Africaland • Leggi argomento - Progetto DeSeries

Progetto DeSeries

Tutto sui prototipi e veicoli speciali

Messaggioil 03/07/2022, 21:25

Buonasera. Dopo mesi di stop, abbiamo ripreso a giocare con il DeSeries per l'estate. In questo momento stiamo lavorando all'assetto, rigidezza, escursione e fondo corsa. Probabilmente dopo aver cambiato diverse molle, tra altezza e rigidezza, siamo arrivati ad un buon compromesso. Siamo tornati indietro alle molle originali Discovery 300, spessorate 5cm al posteriore, e 4 all'anteriore. Con un taglio carrozzeria al posteriore finalmente abbiamo potuto raggiungere i 7.5cm di luce dal ponte con i tamponi in posizione di riposo parallela, e la differenza tra i 4cm di prima è considerevole, si percepisce la molla che finalmente riesce a lavorare anche in un range di compressione e precarico adeguato, ammortizzando molto bene i collpi anche sul veloce senza mandare il tampone in battuta rendendo il mezzo veramente comodo e confortevole. Anteriormente ho recuperato due pannelli laterali delle altre Series che taglieremo ed installeremo. In foto, l'attuale massimo twist con i tamponi poggiati sia ant che post, posteriormente come compressione ci siamo, ci sono rimanenti circa 4cm tra ruota e carrozzeria, anteriormente è visibile la necessità di dover tagliare per starci senza sfregamenti. Adesso, abbiamo gli ammortizzatori lunghezza standard Discovery, spero che con dei +5 si possa riuscire ad installarli più in alto aumentando cosi il range di "tolleranza" quando arriva a pacco il tampone. Non credo di aver bisogno di altro twist in estensione, questo è già soddisfacente, forse qualche altro centimetro se gli ammo +5 lo permetteranno. Adesso, gli ammortizzatori, hanno circa 1cm di chiusura ancora disponibile quando il tampone tocca sul ponte. Ovviamente, tutto in fase di "test" appena avremo le "quote" definitive, affineremo il lavoro. :mrgreen:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare... De Oppresso Liber...
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1686
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 04/07/2022, 5:28

Complimenti. Perché non avete provato le molle della Range Rover della polizia inglese? Sono le 4304 di codice. Comunque bravissimo. Se fosse un domani in vendita farei un pensiero.

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk
C'E SEMPRE UNA MANO DISPOSTA AD AIUTARTI...IN FONDO AL TUO BRACCIO...
landy76
Avatar utente
 
Messaggi: 6158
Iscritto il: 26/03/2007, 13:25
Località: Cremona

Messaggioil 04/07/2022, 8:17

Sempre un bel vedere :D :3 :3 :3
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza
Andreacat
Avatar utente
 
Messaggi: 3264
Iscritto il: 20/04/2009, 20:31
Località: Verona

Messaggioil 04/07/2022, 10:02

landy76 ha scritto:Complimenti. Perché non avete provato le molle della Range Rover della polizia inglese? Sono le 4304 di codice. Comunque bravissimo. Se fosse un domani in vendita farei un pensiero.

Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk


In verità avevo trovato un tabellario delle molle online, e come molle "di serie" ne esiste un modello, anteriore, più morbide delle attuali poi il resto si attesta più o meno sugli stessi indici di carico. Poi abbiamo trovato delle molle super soft +5cm per Defender, poi molle originali Defender, che dovrebbe essere il mezzo più leggero, ma non siamo riusciti a trovare una molla che lavorasse "adeguatamente" al nostro gusto tra compressione-rigidezza-altezza.. Inizialmente con le molle Disco originali era ben morbido dietro e troppo rigido anteriormente, "il motore posto arretrato insieme al gruppo cambio, scarica tutto il peso al posteriore" non permettendo di chiudere in alcun modo in twist, lasciando sempre dritto il ponte come una tavola, fin quando non abbiamo corretto il caster ed installato il verricello. Non so dire quante prove abbiamo fatto, mescolando tutte le tipologie di molle tra fronte e retro :lol:. Alla fine, anteriormente con caster centrato e questi attuali pesi, si muove discretamente bene, assorbendo i colpi, posteriormente invece lo abbiamo leggermente peggiorato e si muove decentemente senza tirare delle mazzate alla schiena. Purtroppo non essendoci molle pensate appositamente per questo mezzo, ci siamo adattati, rimanendo comunque in economia :mrgreen:. Adesso faremo qualche altro test sui caster per vedere se riusciremo a migliorare ancora qualcosa in termini di comfort .
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare... De Oppresso Liber...
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1686
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 04/07/2022, 10:03

Andreacat ha scritto:Sempre un bel vedere :D :3 :3 :3

Grazie mille Andrea, spero di vedere presto aggiornamenti sull'Half Ton! :D
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare... De Oppresso Liber...
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1686
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 25/07/2022, 20:46

Ebbene, dopo una ulteriore "giocata" con il caster delle molle e dei tamponi fondocorsa, credo di essere arrivato all' assetto per me definitivo. Adesso, devo solo installare degli ammo +5 con attacco rialzato e ci sono. La distanza raggiunta dai tamponi fondocorsa è di 7.5cm al post e lo stesso all'anteriore, senza aver installato i tamponi nelle molle, poichè non mi son fidato del telaio. Come per il post, toccherà rifilare anche sottoporta e wing anteriori, dopo di che, credo di essere arrivato dove volevo con l' assetto. Macchina morbida, che copia e non tira mazzate ai tamponi nel veloce ad ogni buchetta, la mobilità dei ponti credo che sia più che sufficiente, il prossimo step saranno i blocchi e via, gli assetti extra snodati non riesco ad apprezzarli più di tanto :oops: .

https://www.youtube.com/watch?v=1B-7WnmjhF8
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare... De Oppresso Liber...
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1686
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 26/07/2022, 12:42

bel sound!
:11
Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza
Andreacat
Avatar utente
 
Messaggi: 3264
Iscritto il: 20/04/2009, 20:31
Località: Verona

Messaggioil 22/08/2022, 10:22

Anche se con mesi di ritardo, un breve video di quando abbiamo accoppiato: neve ed uno snowboard alla 88!!! :mrgreen: :lol: , con in più un pò di Rock Light in azione. Dopo un intero inverno passato a scorrazzare in giro tra neve e fango, senza mai lavare appositamente la zona delle luci, posso affermare che funzionano egregiamente senza avere particolari problemi con lo sporco che le oscura, anzi, rimangono abbastanza pulite, è bastato solo individuare una zona più protetta. ;)

https://www.youtube.com/watch?v=g6Ni-WucxCI
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare... De Oppresso Liber...
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1686
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 22/08/2022, 13:33

Bello, bravi!

Ma le luci nei passaruota le hai messe per vedere dove passi in off, di notte? Così la gomma non ti fa un po' d'ombra?
Io pensavo di mettere qualcosa sotto agli specchietti
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 1894
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 22/08/2022, 14:57

Io le avevo messe mille anni fa sotto.
Capitava durante i giri notturni di doversi fare aiutare da un amico a terra che facesse i segnali per indicarmi dove passare.
Per evitare di accecarlo spegnevo i fari ed accendevo quelli sotto, in questo modo la sagoma del land era perfettamente visibile così come il terreno e gli ostacoli sottostanti e davanti.
Agli inizi era un solo faro al centro, poi sono diventati uno davanti e uno dietro , prossimamente 4, uno per spigolo.
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
L'importante non è la meta, ma le bestemmie che tirerai durante il viaggio
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 4963
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 22/08/2022, 15:00

Messi sugli spigoli infatti mi piacciono di più. Ci penso, grazie
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 1894
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 23/08/2022, 12:59

Digger ha scritto:Io le avevo messe mille anni fa sotto.
Capitava durante i giri notturni di doversi fare aiutare da un amico a terra che facesse i segnali per indicarmi dove passare.
Per evitare di accecarlo spegnevo i fari ed accendevo quelli sotto, in questo modo la sagoma del land era perfettamente visibile così come il terreno e gli ostacoli sottostanti e davanti.
Agli inizi era un solo faro al centro, poi sono diventati uno davanti e uno dietro , prossimamente 4, uno per spigolo.


Esattamente come dice Digger, chi sta a terra non bestemmia per le luci negli occhi, comodissime anche durante le operazioni di recupero con altri veicoli. :mrgreen: , e durante la marcia si riesce a vedere lateralmente quando si affronta una curva anche stretta, aumenta la percezione dei confini laterali anche delle strade che si percorrono, immagina di essere in una zona totalmente buia, la luce è veramente tanta, per di più, ho adottato dei faretti con luce anteriore e laterale che illuminano praticamente a 360°. Insomma, una bella comodità. Non nego che per i piccoli spostamenti che percorro, vista la larghezza degli pneumatici esternamente alla carrozzeria, le utilizzo come luci d'ingombro di notte, dato che non capisco perchè, chi viene dal senso opposto spesso passa sempre molto rasente al mezzo :evil: :? .
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare... De Oppresso Liber...
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1686
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Messaggioil 23/08/2022, 13:21

Ho guardato il video, messe così illuminano veramente poco rispetto a posizionate al centro (non hanno nulla di fronte quindi non proiettano ombre), messe così fanno solo effetto Fausto & Furio!

Anch'io avevo traniato un amico con gli sci e a sua volta lui aveva trainato me con la tavola, ma non esistevano ancora smartphone, youtube, ecc....bei tempi.
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
L'importante non è la meta, ma le bestemmie che tirerai durante il viaggio
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 4963
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 23/08/2022, 14:08

non ho idea di che luce facciano messi al centro del telaio, ma cosi a me piacciono un sacco per la vista laterale dove rompono il buio
ZoSo
 
Messaggi: 1534
Iscritto il: 22/07/2017, 15:47
Località: Voltaggio

Messaggioil 23/08/2022, 15:12

Sono utili, anche io penso che le metterò. Il dubbio era solo sulla posizione, perchè così la gomma fa molta ombra. Ma comunque si vede... è solo una finezza :oops: :mrgreen: :mrgreen:
T.n.T.
Avatar utente
 
Messaggi: 1894
Iscritto il: 07/09/2020, 18:22
Località: Torino

Messaggioil 23/08/2022, 15:20

Un faro decente (luce diffusa non spot) al centro illumina tutta l'area sottostante
UN DEFENDER SENZA BOCCHETTE E' COME UNA DONNA SENZA TETTE
L'importante non è la meta, ma le bestemmie che tirerai durante il viaggio
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 4963
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 23/08/2022, 21:28

a me piace l'idea di illuminare di lato anche, vabbe comunque basta fare due prove volanti e unos ceglie cio che gli aggrada e serve di piu, io avevo dei fari retromarcia posteriori che ri baltavo di quasi 180 gradi verso il davanti, e mi trovavo da dio sia per strada che in fuoristrada
ZoSo
 
Messaggi: 1534
Iscritto il: 22/07/2017, 15:47
Località: Voltaggio

Messaggioil 24/08/2022, 19:00

Digger ha scritto:Ho guardato il video, messe così illuminano veramente poco rispetto a posizionate al centro (non hanno nulla di fronte quindi non proiettano ombre), messe così fanno solo effetto Fausto & Furio!

Anch'io avevo traniato un amico con gli sci e a sua volta lui aveva trainato me con la tavola, ma non esistevano ancora smartphone, youtube, ecc....bei tempi.


:mrgreen: :mrgreen:
Quando è la passione a spingerti.. Niente ti può fermare... De Oppresso Liber...
Angio
Avatar utente
 
Messaggi: 1686
Iscritto il: 09/10/2009, 15:50
Località: Mercogliano (AV)

Precedente

Torna a PROTOTIPI & LRSV

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite