Pagina 7 di 11

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 06/09/2016, 7:39
da FANGOLAND4X4
si continua......ora andiamo avanti con muso in tubolare.......riduttore fatto

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 07/09/2016, 7:51
da FANGOLAND4X4
finito con paraurti e portavericello ant

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 07/09/2016, 21:37
da alex33
Niente male niente male


Att#33

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 01/10/2016, 18:40
da map
che splendore

mi dici cosa hai fatto al riduttore??

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 8:40
da FANGOLAND4X4
Mi sembra cross pin aschroft, cambiati cuscinetti e ancora qualcosa credo

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 8:42
da FANGOLAND4X4
Il mio grande dubbio e' sul motore......non so se pompare a bomba il td5 o montare un v8, magari americano......non so, per il motore c'è tempo, intanto monto il muso tubulare di Xs

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 8:51
da jerry
Io pomperei il TD5.

Intanto perchè amo 'sto motore ed ha enormi possibilità, poi perchè dare la paga ad un americano... vuoi mettere? :lol: :lol: :lol:


In realtà non credo si possano paragonare i 2 propulsori.

Un vuotto americano preparato temo sarà sempre migliore di un TD5 preparato...

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 9:05
da PrinciLand
Probabilmente si.. è così... ma io sul mio td5 punto molto... e non sono molto dietro a sti stracazzi di v8

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 10:23
da quello_là
Ma se il problema é la mancanza di tiro si potrebbe pensare di cambiare turbina,oramai ci sono almeno 2 alternative,la tgv e la turbina maggiorata ,questultima in particolare dovrebbe "riempire"i bassi, giusto?

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 10:28
da Fulvio74
Ma nessuno ha mai pensato ad un biturbo? Ammesso che su un diesel si possa fare....
Una piccola per i bassi ed una più grande per l'allungo.
Come la S4

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 10:37
da fanfango
C'è chi lo ha fatto e presentato a Carrara già da un paio di anni.... :roll:

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 10:47
da Mario81
secondo me un td5 ben preparato non ha nulla da invidiare ai V8 americani,

io sono dell'idea che una buona TGV basti e avanzi, quello che consiglio se l'uso e prevalente off è un buon intercooler magari aria acqua..
poi si puo sempre lavorare sul motore con modifiche sostanziali ed economicamente piu onerose..

i portoghesi sui td5 arrivano a 300 cv

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 10:51
da quello_là
Mario81 ha scritto: i portoghesi sui td5 arrivano a 300 cv

Una volta mi hanno raccontato di un preparatore che anziché chiederti quanti cavalli volevi ti chiedeva quanto volevi che durasse un motore...300cv son tanti...e inoltre se il problema è la coppia servono a poco

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 11:31
da PrinciLand
io il mio lo uso SOLO per fare gare dunque me ne frego della durata.... adesso mi ci ha messo le mani Simone della Multicar .. devo ancora onestamente provarlo in gara.. ma conto di farlo a breve... vi saprò dire... quello che posso dire è che va meglio di prima... ma non è che prima avessi problemi di motore.. qualsiasi marcia tu ci cacci dentro lui la tira su in modalità WATAUUUUU... qualsiasi e su qualsiasi pendenza... non credo di avere problemi di motore....

certo ci sono molte soluzioni... ma a me i v8 piacciono solo turbodiesel... i benzina mi fanno un pò paura.. troppa roba infiammabile...

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 11:32
da Fulvio74
Il 25-26-27 novembre avrai modo di metterlo alla corda, tranquillo

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 11:40
da jerry
fanfango ha scritto:C'è chi lo ha fatto e presentato a Carrara già da un paio di anni.... :roll:

È la soluzione che mi ispira di più.
Sarei curioso di provare...

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 11:40
da Fulvio74
jerry ha scritto:
fanfango ha scritto:C'è chi lo ha fatto e presentato a Carrara già da un paio di anni.... :roll:

È la soluzione che mi ispira di più.
Sarei curioso di provare...

Non lo ricordavo.
Chi lo aveva realizzato?

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 11:43
da jerry
Herero. Come scrive Nico è da un po' che la propongono, ma come ripeto la TGV fa un po' moda...

Infatti mi piacerebbe provare anche la Garrett modificata di Simo.

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 11:43
da arkadia
Mario81 ha scritto:secondo me un td5 ben preparato non ha nulla da invidiare ai V8 americani,

io sono dell'idea che una buona TGV basti e avanzi, quello che consiglio se l'uso e prevalente off è un buon intercooler magari aria acqua..
poi si puo sempre lavorare sul motore con modifiche sostanziali ed economicamente piu onerose..

i portoghesi sui td5 arrivano a 300 cv


Ciao
Td5 vs v8 Rover ok
Ma td5 vs v8 americani non hai speranza
Parliamo di motori con 400/500/700 cv in configurazione di serie

Re: sandy proto

MessaggioInviato: 27/10/2016, 11:53
da fanfango
È la soluzione che mi ispira di più.
Sarei curioso di provare...


Va molto bene.... (ma chiedere a me potrebbe essere come chiedere all'oste se il vino è buono.... :mrgreen: ) comunque girano già da un paio di anni clienti molto soddisfatti, che usano la macchina quotidianamente e questo significa che anche l'affidabilità è ottima.

Certo anche la tgv è una buona soluzione ed anche ovviamente meno costosa.

Td5 vs v8 Rover ok
Ma td5 vs v8 americani non hai speranza
Parliamo di motori con 400/500/700 cv in configurazione di serie


Sicuramente....poi subentrano tutta una serie di altri problemi di affidabilità per i quali alla fine hai la macchina col motorone e ci fai 50 metri ogni volta dopodichè rompi qualcosa.... :roll:

Poi c'è anche da tenere in considerazione il tipo di gara che vai a fare: un amico al recente wild boar valley ha fatto fuori 150 lt di benzina in un giorno ed è comunque rimasto a piedi non riuscendo a finire il road book....

I motori a benzina hanno anche questi problemi..... :roll: