Africaland • Leggi argomento - V8 USA sotto def td5

V8 USA sotto def td5

Tutto sui prototipi e veicoli speciali

Messaggioil 23/03/2015, 21:07

Se uno volesse un v8 USA a benzina al posto di uno storm....
Ho visto transplant con 5.7 di derivazione chevy. Io penso piuttosto ad ad un 4.7L power-tech magnum (dodge ram, jeep cherokee, 2008).
E' fattibile ? Qualcuno ha esperienze ?
AMWILL
Avatar utente
 
Messaggi: 2473
Iscritto il: 11/05/2010, 7:02

Messaggioil 23/03/2015, 21:27

Wow Alberto .. Mica pizza e fichi! Chissà che rombo .. Sempre che dalle vibrazioni non crolli tutto a pezzi
Dimitri
Avatar utente
 
Messaggi: 818
Iscritto il: 30/01/2004, 12:27
Località: Bergamo

Messaggioil 23/03/2015, 21:32

AMWILL ha scritto:Se uno volesse un v8 USA a benzina al posto di uno storm....
Ho visto transplant con 5.7 di derivazione chevy. Io penso piuttosto ad ad un 4.7L power-tech magnum (dodge ram, jeep cherokee, 2008).
E' fattibile ? Qualcuno ha esperienze ?


tutto si fa, 5.7 ce n'è tanti, dai vecchi ed economici small block 350 a quelli della serie LS, con blocchi in ghisa o in alluminio ecc.
Tutti motori che ti farebbero spendere un sacco di soldi in trasmissione, assai più che per il motore stesso.

Nel vano motore del Defender di spazio ce n'è a sufficienza, per motore e impianto di raffreddamento. Se si fa molto off-road un bel cambio automatico è la scelta giusta. L'LT230 è l'unico componente land che (forse) si potrebbe continuare a mantenere in sicurezza con motori da 300 e passa cv. Gli alberi di trasmissione andrebbero rifatti ad hoc, poi viene la scelta dei ponti e di conseguenza una serie di modifiche per adattarli...
Una certa quantità di lavoro andrebbe per il sistema di scarico, la gestione elettronica si può fare con l'iniezione originale o con una stand-alone.

Poi c'è il problema dell'omologazione, sempre che la macchina debba continuare a girare su strada
Ultima modifica di odan il 23/03/2015, 21:47, modificato 1 volta in totale.
odan
Avatar utente
 
Messaggi: 789
Iscritto il: 08/02/2014, 20:01
Località: Trieste

Messaggioil 23/03/2015, 21:42

Infatti il problema non é lo swap, ma il farlo andare d'accordo con resto della trasmissione di carta... non so se San Aschcroft regga tutta quella potenza... per le omologhe o uk o teteschia.
Yes there are two paths you can go by, but in the long run, there's still time to change the road you're on

- MUD LANDERS 4x4 -
Discovery II Td5 απάθεια
NNN Dual e Quad Map Live Switch
blackdef
Avatar utente
 
Messaggi: 4550
Iscritto il: 12/09/2010, 22:43
Località: Valle Martella

Messaggioil 23/03/2015, 21:53

odan ha scritto:Poi c'è il problema dell'omologazione.

in banania. In UK non è un problema insormontabile, e se mai lo farò, la targa sarà GB.

odan ha scritto: Gli alberi di trasmissione andrebbero rifatti ad hoc, poi viene la scelta dei ponti e di conseguenza una serie di modifiche per adattarli...
Una certa quantità di lavoro andrebbe per il sistema di scarico, la gestione elettronica si può fare con l'iniezione originale o con una stand-alone.


Mi rendo conto che si dovrebbero cambiare i vari grissini. L'LT230 è il vero punto di domanda.
AMWILL
Avatar utente
 
Messaggi: 2473
Iscritto il: 11/05/2010, 7:02

Messaggioil 23/03/2015, 21:56

AMWILL ha scritto:Mi rendo conto che si dovrebbero cambiare i vari grissini. L'LT230 è il vero punto di domanda.


Mah, l'LT230 l'ho comunque visto usare su prototipi con motori da oltre 300 cv, è un componente robusto
odan
Avatar utente
 
Messaggi: 789
Iscritto il: 08/02/2014, 20:01
Località: Trieste

Messaggioil 23/03/2015, 21:58

odan ha scritto:Mah, l'LT230 l'ho comunque visto usare su prototipi con motori da oltre 300 cv, è un componente robusto

gomme 35"
AMWILL
Avatar utente
 
Messaggi: 2473
Iscritto il: 11/05/2010, 7:02

Messaggioil 23/03/2015, 22:03

C'è un modo per oscurare i 3D? :mrgreen:
LandFede
Avatar utente
 
Messaggi: 3603
Iscritto il: 14/10/2013, 16:39

Messaggioil 23/03/2015, 22:34

Mah, secondo me, una volta che si fa 30 e si sostituisce motore e cambio con altri di derivazione truck USA, tanto vale fare 31 e metterci anche riduttore e ponti... (un bel Dana 60 anteriore ed un qualsiasi 8 bolt posteriore e ti scordi di rompere più nulla...).
a quel punto però, ovvio, non è più un Defender.
GasGuzzler & Celestino - 2002 Def Td5
GasGuzzler
Avatar utente
 
Messaggi: 209
Iscritto il: 06/06/2012, 14:55
Località: Tempio Pausania

Messaggioil 23/03/2015, 23:28

Per i ponti "rimani" in casa land...sal posteriore trasformato in d60 e sal anteriore a molle...
Yes there are two paths you can go by, but in the long run, there's still time to change the road you're on

- MUD LANDERS 4x4 -
Discovery II Td5 απάθεια
NNN Dual e Quad Map Live Switch
blackdef
Avatar utente
 
Messaggi: 4550
Iscritto il: 12/09/2010, 22:43
Località: Valle Martella

Messaggioil 24/03/2015, 0:36

scusate l'intromissione ma mi ha sempre affascinato l'idea di cambiare motore cambio e altre parti meccaniche a varie auto

in un caso come quello in discussione in questo thread, mi chiedo: potrebbe essere più semplice ed economico montare/adattare carrozzeria e interni di un def 90 o 110 che sia, su un telaio già pronto completo di motore cambio e ponti, di una donatrice come potrebbe essere un Wrangler, una gcherokee o un dodge?

scusate se la domanda può essere stupida, ma sarei curioso di saperlo perché mi chiedo se non sia più semplice ed economico fare così
in fondo il risultato finale sarebbe sempre un defender più o meno ibrido
christianb
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: 08/12/2011, 23:37
Località: Roma

Messaggioil 24/03/2015, 7:40

christianb ha scritto:potrebbe essere più semplice ed economico montare/adattare carrozzeria e interni di un def 90 o 110 che sia, su un telaio già pronto completo di motore cambio e ponti, di una donatrice come potrebbe essere un Wrangler, una gcherokee o un dodge?


Secondo me dipende, anche se in linea di massima direi proprio di no, cioè che convenga di gran lunga spostare la meccanica.
Tra l'altro usare un jeep come base sarebbe davvero come passare da grissini a spaghetti :D
odan
Avatar utente
 
Messaggi: 789
Iscritto il: 08/02/2014, 20:01
Località: Trieste

Messaggioil 24/03/2015, 8:22

odan ha scritto:
christianb ha scritto:Tra l'altro usare un jeep come base sarebbe davvero come passare da grissini a spaghetti :D

bhè...si...in effetti... :D
christianb
 
Messaggi: 4070
Iscritto il: 08/12/2011, 23:37
Località: Roma

Messaggioil 24/03/2015, 8:45

Fattibile lo è di certo e non la vedo neppure una cosa tanto complicata.
Vero che i cv sarebbero molti, ma l'erogazione ben diversa rispetto ad un td5 super chippato.
Se opportunamente rinforzata e gomme massimo da 35" non vedo grossi problemi per la trasmissione.
DON JJ
Avatar utente
 
Messaggi: 2622
Iscritto il: 31/05/2005, 23:23
Località: Varese

Messaggioil 24/03/2015, 9:06

Gigglepin sul loro prototipo usano lt230 maneggiato a Ashcroft. Ls3 con almeno 400cv e gomme da 40. E non mi sembra che risparmino benzina quando vanno in giro :mrgreen:
L'ideale sarebbe trovare un f150 hd e fottergli i ponti. Con 2 d60 sei in una botte di ferro, buono
Babbano
 
Messaggi: 2159
Iscritto il: 18/06/2012, 18:55
Località: Italia

Messaggioil 28/03/2015, 1:14

Io metterei un Motore LS3 che si può adattare al cambio land.
http://www.marks4wd.com/engine-conversi ... 410g3.html

Se uno volesse fare un mezzo veramente robusto secondo me è necessario rimuovere tutto ciò che c'è di Land. Motore LS3, cambio automatico americano cazzuto, riduttore Atlas e ponti seri. Il riduttore Atlas ti permette di montare ponti di quasi tutte le marche... Altrimenti dovresti trovare ponti con differenziali a destra (molto rari)...

I Salisbury hanno gli stessi giunti e semiassi dei rover. La ditta che faceva la conversione DANA60 è fallita quindi ritengo non abbia senso montarli...

Anche questo è interessante
http://www.marks4wd.com/mfk355.html
marco522
Avatar utente
 
Messaggi: 1092
Iscritto il: 09/12/2011, 11:57
Località: Mondolfo (Pesaro e Urbino)

Messaggioil 06/06/2015, 13:03

Io sono x i ponti unimog già bloccati di serie e robustezza a volontà visto che parliamo di proto
gio80
 
Messaggi: 13
Iscritto il: 20/03/2010, 13:46

Messaggioil 08/06/2015, 10:26

occhio che i ponti unimog con quella cavalleria rompono spesso...
odan
Avatar utente
 
Messaggi: 789
Iscritto il: 08/02/2014, 20:01
Località: Trieste

Messaggioil 08/06/2015, 10:29

gomme 35"


Gomme da 35?? Tutto quel lavoro e poi giri con le gomme da triciclo?? :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
fanfango
Avatar utente
 
Messaggi: 3956
Iscritto il: 05/12/2003, 16:47
Località: Varese

Messaggioil 08/06/2015, 10:51

Vicino casa cè un costruttore di proto che monta motori della Corvette e ponti Unimog . I ponti Unimog li monta anche sui Rubicon .
221068
Avatar utente
 
Messaggi: 4260
Iscritto il: 07/09/2012, 22:29
Località: arce (FR)

Prossimo

Torna a PROTOTIPI & LRSV

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti