Africaland • Leggi argomento - autocarro VS autovettura

autocarro VS autovettura

Tutto sulle Land-Rover SI, SII, SIII, Half-Ton

Messaggioil 03/01/2016, 1:49

Buonasera, volevo chiedervi qualche consiglio per il mio 88d del 1981 dove a libretto si evince che nel 2010 il precedente proprietario ha effettuato il cambio di categoria da autoveicolo ad autocarro. Ho fatto parecchie ricerche in merito e sono un pò confuso su cosa fare, il mio scopo è pagare meno di assicurazione (da autocarro pago 600€ annui da ultima classe) e nello stesso tempo non vorrei impazzire con i vari uffici della motorizzazione (ho già litigato con il PRA di Agrigento che non ha autorizzato il passaggio ridotto :( ).
Ho preparato le carte per ottenere il certificato ASI, però mi stavo chiedendo se convenisse prima effettuare il ripristino della dicitura autoveicolo nel libretto.
Secondo voi conviene convertirlo in autovettura o lasciarlo autocarro :? ?
Da quanto ho capito il certificato ASI si può ottenere anche da autocarro, ma se dovessi portare qualche amico dietro (con panche montante) non sarebbe male essere in regola!
Per convertirlo in autovettura qual'è la procedura? Devo portare il mezzo modificato alla motorizzazione per il collaudo e la modifica del libretto? Costa parecchio l'iter burocratico?
Grazie per in anticipo per le risposte.
fernando87op
Avatar utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 02/01/2016, 23:11
Località: Lampedusa

Messaggioil 03/01/2016, 9:10

Ciao benvenuto! Io x il cambio in autovettura di una Toy ho speso circa 400 euri presso un agenzia di pratiche auto della mia zona. NON puoi montare le panche e CARICARE passeggeri se NON omologata vettura,e se questa è x te un esigenza allora conviene la trasformazione che valorizza anche il mezzo..ciao!
blue
Avatar utente
 
Messaggi: 754
Iscritto il: 28/03/2013, 18:46

Messaggioil 03/01/2016, 9:31

Ciao,

devi farlo prima dell'ASI. Chiedi al CETOC il nulla osta (che dovrebbe essere possibile vista la storia del veicolo). Poi fai montare le panchette posteriori da qualcuno che possa fornirti un certificato di lavoro effettuato con tutti i crismi e quindi nuovo collaudo. Ti consiglio di farlo assolutamente per tre motivi:

1 valore del mezzo (gli autocarri sono meno ricercati e il vantaggio del bollo è inesistente vista la storicità del mezzo; per di più se lo assicuri come storico non puoi usarlo come autocarro)

2 Non puoi assolutamente trasportare passeggeri dietro, anzi devi conservare l'orribile griglia.

3 In caso di rivendita (come hai già scoperto) le Motorizzazioni, o almeno alcune come nelle Marche, non permettono il passaggio di proprietà ridotto.

Giuseppe
Even a little progress is a progress
grescigno
Avatar utente
 
Messaggi: 523
Iscritto il: 08/07/2012, 15:15
Località: Morro d'Alba

Messaggioil 03/01/2016, 9:41

Ciao, sto facendo la riconversione da autocarro ad autovettura. Prima cosa fare un certificato cronologico completo dal quale si evince che e' nata autovettura, costo 40 euro. Se cosi' e' bisogna sentire la motorizzazione in quanto bisogna avere un certificato di un meccanico accreditato presso la motorizzazione che attesti il corretto montaggio di cinture e sedili. Fatto questo si fa il collaudo presso la motorizzazione. Se ho ben capito per la motorizzazione ci sono due moduli per un totale di circa 50 euro. Per il collaudo devi essere in regola, non so se controllano solo sedili e cinture o tutto. Se hai la possibilita' non ci penserei nemmeno, convertirla ad autovettura ti da un valore in piu per l'auto e per l'assicurazione il problema e' che secondo loro un autocarro ha gia' sgravi fiscali anche se storico per questo poche assicurazioni fanno ancora asicurazione storica per autocarro, Con autovettura dovrebbero assicurarti tutto. I costi che io sappia e ricapitolando: Certificato cronologico 40 euro, se non gia' autovettura serve certificato Cetoc 190 euro, certificato meccanico costo ignoto ma 100 li vorra'...moduli e collaudo motorizzazione 50-60 euro, iscrizione asi circa 100 euro, assicurazione finale sui 250. Se qualcuno ritiene di correggermi ben venga, sono interessato pure io.
micheleile88
Avatar utente
 
Messaggi: 1045
Iscritto il: 18/05/2014, 17:39
Località: Pavia

Messaggioil 03/01/2016, 9:42

Aggiungo, se alla motorizzazione non basta il certificato cronologico devi per forza passare dal cetoc. Cio' non toglie che ti consiglio di farlo, puo' avere solo vantaggi.
micheleile88
Avatar utente
 
Messaggi: 1045
Iscritto il: 18/05/2014, 17:39
Località: Pavia

Messaggioil 03/01/2016, 13:28

Michele hai un MP! ;)
blue
Avatar utente
 
Messaggi: 754
Iscritto il: 28/03/2013, 18:46

Messaggioil 04/01/2016, 5:24

Grazie davvero a tutti per i preziosi consigli, sentirò al più presto la motorizzazione per comprendere meglio la parte burocratica. Credo di avere trovato anche l'officina per effettuare i lavori certificati per fare il collaudo. Volevo chiedervi un'altra cosa, ma per sistemare la parte posteriore si deve optare per sedili o panche? Ho visto un po di foto e sono un po confuso su quale soluzione scegliere o forse appena mi arriva il certificato cronologico si vedrà da questo? Ho anche sentito che fanno smontare il sedile centrale anteriore, è vero?
Vi ringrazio ancora,
Saluti
Fernando
fernando87op
Avatar utente
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 02/01/2016, 23:11
Località: Lampedusa

Messaggioil 04/01/2016, 8:29

fernando87op ha scritto:Grazie davvero a tutti per i preziosi consigli, sentirò al più presto la motorizzazione per comprendere meglio la parte burocratica. Credo di avere trovato anche l'officina per effettuare i lavori certificati per fare il collaudo. Volevo chiedervi un'altra cosa, ma per sistemare la parte posteriore si deve optare per sedili o panche? Ho visto un po di foto e sono un po confuso su quale soluzione scegliere o forse appena mi arriva il certificato cronologico si vedrà da questo? Ho anche sentito che fanno smontare il sedile centrale anteriore, è vero?
Vi ringrazio ancora,
Saluti
Fernando


Per il sedile centrale, è una bufala. Comunque se leggi qualche discussione del passato, ti renderai conto che è poco utilizzabile se non per piccoli spostamenti perchè siete scomodi in due ed è pericoloso. Per i sedili singoli, vedi bene se sono presenti gli attacchi. Dietro c'è scritto "Station Wagon"?
Even a little progress is a progress
grescigno
Avatar utente
 
Messaggi: 523
Iscritto il: 08/07/2012, 15:15
Località: Morro d'Alba

Messaggioil 04/01/2016, 9:33

La mia auto era 7 posti dunque il sedile centrale c'era. Se devo ripristinare l'originale ce lo devo mettere, nell'estratto cronologico c'è il numero di posti 6 o 7 e da lì capisci se ci vuole il centrale o meno, comunque va pensato come estetica/appoggio. Molti preferiscono un bel cubby box e forse non a torto, ma se si vuole ripristinarla bisogna mantenere quanto indicato in estratto cronologico.
Per sedili singoli o panche bisogna vedere anno/tipo/predisposizione attacchi.
micheleile88
Avatar utente
 
Messaggi: 1045
Iscritto il: 18/05/2014, 17:39
Località: Pavia

Messaggioil 04/01/2016, 11:04

4 sedili singoli se è una Station Wagon, 2 panche se è una Basic...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 19447
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 07/01/2016, 17:52

Ecco fatto.......sfrutto questo post per evitare inutili ripetizioni......promemoria, ho in mano gia' il certificato cronologico dal quale si evince che il mio 88 nasce autovettura. Io voglio riconvertirla dato che ora e' autocarro. Orbene....sentita la mia motorizzazione di Pavia mi dice che serve un nullaosta della Land Rover in quanto se la macchina ha piu di 10 anni la casa costruttrice deve verificare che la vettura sia in condizioni di sostenere una riconversione. Sempre la Land Rover mi dovrebbe dire cosa fare e da che meccanico andare. Io gli ho chiesto se va bene anche il nullaosta Cetoc....risposta: " Io non so neanche che cos'e' questo ente che dice lei". A me sembra assurdo perche' e' la Land rover ad averla fatta uscire autovettura.....cosa dovrebbe verificare.....un conto e' una conversione, l'altra una RIconversione. Qualcuno ha fatto questa procedura dalla Casa Madre e mi sa dire a chi scrivere? Grazie
micheleile88
Avatar utente
 
Messaggi: 1045
Iscritto il: 18/05/2014, 17:39
Località: Pavia

Messaggioil 07/01/2016, 18:33

Si Michele confermo , che anch io ho dovuto chiedere il nulla osta alla c madre (180 euro)poi x rimontare le panche post e eventuali cinture di sicurezza serve un meccanici CONVENZIONATO (cioe fai fare a lui il lavoro,oppure la cichiarazione di un carrozzaio se il lavoro lo fai fare a lui..(tutta roba x spillare soldi.. :roll: ),ciao!
blue
Avatar utente
 
Messaggi: 754
Iscritto il: 28/03/2013, 18:46

Messaggioil 07/01/2016, 20:07

Infatti......mi girano le scatole che, un conto e' la conversione, dove magari la vettura non nasce per un certo scopo....ma una riconversione.....cosa mi dice adesso la land rover, che non puo diventare autovettura quando lei stessa l'ha prodotta cosi? Comunque, scrivero' bene passi e costi cosi serve a tutti. Almeno per casi analoghi al mio....
micheleile88
Avatar utente
 
Messaggi: 1045
Iscritto il: 18/05/2014, 17:39
Località: Pavia

Messaggioil 07/01/2016, 20:22

Prova qualche altra motorizzazione, a volte fare un po' di strada conviene...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 19447
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 07/01/2016, 20:28

Perdonami roby, ma io pensavo di dover andare alla mia motorizzazione per legge.....quella della mia provincia....non e' cosi? Posso scegliere?
micheleile88
Avatar utente
 
Messaggi: 1045
Iscritto il: 18/05/2014, 17:39
Località: Pavia

Messaggioil 07/01/2016, 20:41

micheleile88 ha scritto:Perdonami roby, ma io pensavo di dover andare alla mia motorizzazione per legge.....quella della mia provincia....non e' cosi? Posso scegliere?


Si e no...... puoi scegliere tu dove andare ma il limite è che deve essere la motorizzazione di appartenenza del meccanico che ti firma la conformità dei lavori. Almeno così mi stanno dicendo per il mio 109..........

Ciao

Marco
E adesso i 109 Safari sono due....la famiglia si allarga.
damicom
Avatar utente
 
Messaggi: 1007
Iscritto il: 21/08/2012, 16:33
Località: Fra Castel di Sangro e Roma

Messaggioil 07/01/2016, 22:21

Esatto...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 19447
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Messaggioil 07/01/2016, 22:32

Condivido con Michele la procedura; l'ho fatto un paio di anni fa ma è costato un botto per via dei sedili posteriori che non avevo. Sono passato dalla land rover di Ragusa alla quale ho presentato tutto già montato; non sapevano dove mettere le mani. Mi hanno dato l'autorizzazione ( pagando ovviamente) ed oggi me la godo, tranne tutti gli acciacchi che Roby conosce minuziosamente, pagando un'assicurazione di 260 euro l'anno.
baggiano1
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 03/07/2011, 13:51
Località: Grammichele

Messaggioil 08/01/2016, 8:32

Ci vogliono le panche post originali..le hai ?Il cronologico non serve.ps anche le cinture post nel caso le richiedano montate. ;)
blue
Avatar utente
 
Messaggi: 754
Iscritto il: 28/03/2013, 18:46

Messaggioil 08/01/2016, 10:53

Le cinture posteriori, sui sedili non fronte marcia, non sono obbligatorie.
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 19447
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa

Prossimo

Torna a SERIE & HALF-TON

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti