Africaland • Leggi argomento - Strop e strappi

Strop e strappi

Esperienze e consigli

Messaggioil 27/03/2016, 10:58

Ciao a tutti, buona Pasqua innanzitutto. Scrivo per avere la vostra asperienza circa la pratica di utilizzare le strop strappando forte per muovere l'auto rimorchiata. Io credo che una trazione più progressiva e lenta non porti a risultati inferiori, soprattutto penso che lo strappo sia una violenza inaudita nei confronti della meccanica in particolar modo per il mezzo trainante, per la trasmissione, la frizione e le crociere, senza trascurare il telaio di entrambi i mezzi, trainato e trainante.
Insomma credo che non sia una pratica completamente giustificata, evitabile almeno nella maggior parte dei casi mentre vedo che spesso la si utilizza comunque senza neppure provare prima "con le buone".
Grazie in anticipo a chi mi fornirà informazioni diverse dal mio punto di vista.
Michele
Def 90/300
mikeba
Avatar utente
 
Messaggi: 486
Iscritto il: 09/02/2015, 19:01
Località: Udine

Messaggioil 27/03/2016, 12:50

Ciao, premesso che le volte che ho avuto bisogno di essere stroppato è sempre stato da trattori o escavatore (sic!) e quindi senza strappi e che le volte che invece ho stroppato io sono sempre riuscito a farlo in aderenza, penso anch'io che la stroppata violenta sia piuttosto stressante per i mezzi e che andrebbe il più possibile evitata. Però io non faccio fuoristrada nel senso stretto. Immagino che ci siano situazioni dove resta l'unica possibilità.
Ho notato però, come te, che nei video spesso viene usato come primo e unico approccio, anche nei casi dove sono presenti molti mezzi e mi sono sempre domandato : ma non sarebbe meglio attaccarlo a tre fuoristrada e tirarlo tutti insieme invece di lanciarsi a cannone con 5 metri di rincorsa? :( :(
C'è qualche motivo che rende questa manovra (il tiro multiplo) difficile o sconsigliata?
Land Rover 90 19J SALLDVABBAA271241
papiuxtlan
Avatar utente
 
Messaggi: 914
Iscritto il: 22/08/2010, 1:08
Località: Isola d'Elba

Messaggioil 27/03/2016, 13:14

Ecco, hai colto esattamente il senso della mia domanda. Aspettiamo che i più esperti ci illuminino.
Michele
Def 90/300
mikeba
Avatar utente
 
Messaggi: 486
Iscritto il: 09/02/2015, 19:01
Località: Udine

Messaggioil 27/03/2016, 13:52

la violenta stroppata ( anche se molto "americana" come soluzione) è spesso risolutiva quando i mezzi son di pari peso e le aderenze cosi e cosi. più land che tentano di cavar fuori un land infangato alle porte rischiano solo di far la stessa fine ;)

meglio sarebbe usare una corda cinetica che trasmette l'energia in modo più continuo e dolce.il suo uso è straordinariamente efficiente su mezzi leggeri come i nostri specie con aderenze prossime a zero .....provare per credere :D
four is mejo che sinque
il fuoristrada perfetto? cuore Land e gambe bioniche
BCCCRL
Avatar utente
 
Messaggi: 2206
Iscritto il: 08/12/2004, 14:39

Messaggioil 27/03/2016, 16:07

Premetto che una volta ho visto un Patrol di un amico stroppare un escavatore (terna) finito su un pendio e lo ha fatto con la 2ª e 3ª ridotta strattonando con una violenza terrificante su un fondo battuto a buona aderenza: gli ho invidiato i semiassi e pensavo a quelli dei nostri poveri Land...
Detto questo è normale che prima conviene provare a tirare "di trazione", dopodiché se non basta si può provare a dare qualche strattone e poi si continua sempre più forte valutando i mezzi trainante e trainato ed in particolare la trasmissione del trainante e i ganci di traino di entrambi.
Usare due o più mezzi (ammesso che ci sia lo spazio) raddoppia o triplica lo sforzo, ma non consente di sincronizzare un eventuale strattone, quando necessario.
A volte una macchina (buona) che strattona può risultare più efficace di due che tirano in aderenza: dipende anche dal fondo e da come si è piantata l'auto da soccorrere ;)
Il Cingolato, castigatore di Patrol nel Mondo
titohill
Avatar utente
 
Messaggi: 925
Iscritto il: 11/01/2007, 12:38
Località: Marina di Ragusa

Messaggioil 27/03/2016, 17:34

Ciao! Dipende molto ovviamente da come è piantato il veicolo che deve essere stroppato e dalle dimensioni dei 2 fuoristrada impegnati in questa situazione. Se ad esempio si cerca con una Land di tirare una Sj 413 probabilmente se non è piantata in modo esagerato si riesce a tirare in aderenza se il terreno sotto la Land lo permette, ma se è piantata con telaio e differenziali affondati nel fango pesante si fa dura senza stroppate violente. Anche tra veicoli di massa simili il traino in aderenza è difficilmente risolutivo. Sicuramente le stroppate violente sono molto dannose per il veicolo soccorritore che si trova a stroppare con la trasmissione sotto carico mettendo a rischi semiassi, crociere e compagnia bella.
Sono molto comode le strop cinetiche elastiche che in parte limitano lo stress meccanico del veicolo soccorritore e nello stesso tempo amplificano l'energia di tiro quando la corda stessa si ri-accorcia. In ogni caso, sia che si tenti di stroppare in aderenza o di prepotenza, la cosa più importante è valutare bene gli attacchi dei 2 veicoli, il dimensionamento dei grilli e la loro integrità. Se qualcosa cede il pericolo è molto elevato per i mezzi e le persone, il web è pieno di tentativi di recupero in cui si strappano paraurti, partono ganci come proiettili e esplodono lunotti..... La soluzione più comoda e semplice sarebbe un veicolo soccorritore dotato di un verricello ben dimensionato, oppure usare direttamente quello del veicolo piantato, ma chiaramente non sempre è presente.... :roll: :roll: :roll:
Anche il traino con più veicoli è meno traumatico, ma non sempre c'è posto per adottare questa soluzione e non è facile trovare il giusto sincronismo tra i veicoli impegnati nel traino.
Ognuno di noi combatte una guerra di cui tu non sei nemmeno a conoscenza. Quindi combatti la tua, non giudicare mai il tuo prossimo e rispettalo sempre.
mudLANDer
Avatar utente
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: 16/08/2015, 20:32
Località: Appennino Tosco-Emiliano
SOCIO AL

Messaggioil 30/03/2016, 11:33

Confermo le parole di Carlo sulla corda cinetica :mrgreen: . Finchè non l'ho provata, non ci credevo neanch'io :lol:

Per quanto riguarda il tiro in aderenza con più auto, è meglio evitare di fare il treno (cioè agganciando tra loro le auto) ma conviene agganciare ogni auto in modo indipendente. Così lo sforzo su ganci e cinghie è più facilmente sopportabile da ciascun gancio e ciascuna cinghia, invece di gravare per la somma delle forze di tiro di tutti i veicoli e risultare sicuramente distruttivo per l'unico gancio attaccato al veicolo da sfangare. Ovviamente tutto questo necessita di spazio, perchè i vari veicoli che devono tirare vanno disposti affiancati perchè non si urtino tra loro.
In questa conformazione allargata, si tenta prima la manovra in aderenza e solo se non è sufficiente si può provare quella a strappo, cercando di avere più sincronismo possibile con l'altro veicolo ma senza preoccuparcene troppo, anzi, a volte un leggero ritardo di un secondo (o anche meno) tra i due strappi fa sì che il veicolo piantato riceva due strattoni molto ravvicinati tra loro che facilmente lo smuovono quel che basta per ritentare il tiro in aderenza.
L'accortezza che devono avere i due veicoli che strappano per non danneggiare la loro stessa trasmissione, è di premere la frizione un attimo prima di tendere il cavo. In questo modo si avrà perso un pò di abbrivio, sì, ma la trasmissione non subisce alcun contraccolpo. Come si fa a sapere quando il cavo sta per tendersi? Semplice, basta tenere conto di dove sono comparse le buche appena scavate nella precedente manovra di tiro in aderenza, risultata inefficace. :mrgreen:
Ovvio che la cosa migliore sia il verricello, eventualmente con una o due taglie per raddoppiare la forza di tiro.
Umberto, il carriolon e la Regina
carriolon
Avatar utente
 
Messaggi: 7508
Iscritto il: 25/11/2003, 19:22
Località: Marcon (VE)
SOCIO AL

Messaggioil 30/03/2016, 12:57

Quando ho scritto questo post, stavo giusto meditando sull'opportunità di tenere la strop di 4 mt già fissata al telaio da una parte e alla necessità, collegare ad anello ( doppiata ) una corda cinetica da 7mt. ( quindi 4+3,5 = 7,5 mt totali ) Il risultato dovrebbe essere un traino non eccessivamente lungo e la corda doppiata che, si, poco elastica, ma con una efficienza doppia... Che ne dite?
Michele
Def 90/300
mikeba
Avatar utente
 
Messaggi: 486
Iscritto il: 09/02/2015, 19:01
Località: Udine

Messaggioil 30/03/2016, 13:20

A me in genere su neve, dove l'aderenza non può fare dei gran danni alla trasmissione perché le ruote sono libere di slittare, mi piace dare le stroppiate violente :mrgreen: Prima mi assicuro sempre che i danni fatti in un eventuale recupero non siano a mio carico, poi.......SBAM! E l'auto vola fuori dal fosso :lol: Un recupero in aderenza non sempre è possibile, soprattutto con macchine da soccorrere molto pesanti, la frizione potrebbe partire volentieri per altri lidi.
Babbano
 
Messaggi: 1563
Iscritto il: 18/06/2012, 18:55
Località: Italia

Messaggioil 30/03/2016, 13:54

Le stroppate violente di certo bene non fanno. Talvolta però sono l'unica soluzione.
In caso di necessità si possono limitare i rischi e gli stress ad esempio ricorrendo all'utilizzo di due punti di fissaggio (uno per longherone) sia per il trainante che per il trainato.
DON JJ
Avatar utente
 
Messaggi: 2573
Iscritto il: 31/05/2005, 23:23
Località: Varese

Messaggioil 20/04/2016, 21:21

All'ultima piantata seria... Neve fino al paraurti e sottoporta immersi nella neve, il verricello non mi cavava fuori!! Alla fine l'ho legato ad un ramo in alto sulla macchina, sollevato il muso fuori dalla neve con le ruote ant a penzoloni, riempiti i buchi scavati dalle gomme con pietre e legname. tolto un pò di neve da sotto, e ne son venuto fuori strappando il cavo dal tamburo del verro!!!... Invece tempo fa, provai a cavar fuori da una fangaia un patrol piantato a telaio, con 3 blocchi e 2a senza strattonare ho scavato delle buche immani spostandolo di poche decine di centimetri. Poi un'altro patrol,partendo vicino vicino a lui, con fune di 20m lo ha strappato fuori in 3a ridotta a tavola Il patrol nella buca è letteralmente decollato e volato fuori ma.... :? :? :?
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare..
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1568
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 21/04/2016, 21:43

In effetti con fuoristrada di una certa massa piantati con differenziali e ponti e appoggiati sul telaio il traino in aderenza è un' utopia....a meno che il mezzo di soccorso non sia un Leopard ;) In questi casi occorrono le maniere forti, ed è questa la situazione in cui gli attacchi sui veicoli, i grilli e le strop, devono essere integri e sovradimensionati, altrimenti imprevisti, spiacevoli conseguenze o danni sono all' ordine del giorno :?
E naturalmente anche la trasmissione del veicolo soccorritore trema.... :shock:
Ognuno di noi combatte una guerra di cui tu non sei nemmeno a conoscenza. Quindi combatti la tua, non giudicare mai il tuo prossimo e rispettalo sempre.
mudLANDer
Avatar utente
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: 16/08/2015, 20:32
Località: Appennino Tosco-Emiliano
SOCIO AL

Messaggioil 22/04/2016, 13:25

Per il 90 grilli e strop da 30 Quintali sono sufficienti?
Michele
Def 90/300
mikeba
Avatar utente
 
Messaggi: 486
Iscritto il: 09/02/2015, 19:01
Località: Udine

Messaggioil 22/04/2016, 15:54

Quale corda o strop cinetica è consigliata? Sono meglio le "fasce" o le "funi"
è da tanto che ne vorrei prendere una ma devo dimensionarla al D3 che in ordine di marcia sfiora le 3 tonnellate e quando si pianta... serve un miracolo!

Avanti con le proposte di acquisto, possibilmente da chi le usa veramente,
a cercare sul web son capace anche io :roll:
We travel no to escape life, but for life not to escape us...
Sidestick72
Avatar utente
 
Messaggi: 1492
Iscritto il: 16/06/2013, 12:12
Località: Roma

Messaggioil 16/05/2016, 16:42


:mrgreen: :mrgreen: :lol: :lol: :shock: :shock:
Mattia - Discovery II Td5 MY '03
"i topi non avevano nipoti"
mattia.ghigo
Avatar utente
 
Messaggi: 8565
Iscritto il: 28/06/2010, 13:50
Località: Firenze

Messaggioil 06/09/2016, 12:53

Quando mi pianto:
1- mio verricello
2- verricello altrui
3- verricello altrui con auto legata dietro ad un albero
4- trattore
5- cerco legna per il fuoco e monto la tenda
Chi sa fa, chi non sa parla.
TNT
Avatar utente
 
Messaggi: 412
Iscritto il: 09/08/2015, 10:01
Località: Milano

Messaggioil 06/09/2016, 13:11

TNT ha scritto:Quando mi pianto:
1- mio verricello
2- verricello altrui
3- verricello altrui con auto legata dietro ad un albero
4- trattore
5- cerco legna per il fuoco e monto la tenda

6-apro una bottiglia di prosecco
Ciao Mauro
88 III '80 "Trat-Tore"
Disco II TD5 '04 "Capodoglio"
Ex-Disco 4 '09 "Play Station 4"
Ex-Range Rover Classic '79 "Pole Pole"
This is a modern world
jam
Avatar utente
 
Messaggi: 2769
Iscritto il: 15/12/2004, 9:12
Località: Moncalieri

Messaggioil 06/09/2016, 13:25

vado da Jam e bevo il suo
Tanbruk
Il futuro dell'Africa è nero.
tanbruk
Avatar utente
 
Messaggi: 975
Iscritto il: 24/03/2004, 22:59
Località: Milano

Messaggioil 06/09/2016, 13:54

io parto dal punto 6 , poi chiamo via radio dicendo che ho già sbocciato e...... arrivano subito in aiuto !!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:






ciao Roberto :11 :11
e buon per me se al fin della vita mia intera potrò meritare un sasso con su scritto "non cambiò bandiera !"
EX... GFV4x4
AMICO DEI DISERTORI
robertot
Avatar utente
 
Messaggi: 2245
Iscritto il: 03/02/2010, 17:57
Località: verona
SOCIO AL

Messaggioil 06/09/2016, 14:39

Ahh, come fa sempre Ugo con Princi :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ciao Mauro
88 III '80 "Trat-Tore"
Disco II TD5 '04 "Capodoglio"
Ex-Disco 4 '09 "Play Station 4"
Ex-Range Rover Classic '79 "Pole Pole"
This is a modern world
jam
Avatar utente
 
Messaggi: 2769
Iscritto il: 15/12/2004, 9:12
Località: Moncalieri

Prossimo

Torna a GUIDA IN FUORISTRADA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite