Pagina 1 di 1

Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 07/12/2018, 23:07
da syncroman
Ciao a tutti,
come qualcuno sa io e il buon Vespa a cavallo tra ottobre e novembre ci siamo fatti qualche giorno sui Pirenei.
Le premesse climatiche non erano delle migliori ma.... sticazzi. :lol:
Trasferimento notturno dopo lavoro così da essere idealmente operativi già dal giorno successivo.
Subito dopo il confine Francia-Spagna lasciamo l'asfalto per un susseguirsi di percorsi panoramici verso ovest.
L'obiettivo era arrivare a Las Bardenas e poi rientrare da lì.
Ci siamo arrivati con giorni più o meno bagnati e innevati alle quote più alte.
Non abbiamo praticamente incontrato nessuno lungo i percorsi (solo una coppia di veicoli Def + Disco francesi in senso opposto).
Palesemente non è stato il periodo migliore per visitare quei posti ma il fango e la neve trovata hanno dato un pizzico di brio ed entusiasmo che d'estate sarebbe probabilmente mancato.
Paesini abbandonati, castelli, laghi e montagne, tutto relativamente vicino alle strade principali quindi con poco tempo a disposizione potevamo scegliere tranquillamente quando accelerare alcune parti e quando no.
Vi lascio alcune foto scattate da un amico fotografo che era con me (lo stesso con cui sono andato in Islanda qualche mese fa, per correttezza nei suoi confronti lascio un suo link https://www.instagram.com/marcobph/?hl=it ).
PS: visione sconsigliata agli estremisti ed allergici alle giapponesi. :mrgreen:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Conclusioni: anche con solo 10 giorni a disposizione per me può valerne la pena. Chiaro che il trasferimento bisogna "correre" però le distanze una volta lì sono relativamente limitate e scorrono bene.

Buona serata
Daniele

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 08/12/2018, 0:12
da Sidestick72
Bravi e complimenti per lo spirito giusto con cui affrontare questo genere di escursioni.

L'unica cosa che mi rimane da capire è cosa ci fosse nel cassone di Vespa sotto a quel telo stropicciato :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 08/12/2018, 0:19
da vespa4ever
I Pirenei sono stupendi con paesaggi eccellenti e infiniti km di "fuoristrada", ma se tornassi indietro forse punterei ad andare più a sud, come tutti voi consigliavate.
Non che fango e neve non siano stati divertenti e spettacolari, ma è stato molto limitante. I primi giorni solo pioggia, e di conseguenza si stava sempre in macchina, e dopo col freddo siberiano che faceva la sera si andava a letto presto e si saltava il bello del campo, stare fino a sera tardi a chiacchierare e a bere.. Mia morosa è stato un vero incubo, e un po' la capisco, e per la quale quasi ogni sera ero costretto a cercare un albergo o simili.
E' stato un bel viaggio ma nel periodo più sbagliato possibile. Lo sapevamo, ci avevate avvertiti, ma ormai il tarlo era in testa da troppo e ce ne siamo sbattuti le palle sperando quantomeno nel bel tempo.. nada..
Finche non farò il rollcage con il telo su misura fatto bene, non viaggerò più d'inverno col 130.. Ogni volta slegare tutti gli elastici per prendere qualcosa, che ovviamente è sempre in fondo, e richiudere tutto stando attenti a fare più giri possibile per non rischiare di far scoppiare tutto (come si vede invece nelle prime foto) e a coprire bene per non fare entrare acqua...



Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 08/12/2018, 9:40
da Abusivo
Ma che invidia!

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 08/12/2018, 13:20
da paolopsqt
Bravi ragazzacci! (un complimento anche alle signore che hanno sopportato i disagi).
Belle le foto!

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 10/12/2018, 8:36
da Crivelli
Tutto come da programma, bellezza dei posti e clima infelice ma complimenti per lo spirito.

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 10/12/2018, 11:58
da vespa4ever
Grazie :D

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 10/12/2018, 12:41
da Andreacat
nonostante le limitazioni del caso andare a zonzo è sempre impagabile :D bravi, e doppiamente brave le ragazze :3
positivo il fatto che comunque qualche struttura ricettiva aperta c'era nonostante il periodo e non devi cercare un avvocato ora :lol:

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 10/12/2018, 13:46
da vespa4ever
Brava La ragazza. Per la precisione la ragazza di Daniele, che all'ultimo è rimasta a casa. Ci aveva visto lunghissimo mi sa :lol: :lol: E di conseguenza la mia ragazza è stata l'unica ragazza.. con le ulteriori conseguenze del caso. :?
Ogni tanto, però, riuscivo a concentrarmi in maniera zen e avvertire solo come un brusio di sottofondo le sue continue e instancabili lamentele, e tenevo da parte tutto me stesso per godermi defender e panorami che sono stati davvero stupendi!!
Strutture ricettive per fortuna si, qualcuna c'era.. Campeggi o roba simile erano chiusi, ma cercando su internet ho sempre trovato b&b (praticamente case private) a poco con cui abbiamo scambiato spesso qualche parola con i proprietari, generalmente anziani. E meno male....

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 10/12/2018, 13:51
da zuckuss
che bello!
complimenti!!!

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 10/12/2018, 14:02
da verdone
...."Donne e motori fatiche e dolori"..... questo vecchio adagio cade a pennello. :lol:

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 10/12/2018, 14:16
da Andreacat
vespa4ever ha scritto:Brava La ragazza. Per la precisione la ragazza di Daniele, che all'ultimo è rimasta a casa. Ci aveva visto lunghissimo mi sa :lol: :lol: .


secondo me ha un account segreto e ha letto i consigli a vostra insaputa :lol:

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 10/12/2018, 14:47
da Digger
Vespa, difatti si nota la tua gioia nelle foto in cui ti si vede in faccia....mentre nella foto della pozza dove la tua ragazza scappa, è palese il tuo intento vendicativo di alluvionarla :lol: :lol: :lol: :lol:

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 10/12/2018, 16:33
da syncroman
Secondo me più che una questione di periodo è stata una questione di meteo in quei giorni, perché già dalla settimana successiva era previsto un innalzamento delle temperature.
A me sinceramente non ha cambiato troppo, ovvio che col bel tempo costante si stia meglio ma io adoro la neve e il maltempo non mi scalfisce troppo l'umore...
Inoltre, a differenza di Vespa che è una persona socievole e di compagnia, io appena cala l'oscurità voglio andare a dormire, indipendentemente dal clima :lol:

Per quanto riguarda il dormire liberi, mai alcun tipo di problema.

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 11/12/2018, 9:51
da carriolon
Bel viaggio!! Complimenti, con tanta sana invidia!

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 11/12/2018, 10:25
da vespa4ever
Digger ha scritto:Vespa, difatti si nota la tua gioia nelle foto in cui ti si vede in faccia....mentre nella foto della pozza dove la tua ragazza scappa, è palese il tuo intento vendicativo di alluvionarla :lol: :lol: :lol: :lol:


Diciamo che più di qualche volta con la scusa di far foto ho avuto la tentazione di lasciarla in mezzo ai boschi senza telefono, ma poi ogni volta rimontava prima che prendessi una decisione.

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 11/12/2018, 11:22
da carriolon
Beh, dai: il prossimo viaggio di sicuro non verrà :mrgreen:

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 11/12/2018, 11:28
da vespa4ever
Questo è poco ma SICURO :mrgreen:

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 11/12/2018, 11:30
da Digger
vespa4ever ha scritto:ogni volta rimontava prima che prendessi una decisione.


:lol: :lol: :lol:

Re: Un salto sui Pirenei

MessaggioInviato: 11/12/2018, 14:16
da carriolon
vespa4ever ha scritto:Questo è poco ma SICURO :mrgreen:


Fossi in te non starei comunque tanto SICURO mentre sei via :lol: :lol: :mrgreen: :mrgreen: