38
Località: Marina di Ragusa

Messaggioil 03/01/2017, 10:09

titohill ha scritto:Aggiungo, ma forse l'ha già scritto qualcuno, che in fuoristrada ti conviene lasciare le ridotte fino a quando mantieni una velocità bassa (praticamente fino a quando non ti avvicini alla velocità max della 5a ridotta): così eviti di stressare la frizione nelle ripartenze "pesanti" in salita e hai sempre una scelta migliore su una gamma di rapporti più "corta"; inoltre eviti di farti trovare "impreparato" qualora lungo un percorso teoricamente facile, trovassi qualcosa di imprevisto ed un po' più complicato. Altre volte, invece, può essere utile passare momentaneamente alle marce normali (sempre con diff. centrale bloccato) quando devi uscire in retromarcia da una piantata su neve, fango o sabbia e magari ti serve fare avanti e indietro (fango o neve) per "sfondare" in avanti e riuscire a superare l'ostacolo.
In questo caso la retromarcia "lunga" ti consente di prendere più velocità e riuscire a ripartire da più indietro ;)

potrei sembrare ridicolo..ma tutte queste informazioni sono molto utili per me che sono all'ignoranza totale,vedete..vado specificamente in alcuni luoghi (e ne sono veramente troppo pochi qui ) dove e' possibile fare quakche manovra da voi indicata ovviamente l'occasione reale potrebbe capitare e quindi meglio sapere cosa fare.grazie
Vedere la fila di auto (incolonnate) sulla statale e tu con il Def tranquillo per i campi, non ha prezzo!!!by Mummia
Dominik
Avatar utente
 
Messaggi: 858
Iscritto il: 13/03/2016, 16:08

Messaggioil 03/01/2017, 14:31

Se posso dare un consiglio spassionato, se non vi sentite sicuri fatevi qualche corso di guida e fate esperienza sul campo.
Sgarboman
Avatar utente
 
Messaggi: 1758
Iscritto il: 29/03/2014, 21:04
Località: Abruzzo
SOCIO AL

Messaggioil 04/01/2017, 13:31

Dominik ha scritto:
titohill ha scritto:Aggiungo, ma forse l'ha già scritto qualcuno, che in fuoristrada ti conviene lasciare le ridotte fino a quando mantieni una velocità bassa (praticamente fino a quando non ti avvicini alla velocità max della 5a ridotta): così eviti di stressare la frizione nelle ripartenze "pesanti" in salita e hai sempre una scelta migliore su una gamma di rapporti più "corta"; inoltre eviti di farti trovare "impreparato" qualora lungo un percorso teoricamente facile, trovassi qualcosa di imprevisto ed un po' più complicato. Altre volte, invece, può essere utile passare momentaneamente alle marce normali (sempre con diff. centrale bloccato) quando devi uscire in retromarcia da una piantata su neve, fango o sabbia e magari ti serve fare avanti e indietro (fango o neve) per "sfondare" in avanti e riuscire a superare l'ostacolo.
In questo caso la retromarcia "lunga" ti consente di prendere più velocità e riuscire a ripartire da più indietro ;)

potrei sembrare ridicolo..ma tutte queste informazioni sono molto utili per me che sono all'ignoranza totale,vedete..vado specificamente in alcuni luoghi (e ne sono veramente troppo pochi qui ) dove e' possibile fare quakche manovra da voi indicata ovviamente l'occasione reale potrebbe capitare e quindi meglio sapere cosa fare.grazie

Vedo che siamo conterranei. Se qualche volta sei a caserta, fai uno squillo, siamo ad un 40km, sarebbe un piacere poter fare un giro insieme ;)
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare..
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1568
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 06/01/2017, 4:51

Sgarboman ha scritto:Se posso dare un consiglio spassionato, se non vi sentite sicuri fatevi qualche corso di guida e fate esperienza sul campo.

Magari, ma non sempre è possibile nè l' uno né l altro.
Hai problemi con qualche utente?
Vuoi umiliarlo pubblicamente?
Bene!

Sfidalo nell'arena del "fight club by africaland"

http://www.africaland.it/forum/viewtopic.php?f=19&t=104195
francesco76
 
Messaggi: 3373
Iscritto il: 16/08/2013, 14:03
Località: Corato (BA)

Precedente

Torna a GUIDA IN FUORISTRADA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite