Africaland • Leggi argomento - uso del blocco centrale in salita ed in discesa

uso del blocco centrale in salita ed in discesa

Esperienze e consigli

Messaggioil 26/02/2018, 11:08

Ieri con il mio TD4 percorrendo una strada innevata leggermente in discesa ho avuto la netta impressione che con il blocco centrale inserito il retrotreno tendesse a bloccarsi e quindi a scivolare di più piuttosto che con il differenziale libero. Sull’argomento ho trovato diverse discussioni e mi sembra che sulla necessità/utilità di bloccare il differenziale in discesa non ci sia una opinione univoca.
La lettura di quelle discussioni però non mi ha chiarito un’altro punto.
Quale è la differenza del funzionamento del blocco nelle due diverse situazioni di salita e discesa. Mi spiego meglio. Immaginando l’ipotesi classica di marcia in piano o in salita mi è chiara la differenza dovuta all’utilizzo o meno del blocco. Senza blocco se anche una sola ruota non ha aderenza questa girerà a vuoto e le altre tre rimarranno ferme non permettendo alcun avanzamento. Con il blocco inserito, invece, poniamo che sia l’anteriore sx a perdere aderenza l’anteriore destra rimarrà ferma ma le posteriori mi permetteranno di avanzare. Quindi nelle ipotesi di cui sopra in cui sia il motore a “spingere” permettendo la motricità del mezzo il funzionamento mi è chiaro.
Viceversa non riesco ad immaginarmi il funzionamento del blocco in caso di discesa con scarsa aderenza. Prendiamo lo stesso esempio. La ruota anteriore sx perde aderenza. Innanzitutto in questo caso la ruota non credo girerà a vuoto, come nel caso precedente, ma credo dovrebbe bloccarsi e scivolare a causa della scarsa aderenza e del numero di giri impostogli dal freno motore. Cosa succede alle altre tre senza oppure con il blocco inserito? Si consiglia sempre l’utilizzo del blocco anche in discesa perché immagino sia migliore l’efficacia del freno motore ma non riesco a capire perché.

Grazie

Ennio
mavieni65
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 03/07/2014, 7:14
Località: Firenze

Messaggioil 26/02/2018, 14:14

Seguo.
Sgarboman
Avatar utente
 
Messaggi: 1812
Iscritto il: 29/03/2014, 21:04
Località: Abruzzo
SOCIO AL

Messaggioil 26/02/2018, 16:06

Ciao, in discesa avrai il baricentro del mezzo sull'avantreno quindi entrambe le ruote posteriori scariche, se non blocchi il centrale la coppia verrà trasferita proprio su quelle.
In questa condizione sull'anteriore avrai maggior aderenza ma senza trazione.
Invece se blocchi il centrale almeno sull'anteriore avrai il controllo, poi se noti che il dietro sbanda, accelerando leggermente riuscirai a dare un pò di carico anche su quelle posteriori.
Immagine
Ciao
90 TD5 My 2006 " Super Def " ( Project final storm )
29 Gennaio 2016 : fine di un mito, inizio di una leggenda
brunobis
Avatar utente
 
Messaggi: 7811
Iscritto il: 03/10/2011, 20:26
Località: Torino ovest
SOCIO AL

Messaggioil 26/02/2018, 16:16

Veramente se il differenziale centrale non è bloccato, la coppia è sempre identica su entrambi gli assi, pertanto se il posteriore slitta, quella sull' asse anteriore è praticamente nulla, bloccando il centrale entrambi gli assi fanno lo stesso numero di giri e si trasferisce la coppia (frenante se si è in discesa) sulle ruote anteriori se queste hanno maggiore aderenza delle posteriori.
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno...
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21048
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 26/02/2018, 16:29

Ma se in frenata, in discesa...le posteriori alla fine si bloccano davvero...CHIEDO....a quel punto (con centrale bloccato) si bloccano tutte e quattro le ruote? :shock: :o
Giusto?
Ipotesi remota, la mia? :roll:
Mattia - Discovery II Td5 MY '03
"i topi non avevano nipoti"
mattia.ghigo
Avatar utente
 
Messaggi: 8706
Iscritto il: 28/06/2010, 13:50
Località: Firenze

Messaggioil 26/02/2018, 16:31

Non sarà facile bloccarle in quanto con il centrale bloccato sono obbligate a fare lo stesso numero di giri delle anteriori, esagerando nella frenata a quel punto si bloccano tutte e 4.
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno...
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21048
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 26/02/2018, 16:32

Sinceramente, ogni volta resto basito a leggere queste cose....anni con il culo sopra ad un mezzo ed ancora qualcuno non ha idea della differenza su come si comporti con centrale libero o bloccato... :shock:
God Dog 4x4 Team NIGGA DESTROYER
A Zena se dixe: "Quélla a l'ha pigiòu ciù sprùssi che a prôa de l'Andrea Döia"
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 2363
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 26/02/2018, 16:35

Già, non c'è verso di far capire che un differenziale bloccato non distribuisce la coppia al 50% tra le due ruote, ma semplicemente le fa girare allo stesso numero di giri ed ogni ruota avrà la quantità di coppia consentita dall' aderenza...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno...
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21048
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 26/02/2018, 16:36

Digger ha scritto:Sinceramente, ogni volta resto basito a leggere queste cose....anni con il culo sopra ad un mezzo ed ancora qualcuno non ha idea della differenza su come si comporti con centrale libero o bloccato... :shock:

Sono come i peperoni....si ripropongono sempre! :lol:
Stai attento...che tra un pochino ritorna anche "catene davanti o catene dietro"? :mrgreen:
Mattia - Discovery II Td5 MY '03
"i topi non avevano nipoti"
mattia.ghigo
Avatar utente
 
Messaggi: 8706
Iscritto il: 28/06/2010, 13:50
Località: Firenze

Messaggioil 26/02/2018, 17:00

In quel caso consiglio di fare come me, comprate 4 catene così risolvete l'annosa questione se montarle davanti o dietro in salita o in discesa, poi non state a perder tempo e fatica a montarle, ve ne state a casa al caldo a trombare :mrgreen:

Per la questione differenziale centrale è meglio che stia zitto... ;)
God Dog 4x4 Team NIGGA DESTROYER
A Zena se dixe: "Quélla a l'ha pigiòu ciù sprùssi che a prôa de l'Andrea Döia"
Digger
Avatar utente
 
Messaggi: 2363
Iscritto il: 03/03/2010, 21:38
Località: Genova

Messaggioil 26/02/2018, 19:22

Grazie a tutti per le risposte. Sono consapevole della mia ignoranza tra coppia, numero di giri e aderenza ....
Pensavo da ver capito come funziona un differenziale nel caso per dirla in maniera piuttosto semplice quando è il motore a trasferire la coppia? Alle ruote.
Mi sarebbe piaciuto capire cosa accade invece nell’ipotesi in cui si percorre una discesa con il solo freno motore e quale sia in questo caso il funzionamento del differenziale con o senza blocco.
mavieni65
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 03/07/2014, 7:14
Località: Firenze

Messaggioil 26/02/2018, 19:39

in salita serve trazione, quindi è opportuno che tutte le ruote abbiano la stessa velocità a prescindere dal singolo coefficiente di attrito, in discesa ciascuna ruota ha il proprio freno e dovrebbe esercitare una azione frenante in funzione del proprio grip, sui mezzi più recenti c'è il dispositivo hill descenter che ha questo preciso scopo, l'uso del blocco in discesa mi pare un buon sistema per farsi male.

Landsaluti

gian
....frustra fit per plura quod fieri potest per pauciora....
gian td5
Avatar utente
 
Messaggi: 3915
Iscritto il: 23/04/2007, 21:29
Località: Ronco Scrivia, ma non sempre

Messaggioil 26/02/2018, 20:07

Questa giuro non l'avevo mai sentita!!!
PrincilandFansClub
Turibio ha scritto:Guarda che i forum, oltre che per scriverci, sono fatti anche per essere letti.
cero
Avatar utente
 
Messaggi: 2367
Iscritto il: 13/02/2009, 21:36

Messaggioil 26/02/2018, 20:21

E chi ha un 4x4 non permanente, dovrebbe togliere la trazione sulle ruote anteriori e scendere con il freno motore sulle sole ruote posteriori?

L' ho fatto una volta, senza accorgermene, avevo i mozzi liberi sbloccati, e nel punto più ripido della discesa, fatta in prima ridotta, le ruote posteriori hanno perso di colpo aderenza, e sono praticamente dovuto scendere con i freni...
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno...
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21048
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 26/02/2018, 20:25

mavieni65 semplicemente, in discesa se non blocchi il centrale è come se avessi la sola trazione posteriore, invece in salita la sola trazione anteriore.
Immagine
Ciao
90 TD5 My 2006 " Super Def " ( Project final storm )
29 Gennaio 2016 : fine di un mito, inizio di una leggenda
brunobis
Avatar utente
 
Messaggi: 7811
Iscritto il: 03/10/2011, 20:26
Località: Torino ovest
SOCIO AL

Messaggioil 26/02/2018, 20:59

Sui fondi a scarsa aderenza è consigliabile sempre bloccare il centrale. C'è scritto anche davanti alle leve di cambio e riduttore. Differential lock must be engaged when traction should be lost. E la neve è proprio uno di quei fondi dove è facile perdere aderenza. Parlando della guida su neve in particolare, se in salita a diff libero slitta una sola ruota su un lastrone di ghiaccio si è fermi. In discesa invece (sempre a diff libero), basta che una sola ruota si blocchi e la macchina scivola avanti che è un piacere.
Ognuno di noi combatte una guerra di cui tu non sei nemmeno a conoscenza. Quindi combatti la tua, non giudicare mai il tuo prossimo e rispettalo sempre.
mudLANDer
Avatar utente
 
Messaggi: 2315
Iscritto il: 16/08/2015, 20:32
Località: Appennino Tosco-Emiliano
SOCIO AL

Messaggioil 26/02/2018, 21:25

brunobis ha scritto:mavieni65 semplicemente, in discesa se non blocchi il centrale è come se avessi la sola trazione posteriore, invece in salita la sola trazione anteriore.


Sempre chiaro!
Immagine
Edo120d
Avatar utente
 
Messaggi: 81
Iscritto il: 22/04/2017, 22:34
Località: Moncalieri (TO)

Messaggioil 26/02/2018, 21:40

Cattura.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Roberto Land Rover 88" SIII diesel 1973

Facebook?! No grazie, ne faccio volentieri a meno...
roby65to
Avatar utente
 
Messaggi: 21048
Iscritto il: 07/04/2003, 11:59
Località: bassa valle di Susa
SOCIO AL

Messaggioil 27/02/2018, 8:07

grazie mille per i chiarimenti.
Quindi in discesa con il blocco ho una maggior tenuta allo slittamento in avanti perché il freno motore agisce su tutti e due gli assali e se uno perde aderenza l'altro continua a frenarmi. Corretto? E il fatto che con il blocco inserito il posteriore tendesse di più a intraversarsi? E' stato una caso oppure è dovuto a qualche motivo particolare? Tenete conto che la discesa era appenna accennata e scendevo di seconda normale con un filo di gas su neve già abbastanza battuta dalle altre autovetture.


Grazie

Ennio
mavieni65
 
Messaggi: 92
Iscritto il: 03/07/2014, 7:14
Località: Firenze

Messaggioil 27/02/2018, 8:28

"La fatica non è mai sprecata. Soffri ma sogni."
Pietro Mennea.
Davidone
Avatar utente
 
Messaggi: 5085
Iscritto il: 18/02/2010, 16:28
Località: Alba

Prossimo

Torna a GUIDA IN FUORISTRADA

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite